nuove regole MMA x
Vita di città

Le regole? A Cerignola un optional

Si parla tanto di rispetto delle norme... Ma poi?

Vi è mai capitato di parlare con un parente o con un amico, di ritorno da un viaggio all'estero? E sentir dire frasi come queste: "neanche un pezzo di carta o un mozzicone per terra"; "nemmeno un'auto in divieto di sosta o che intralciava il traffico"; o ancora: "nessun guidatore che usava il telefonino in movimento".

Potrei elencarne cento e più di queste e trovarci ad estasiarci perché altrove c'è il rispetto delle regole, anche di quelle che sembrano le più banali, pur in assenza del controllore a sanzionarti (da noi ci vorrebbe un controllore per cittadino). Potrei sembrare esagerato e alquanto pessimista sul comportamento civico di ognuno di noi, ma guardiamoci attorno e facciamoci un esame di coscienza: auto lasciata in divieto di sosta o davanti a un passo carrabile, per non fare 25 metri a piedi per recarsi alla posta; guida con il telefonino incollato all'orecchio per molto tempo (raramente si tratta di una telefonata urgente e velocissima), magari tenendo un neonato in braccio, mentre si affronta un incrocio pericoloso (e a Cerignola sono tutti pericolosi, dove si fa a sorteggio per chi ha la precedenza); sacchetto dell'immondizia buttato a caso; schiamazzi notturni o durante il "fior di caldo"...

Ma il peggio è che noi siamo tanto bravi a giudicare gli altri che sbagliano, quanto siamo indulgenti a giudicare il nostro comportamento, anche se in violazione della buona educazione (e fermiamoci qui). E, conoscendo il nostro modo di fare, protestiamo, anche violentemente, per le gravose sanzioni che ci vengono imposte: se ci comportiamo bene e rispettiamo le regole non dovremmo aver paura di essere sanzionati. Chi non evade il fisco, chi rispetta il codice della strada, chi osserva le regole di civiltà, anche quelle condominiali, non ha paura della bacchettata e non sente il fiato sul collo del controllore.

Diremo: siamo italiani, prima che cerignolani, e siamo troppo arroganti e irrispettosi per fare tutto per bene: allora corriamo il rischio di essere sanzionati e non lamentiamoci! Il giocatore di poker che bleffa sa a cosa va incontro e si assume il suo bravo rischio, come quello che guida "a fari spenti nella notte, per vedere se è così difficile morire".
  • notizie
  • Notizie Cerignola
Altri contenuti a tema
Assessore Mininni: Egregio lavoro del Sindaco Metta  per salvare SIA. Assessore Mininni: Egregio lavoro del Sindaco Metta per salvare SIA. Il Sindaco Metta al lavoro per salvare SIA. L’opposizione piddina a sperare nel fallimento. Loro dicono chiacchiere e noi rispondiamo con i fatti.
Sindaco Metta: Sia - Comitato Esecutivo e Assemblea dei Soci… decisioni unanimi. -DELIBERE IN ALLEGATO- Sindaco Metta: Sia - Comitato Esecutivo e Assemblea dei Soci… decisioni unanimi. -DELIBERE IN ALLEGATO- I nove Sindaci del Consorzio FG 4 hanno iniziato oggi a dare concretezza al programma di lavoro approvato il 15 giugno in Prefettura.
Dalessandro (PD): il bilancio comunale del 2017 ha dei pesantissimi squilibri! Dalessandro (PD): il bilancio comunale del 2017 ha dei pesantissimi squilibri! Non ci resta che aspettare il verbale del Consiglio Comunale di ieri per inviarlo alla Corte dei Conti.
Assessore Petruzzelli: “Progetto Pedibus”, “L’arte in scena è opera divina”, “Il maggio dei libri”… eccellenti risultati. Assessore Petruzzelli: “Progetto Pedibus”, “L’arte in scena è opera divina”, “Il maggio dei libri”… eccellenti risultati. Il positivo riscontro ottenuto, la folta partecipazione e l’entusiasmo registrato in questi mesi spingono questa Amministrazione a continuare ad investire, nella prossima annualità, negli stessi progetti, ampliando l’offerta al fine di rivolgerla ad un più elevato numero di cittadini.
UIL, UILM e ADOC Foggia presentano le osservazioni alla bozza di Piano di Bacino dei Trasporti. UIL, UILM e ADOC Foggia presentano le osservazioni alla bozza di Piano di Bacino dei Trasporti. Biglietto unico integrato, più attenzione alle esigenze di lavoratori e pendolari, rinnovo del parco mezzi, maggiore integrazione ferro-gomma, potenziamento dei servizi di trasporto per Gargano e Monti Dauni, rilancio dell’aeroporto “Gino Lisa”, dell’Hub intermodale e del treno-tram
Festa del Grano… eccellente risultato. Festa del Grano… eccellente risultato. La Pro Loco di Cerignola ha regalato alla comunità giornate indimenticabili e atmosfere nuove, momenti di altissima levatura culturale e imprenditoriale alternati allo spettacolare valore artistico in un connubio tra musica, tradizione culinaria e divertimento.
AS Fighters Cerignola. Tre bronzi, tre podi per i nostri atleti. AS Fighters Cerignola. Tre bronzi, tre podi per i nostri atleti. All’RDS Stadium, nell’evento sportivo Kickboxing Wako World Cup 2018 Bestfighter, gli atleti Carmine Rutigliano, Francesco Pio Traversi e Vincenzo Iacoviello della AS Fighters Cerignola dei Maestri Sabino Dibisceglia e Domenico Colucci, conquistano tre podi e tre bronzi.
L'Aquarius vince i più importanti trofei regionali. L'Aquarius vince i più importanti trofei regionali. L’Aquarius Vice-Campione Regionale per il Gran Prix Nazionale di Mezzo Fondo e Campione Regionale di Gran Prix di Fondo di Nuoto in Acque Libere.
© 2001-2018 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.