nuove regole MMA x
nuove regole MMA x
Vita di città

Le regole? A Cerignola un optional

Si parla tanto di rispetto delle norme... Ma poi?

Vi è mai capitato di parlare con un parente o con un amico, di ritorno da un viaggio all'estero? E sentir dire frasi come queste: "neanche un pezzo di carta o un mozzicone per terra"; "nemmeno un'auto in divieto di sosta o che intralciava il traffico"; o ancora: "nessun guidatore che usava il telefonino in movimento".

Potrei elencarne cento e più di queste e trovarci ad estasiarci perché altrove c'è il rispetto delle regole, anche di quelle che sembrano le più banali, pur in assenza del controllore a sanzionarti (da noi ci vorrebbe un controllore per cittadino). Potrei sembrare esagerato e alquanto pessimista sul comportamento civico di ognuno di noi, ma guardiamoci attorno e facciamoci un esame di coscienza: auto lasciata in divieto di sosta o davanti a un passo carrabile, per non fare 25 metri a piedi per recarsi alla posta; guida con il telefonino incollato all'orecchio per molto tempo (raramente si tratta di una telefonata urgente e velocissima), magari tenendo un neonato in braccio, mentre si affronta un incrocio pericoloso (e a Cerignola sono tutti pericolosi, dove si fa a sorteggio per chi ha la precedenza); sacchetto dell'immondizia buttato a caso; schiamazzi notturni o durante il "fior di caldo"...

Ma il peggio è che noi siamo tanto bravi a giudicare gli altri che sbagliano, quanto siamo indulgenti a giudicare il nostro comportamento, anche se in violazione della buona educazione (e fermiamoci qui). E, conoscendo il nostro modo di fare, protestiamo, anche violentemente, per le gravose sanzioni che ci vengono imposte: se ci comportiamo bene e rispettiamo le regole non dovremmo aver paura di essere sanzionati. Chi non evade il fisco, chi rispetta il codice della strada, chi osserva le regole di civiltà, anche quelle condominiali, non ha paura della bacchettata e non sente il fiato sul collo del controllore.

Diremo: siamo italiani, prima che cerignolani, e siamo troppo arroganti e irrispettosi per fare tutto per bene: allora corriamo il rischio di essere sanzionati e non lamentiamoci! Il giocatore di poker che bleffa sa a cosa va incontro e si assume il suo bravo rischio, come quello che guida "a fari spenti nella notte, per vedere se è così difficile morire".
  • notizie
  • Notizie Cerignola
Altri contenuti a tema
Elezioni Ue: Cia Puglia chiede la massima attenzione per gli agricoltori pugliesi Elezioni Ue: Cia Puglia chiede la massima attenzione per gli agricoltori pugliesi CIA-Agricoltori Italiani di Puglia chiede ai candidati alle Elezioni Europee di domenica 26 maggio la massima attenzione per il comparto agricolo pugliese.
“La transumanza: storie di vita e di amicizia” all’IC “Carducci-Paolillo” “La transumanza: storie di vita e di amicizia” all’IC “Carducci-Paolillo” Ultimo appuntamento con il curricolo dell’identità dell’istituto cerignolano. Il 29 maggiole classi terze della scuola mediaincontreranno Antonio e Giuseppe Campana, eredi di Nestore Campana, autore de “Il diario del pastore Nestore”, a cura di Silvia Ponti.
"E-state pronti - 2019" prenderà il via l'1 luglio con la colonia marina "E-state pronti - 2019" prenderà il via l'1 luglio con la colonia marina Pezzano: "Offriamo servizi che migliorano la qualità della vita a chi è in condizioni di bisogno" Prenderà il via a luglio il ricco e articolato programma d'iniziative di 'E-state pronti - 2019'.
Dibisceglia (PD): Ge. Co. Ci. chiede il saldo dei loculi prima della consegna Dibisceglia (PD): Ge. Co. Ci. chiede il saldo dei loculi prima della consegna Dibisceglia: "Non solo i loculi avrebbero già dovuto essere consegnati mesi fa, ma se ne chiede anche il pagamento totale ancor prima che siano consegnati".  
Riciclo dell’olio domestico vegetale esausto – domani la premiazione alle Scuole. Riciclo dell’olio domestico vegetale esausto – domani la premiazione alle Scuole. Assessore Mininni: “Ho apprezzato molto l’attivo coinvolgimento delle scuole cittadine e la disponibilità dei Dirigenti Scolastici che, in tema ambientale, stanno dando un notevole contributo
V° Premio Nazionale di pittura “ Notti sacre D'Arte" V° Premio Nazionale di pittura “ Notti sacre D'Arte" L’Associazione di Promozione Sociale FEDERICO II EVENTI e VALLISA Cultura Onlus con BIBART Biennale bandiscono il quinto concorso Nazionale di Pittura “ NOTTI SACRE d’ARTE. Tema di questa edizione: “MEDITERRANEO FRONTIERA di PACE”
“Opera Scuola Ragazzi”, il secondo appuntamento venerdì 24 Maggio. “Opera Scuola Ragazzi”, il secondo appuntamento venerdì 24 Maggio. Assessore Di Nauta: Venerdì 24 Maggio il secondo appuntamento con le scuole, quello in cui sarà presentata la video proiezione della registrazione live dell'opera "L'amico Fritz", andata in scena in Piazza Duomo il 5 settembre 2018
Assessore Mininni: “Be Clean” per sensibilizzare, informare e promuovere la sostenibilità ambientale - VIDEO e FOTO- Assessore Mininni: “Be Clean” per sensibilizzare, informare e promuovere la sostenibilità ambientale - VIDEO e FOTO- “Be Clean”, l’evento lancio del nuovo progetto di raccolta “Porta a Porta” e campagna contro l’abbandono delle deiezioni canine.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.