nuove regole MMA x
nuove regole MMA x
Vita di città

Le regole? A Cerignola un optional

Si parla tanto di rispetto delle norme... Ma poi?

Vi è mai capitato di parlare con un parente o con un amico, di ritorno da un viaggio all'estero? E sentir dire frasi come queste: "neanche un pezzo di carta o un mozzicone per terra"; "nemmeno un'auto in divieto di sosta o che intralciava il traffico"; o ancora: "nessun guidatore che usava il telefonino in movimento".

Potrei elencarne cento e più di queste e trovarci ad estasiarci perché altrove c'è il rispetto delle regole, anche di quelle che sembrano le più banali, pur in assenza del controllore a sanzionarti (da noi ci vorrebbe un controllore per cittadino). Potrei sembrare esagerato e alquanto pessimista sul comportamento civico di ognuno di noi, ma guardiamoci attorno e facciamoci un esame di coscienza: auto lasciata in divieto di sosta o davanti a un passo carrabile, per non fare 25 metri a piedi per recarsi alla posta; guida con il telefonino incollato all'orecchio per molto tempo (raramente si tratta di una telefonata urgente e velocissima), magari tenendo un neonato in braccio, mentre si affronta un incrocio pericoloso (e a Cerignola sono tutti pericolosi, dove si fa a sorteggio per chi ha la precedenza); sacchetto dell'immondizia buttato a caso; schiamazzi notturni o durante il "fior di caldo"...

Ma il peggio è che noi siamo tanto bravi a giudicare gli altri che sbagliano, quanto siamo indulgenti a giudicare il nostro comportamento, anche se in violazione della buona educazione (e fermiamoci qui). E, conoscendo il nostro modo di fare, protestiamo, anche violentemente, per le gravose sanzioni che ci vengono imposte: se ci comportiamo bene e rispettiamo le regole non dovremmo aver paura di essere sanzionati. Chi non evade il fisco, chi rispetta il codice della strada, chi osserva le regole di civiltà, anche quelle condominiali, non ha paura della bacchettata e non sente il fiato sul collo del controllore.

Diremo: siamo italiani, prima che cerignolani, e siamo troppo arroganti e irrispettosi per fare tutto per bene: allora corriamo il rischio di essere sanzionati e non lamentiamoci! Il giocatore di poker che bleffa sa a cosa va incontro e si assume il suo bravo rischio, come quello che guida "a fari spenti nella notte, per vedere se è così difficile morire".
  • notizie
  • Notizie Cerignola
Altri contenuti a tema
Premio Dario Damato, chiamata d’artista. Premio Dario Damato, chiamata d’artista. A.P.S. Creo insieme a Kantiere-arte in corso d’opera, sono liete di annunciare il Premio di pittura Dario Damato, “Scritti di scritti” con lo scopo di promuovere e valorizzare l’Arte Pittorica del panorama artistico contemporaneo.
Incontro in Terra Vecchia per rigenerare. Presentata la SISUS ed il protocollo d'intesa alle realtà del Terzo Settore Incontro in Terra Vecchia per rigenerare. Presentata la SISUS ed il protocollo d'intesa alle realtà del Terzo Settore Pezzano: Dopo esserci dotati durante l'estate del DPRU, strumento necessario per disegnare un nuovo volto della città, oggi procediamo alla presentazione della SISUS a tutti i soggetti del Terzo Settore per rendere ancor di più questo percorso il più partecipato possibile
Casarella: ecco il direttivo di Fratelli d'Italia. Casarella: ecco il direttivo di Fratelli d'Italia. Dopo la partecipazione di una delegazione cerignolana alla festa nazionale Atreju 2017, il coordinatore cittadino di Fratelli d'Italia annuncia i nomi dei componenti del direttivo locale.
Due uomini arrestati per spaccio di stupefacenti e una giovane donna per rapina -FOTO- Due uomini arrestati per spaccio di stupefacenti e una giovane donna per rapina -FOTO- Servizio coordinato di controllo del territorio della Compagnia di Cerignola. Controllati lungo le strade decine di mezzi e identificate numerose persone. Due uomini arrestati per spaccio di stupefacenti e una giovane donna per rapina.
Convegno Ecclesiale Diocesano presieduto dal vescovo Luigi Renna Convegno Ecclesiale Diocesano presieduto dal vescovo Luigi Renna "Una bellezza da riscoprire e da vivere: il “sogno di Dio” sulla famiglia". Dal 26 al 28 settembre 2017 nella chiesa parrocchiale dello Spirito Santo a Cerignola
Ristrutturazione Piano delle Fosse: Le affermazioni del Sindaco Metta -FOTO- Ristrutturazione Piano delle Fosse: Le affermazioni del Sindaco Metta -FOTO- Continuo l'interesse dell'Assessore ai Lavori Pubblici e Urbanistica Arch. Tommaso Bufano e del Sindaco Avv. Francesco Metta che sabato mattina, per l'ennesima volta hanno effettuato un ulteriore sopralluogo al cantiere per monitorare lo stato di avanzamento dei lavori.
Club per l’UNESCO - Al crocevia della storia: la romanità del territorio. Club per l’UNESCO - Al crocevia della storia: la romanità del territorio. Il Club per l’UNESCO di Cerignola, tramite il Presidente Domenico Carbone, propone un approfondimento dedicato alle epigrafi romane e alla “romanità” di Cerignola con un incontro che si terrà presso l’Istituto Tecnico Economico “Dante Alighieri di Cerignola
Presentazione delle cinque squadre da Palazzetto:  le parole del Sindaco Metta - FOTO - Presentazione delle cinque squadre da Palazzetto: le parole del Sindaco Metta - FOTO - Una di serie C regionale, LA FENICE, piu' che pronta a raggiungere UDAS BASKET CITTA' DI CERIGNOLA, LIBERA VIRTUS, PALLAVOLO CERIGNOLA, UDAS VOLLEY in un campionato nazionale. 
© 2001-2017 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.