Maltempo
Maltempo
Territorio

Maltempo, Capitanata e Nord barese in ginocchio

Colpite le città di Andria, Santo Spirito, Giovinazzo, Modugno, Manfredonia, Mattinata, Vieste, S. Marco in Lamis, S. Giovanni Rotondo e Foggia

Piogge torrenziali, raffiche di vento, alberi piegati e tronchi spezzati, grandinate, danni in alcune città, un brusco arresto dell'estate 2019 che diventa sempre più tropicale.

Nel pomeriggio violentissimo temporale con fortissima grandinata ad Andria dove interi tratti stradali si sono allagati, grandinate a Santo Spirito con chicchi dal diametro di un mandarino, situazione piuttosto allarmante a Giovinazzo dove la grandine ha provocato danni ad alcune autovetture parcheggiate. Situazione identica a Modugno con piogge torrenziali, gradine e raffiche di vento.

Questo pomeriggio violentissimo nubifragio a Manfredonia con allagamenti nella zona del lungomare e danneggiamento agli arredi degli stabilimenti balneari. Piogge intense su Mattinata e Vieste con mobilitazione delle squadre dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile. Colpite anche da forte vento e pioggia torrenziale San Severo, San Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo e Foggia.

Meno critica la situazione a Cerignola che, al momento, sembra essere stata scansata dal nubifragio. Parecchia poggia ma una situazione assolutamente non paragonabile a ciò che sta accadendo nel resto della Puglia.

Come si può notare l'intera Capitanata e la zona del Nord barese stanno vivendo momenti drammatici con ingenti danni alla coltivazioni. Di qui l'allarme di Coldiretti Puglia sui danni subiti dagli agricoltori. "E' da rivedere a fondo il meccanismo del Fondo di Solidarietà Nazionale che così com'è non risponde più alla complessità, violenza e frequenza degli eventi calamitosi ma anche il meccanismo assicurativo", spiega Savino Muraglia, Presidente di Coldiretti Puglia.

Danni che, negli ultimi dieci anni, si aggirerebbero intorno ai due miliardi di euro tra perdite di produzione, danni alle strutture e infrastrutture nelle aziende agricole. Spiega il Presidente Muraglia "Dovrebbe essere prevista la possibilità di sospensione anche delle rate dovute per l'acquisto dei terreni con intervento di ISMEA, considerando in particolare la situazione legata al ripetersi di eventi dannosi sulla stessa azienda, garanzie agevolate sempre tramite ISMEA per le imprese danneggiate da eventi atmosferici, anche per facilitare l'utilizzo delle misure creditizie già previste, come la proroga delle scadenze dei mutui e le erogazioni di mutui agevolati", conclude il presidente Muraglia.
4 fotoFoto grandine nel nord barese
chicchi di grandine a GiovinazzoGrandine a S SpiritoGrandine ad AndriaStrade allagate andria
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Ordine degli Avvocati di Foggia, Ursitti è Presidente Ordine degli Avvocati di Foggia, Ursitti è Presidente Eletto nel Consiglio l’avvocato cerignolano Marco Merlicco, non riesce nell’impresa l’avv. Francesco Disanto
Norme antiviolenza su donne e bambini, pene più severe Norme antiviolenza su donne e bambini, pene più severe Risposta concreta alla reale emergenza del Paese. Pene più severe, introdotto nuovo reato di lesioni permanenti al volto, lo dichiara Carla Giuliano M5S
Nessuna colpa e tanto dolore per i genitori dei 6 bambini investiti Nessuna colpa e tanto dolore per i genitori dei 6 bambini investiti Ogni genitore si era accertato che il proprio “bambino” fosse entrato allo Sporting Club e solo dopo l’ingresso ogni genitore è tornato in città
Rapinato TIR pieno di sigarette, sequestrato conducente Rapinato TIR pieno di sigarette, sequestrato conducente Accade sulla S.S. 655, l’autista è stato sequestrato, poi rilasciato nell’agro di Orta Nova. Il TIR ritrovato quasi sulla S.P. 85 fra Ruvo e Bisceglie
Strage ferroviaria, oggi a Roma per manifestare Strage ferroviaria, oggi a Roma per manifestare Tre anni di sfilate istituzionali, promesse fatte ma le 23 vittime del disastro ferroviario Andria – Corato sono cadute nel dimenticatoio
Gal Tavoliere, Antonio Stea non è più Direttore Tecnico Gal Tavoliere, Antonio Stea non è più Direttore Tecnico Il dott. Antonio Stea richiese a mezzo PEC la risoluzione del rapporto di lavoro per motivi di salute, il GAL Tavoliere delibera
L’Audace Cerignola ha presentato il ricorso L’Audace Cerignola ha presentato il ricorso Il ricorso dell’Audace Cerignola, ricorsi presentati anche dal Palermo, per la non riammissione in serie B, e Bisceglie, per la non riammissione in serie C
Bullismo a Candela, segnalati i minori responsabili Bullismo a Candela, segnalati i minori responsabili Identificati e segnalati all’autorità competente i minori responsabili di una pesante prepotenza nei confronti di un loro coetaneo
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.