Consiglio comunale Dalessandro
Consiglio comunale Dalessandro

Mercato, consiglieri PD: Metta revochi l’ordinanza di spostamento degli ambulanti di alimentari

Lo spostamento è avvenuto in assenza dei pareri sindacali, cosi come previsto dalla Legge Regionale n. 24/2015 in assenza di graduatoria di anzianità degli operatori, in assenza di parere ASL per il rispetto delle condizioni igienico sanitarie.

"Chiediamo al Sindaco Metta di revocare l'ordinanza con cui ha disposto lo spostamento degli ambulanti di generi alimentari del mercato del mercoledì, di convocare le organizzazioni sindacali e di trovare una soluzione alternativa a quella individuata dal consigliere Erinnio, con l'assenso dello stesso Metta", fanno sapere in una nota stampa i consiglieri del PD Cicolella, Dalessandro e Dibisceglia.

"La questione – spiega la consigliera Cicolella – è apparentemente complessa e necessita di una breve spiegazione: a febbraio 2018 alcuni terreni di via Fra Daniele, di proprietà del Comune, sono stati alienati ed acquistati da parte di privati. Su tali terreni insistevano, in occasione del mercato settimanale, 4 banchi del settore alimentare. Essendoci la necessità da parte dei privati di effettuare dei lavori, l'autorevole consigliere delegato al commercio Erinnio ha pensato bene di decidere nella sua stanza, alla presenza di pochi ambulanti ed in assenza dell'ufficio competente, cioè il SUAP, di spostare l'intero settore alimentare del mercato settimanale del mercoledì in tutt'altra zona".

"Lo spostamento - prosegue la consigliera del PD - è avvenuto in assenza dei pareri sindacali, cosi come previsto dalla Legge Regionale n. 24/2015, in assenza di graduatoria di anzianità degli operatori, in assenza di parere ASL per il rispetto delle condizioni igienico sanitarie, in assenza di parere per la sicurezza dell'area e degli operatori, in assenza di modifica al piano strategico di esclusiva competenza del Consiglio Comunale ed in assenza di ordinanza sindacale, puntualmente arrivata il giorno prima del mercato".

"Queste considerazioni - spiega la consigliera Dibisceglia - sono state avanzate in sede di Commissione Consiliare, alla presenza delle organizzazioni sindacali invitate a tacere dai consiglieri Frisani ed Erinnio. Vi è inoltre un aspetto prettamente politico di visione dell'area mercatale che non può non essere considerato e che incide direttamente sulla vita economica di tutti gli ambulanti".

"È evidente – continua Dibisceglia – come il settore alimentare funga, all'interno del area del mercato, da elemento trainante per tutti gli altri ambulanti e che lo spostamento del settore in tutt'altra zona del mercato potrebbe favorire alcuni ambulanti penalizzandone altri".

"Insomma – ha concluso il capogruppo PD Dalessandro – la solita amministrazione arruffona che, da febbraio 2018, non è stata capace di modificare il piano strategico e che si è vista costretta ad emettere una ordinanza sindacale per garantire lo svolgimento del mercato settimanale. Nei prossimi giorni continueremo a seguire la questione confrontandoci con i commercianti e avanzeremo delle proposte nel pieno interesse dei cittadini, degli ambulanti e della sicurezza di tutti. Nel frattempo chiediamo al Sindaco di revocare l'ordinanza, riconvocare le organizzazioni sindacali e metterci al lavoro per una soluzione condivisa".
  • Pd
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Omicidio Silvestri Giuseppe: 2  arresti nel clan “Romito-Ricucci-Lombardi”. Omicidio Silvestri Giuseppe: 2 arresti nel clan “Romito-Ricucci-Lombardi”. I due arresti sono il risultato di una articolata attività d’indagine condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Manfredonia e coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari – Direzione Distrettuale Antimafia.
La Camera approva il decreto emergenze agricole La Camera approva il decreto emergenze agricole Nessun voto contrario per il provvedimento sulle emergenze agricole che ora passa all'esame del Senato. La soddisfazione dei deputati pugliese Giuseppe L'Abbate e Gianpaolo Cassese (M5S)
Sindaco Metta: La Gazzetta del Mezzogiorno e le notizie totalmente false. Sindaco Metta: La Gazzetta del Mezzogiorno e le notizie totalmente false. “La notizia è priva di qualsivoglia fondamento non avendo mai acquisito la Guardia di Finanza, presso il Comune di Cerignola, la documentazione citata”.
Il calcio europeo e la fiducia nei giovani: Italia a due faccie Il calcio europeo e la fiducia nei giovani: Italia a due faccie Bwin ha preso in esame infatti quelle che sono le rose più giovani e più anziane dell’intero panorama europeo, un’analisi che ha messo in evidenza come che al primo posto ci sono sempre e comunque delle squadre italiane.
Cicolella & Dibisceglia (PD): Metta cancella il debito e da il colpo di grazia a SIA. Cicolella & Dibisceglia (PD): Metta cancella il debito e da il colpo di grazia a SIA. Il Comune di Cerignola, infatti, riconosce arbitrariamente a SIA un debito pari a 2 milioni e 700 mila euro e propone alla società di sottoscrivere un accordo transattivo.
Dal terremoto del 15 Aprile alla storia sismica della Capitanata. Dal terremoto del 15 Aprile alla storia sismica della Capitanata. A tal scopo si possono effettuare studi di microzonazione sismica e interventi di adeguamento antisismico del costruito o ricostruzioni antisismiche. Per incentivare la prevenzione esiste il "sisma bonus" .
Assessore Dercole: Sport Art - Murale e Videomaker al Pala Famila Tatarella. Assessore Dercole: Sport Art - Murale e Videomaker al Pala Famila Tatarella. “L’ultimo passaggio è quello artistico, stravagante, capace di dare colore e calore al Pala Famila Tatarella, tale da renderlo riconoscibile ed unico e, nella sua unicità, l’originalità della giovane arte”
“La Cenerentola - La bontà in trionfo”, i ringraziamenti dell’Assessore Di Nauta. “La Cenerentola - La bontà in trionfo”, i ringraziamenti dell’Assessore Di Nauta. Non è un semplice ringraziamento Istituzionale ma un sentito ringraziamento per la vicinanza alla nostra Comunità, alla Nostra Scuola, ai Nostri talenti… ai nostri ragazzi”.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.