San Potito Martire
San Potito Martire
Vita di città

“Oratorio in festa” nella rettoria della B.V.M. Ausiliatrice a Cerignola

Il 4 febbraio 2018, V Domenica del Tempo Ordinario, le attività dell’oratorio “San Potito e Beata Chiara Luce Badano” della parrocchia Beata Vergine Maria Addolorata in Cerignola si sposteranno nella rettoria di Maria Santissima Ausiliatrice.

Il 4 febbraio 2018, V Domenica del Tempo Ordinario, le attività dell'oratorio "San Potito e Beata Chiara Luce Badano" della parrocchia Beata Vergine Maria Addolorata in Cerignola, già iniziate nel mese di luglio dello scorso anno, si sposteranno nella rettoria di Maria Santissima Ausiliatrice. La data coincide con i festeggiamenti in onore di San Potito martire, già venerato nell'ex parrocchia dell'Ausiliatrice dagli Anni Sessanta dello scorso secolo per ricordare un giovane del quartiere salito al cielo.
Slogan della giornata sarà: Oratorio in festa con il giovane San Potito. Alle ore 9: celebrazione eucaristica per gli adulti; alle ore 10,30: celebrazione eucaristica per i piccoli e i giovani. A seguire avvio delle attività dell'oratorio e inaugurazione dell'Università della Pace, con riflessione, pranzo a sacco e tanta festa insieme, che si concluderà con il saluto del vescovo Luigi Renna alle ore 12,30.
Tutto avverrà secondo quanto insegna papa Francesco: "Voi siete fortunati perché nelle vostre parrocchie ci sono gli Oratori. L'Oratorio, come dice la parola, è un luogo dove si prega, ma anche dove si sta insieme nella gioia della fede, si fa catechesi, si gioca, si organizzano attività di servizio e di altro genere. Siate frequentatori assidui del vostro Oratorio, per maturare sempre più nella conoscenza e nella sequela del Signore!". È ciò che il parroco, sac. Leonardo Torraco, e la comunità parrocchiale della Beata Vergine Maria Addolorata intendono realizzare, raccogliendo il testimone dell'impegno educativo di tanti anni testimoniato da mons. Antonio Musto.
1 fotoManifesto Oratorio in festa
Manifesto
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”
Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid-19 ricoverati sono 34 di cui 17 non vaccinati e 13 con la sola prima dose di vaccino
Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Scende però il numero dei ricoverati
Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale 46.000 articoli sequestrati e 79 denunciati alla Procura della Repubblica
Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico L'ex sindaco: “Abbiamo perso e basta. Lo abbiamo deciso noi. Se volevate una persona che comperasse il consenso della gente non sceglievate me”
A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza Dopo l’aggressione ai gemelli 32enni lo Stato si è presentato compatto a Stornara. Si sarebbe dovuta presentare anche la Politica che governa la nazione
Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato “Il mio impegno per Cerignola sarà totalmente gratuito per tutta la durata del mandato"
Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Salito a 150, dall'inizio dell'emergenza, il numero dei deceduti la cui provincia di residenza non è stata resa nota
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.