nuove regole MMA x
nuove regole MMA x
Vita di città

Le regole? A Cerignola un optional

Si parla tanto di rispetto delle norme... Ma poi?

Vi è mai capitato di parlare con un parente o con un amico, di ritorno da un viaggio all'estero? E sentir dire frasi come queste: "neanche un pezzo di carta o un mozzicone per terra"; "nemmeno un'auto in divieto di sosta o che intralciava il traffico"; o ancora: "nessun guidatore che usava il telefonino in movimento".

Potrei elencarne cento e più di queste e trovarci ad estasiarci perché altrove c'è il rispetto delle regole, anche di quelle che sembrano le più banali, pur in assenza del controllore a sanzionarti (da noi ci vorrebbe un controllore per cittadino). Potrei sembrare esagerato e alquanto pessimista sul comportamento civico di ognuno di noi, ma guardiamoci attorno e facciamoci un esame di coscienza: auto lasciata in divieto di sosta o davanti a un passo carrabile, per non fare 25 metri a piedi per recarsi alla posta; guida con il telefonino incollato all'orecchio per molto tempo (raramente si tratta di una telefonata urgente e velocissima), magari tenendo un neonato in braccio, mentre si affronta un incrocio pericoloso (e a Cerignola sono tutti pericolosi, dove si fa a sorteggio per chi ha la precedenza); sacchetto dell'immondizia buttato a caso; schiamazzi notturni o durante il "fior di caldo"...

Ma il peggio è che noi siamo tanto bravi a giudicare gli altri che sbagliano, quanto siamo indulgenti a giudicare il nostro comportamento, anche se in violazione della buona educazione (e fermiamoci qui). E, conoscendo il nostro modo di fare, protestiamo, anche violentemente, per le gravose sanzioni che ci vengono imposte: se ci comportiamo bene e rispettiamo le regole non dovremmo aver paura di essere sanzionati. Chi non evade il fisco, chi rispetta il codice della strada, chi osserva le regole di civiltà, anche quelle condominiali, non ha paura della bacchettata e non sente il fiato sul collo del controllore.

Diremo: siamo italiani, prima che cerignolani, e siamo troppo arroganti e irrispettosi per fare tutto per bene: allora corriamo il rischio di essere sanzionati e non lamentiamoci! Il giocatore di poker che bleffa sa a cosa va incontro e si assume il suo bravo rischio, come quello che guida "a fari spenti nella notte, per vedere se è così difficile morire".
  • notizie
  • Notizie Cerignola
Altri contenuti a tema
Rapinata la LIDL di Cerignola Rapinata la LIDL di Cerignola Il bottino si aggira intorno ai 10 mila euro. Rapinato dell’auto anche un dipendente del supermercato
Brio Lingerie Pallavolo Cerignola, anche Martina Albanese rinnova con il collettivo fucsia Brio Lingerie Pallavolo Cerignola, anche Martina Albanese rinnova con il collettivo fucsia La schiacciatrice foggiana anche per quest'anno in forza alle pantere
“Ferragosto Sicuro”, obiettivo centrato “Ferragosto Sicuro”, obiettivo centrato I Carabinieri hanno vigilato senza sosta su centri abitati, località turistiche e luoghi di ritrovo per garantire serenità e pacifica convivenza
Audace Cerignola, presentate le istanze di ricorso Audace Cerignola, presentate le istanze di ricorso Martedì 13 Agosto sono state presentate dall’avv. Cesare Di Cintio le iniziative giuridiche presso il Consiglio di Stato e il TAR Lazio
Audace Cerignola, campagna abbonamenti 2019/2020 Audace Cerignola, campagna abbonamenti 2019/2020 Lunedì 19 Agosto parte la campagna abbonamenti dell’Audace Cerignola
Lo sprint di Miss Italia in Puglia, ultime selezioni Lo sprint di Miss Italia in Puglia, ultime selezioni Iscrizioni aperte per le tappe di sabato a Mottola e domenica a Quasano. Il 25 gran finale ad Altamura
Antonella Ruggiero a Castelluccio Valmaggiore Antonella Ruggiero a Castelluccio Valmaggiore Con lei una band di musicisti della Capitanata, in attesa dell'anniversario millenario della Torre Bizantina
Dal pellegrinaggio alla razzia dell’area di servizio Dal pellegrinaggio alla razzia dell’area di servizio 90 pellegrini siciliani, dimenticando la fede, provenienti dal santuario di San Giovanni Rotondo fecero razzia all’area di Servizio “Le Saline Ovest”
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.