Osky a Orta Nova
Osky a Orta Nova
Territorio

Osky arriva ad orta Nova

6000 chilometri per combattere la sclerosi multipla, Marco “Osky” Togni, partito da Genova arriva ad Orta Nova

La Misericordia di Orta Nova comunica che Marco "Osky" Togni arriverà ad Orta Nova il 20 Luglio e sarà possibile ascoltarlo alla presenza de Governatore della Misericordia Giuseppe Lonigro.

Si chiama Marco "Osky" Togni, ama camminare e lo scorso 17 marzo è partito da Genova per attraversare a piedi oltre 6.000 km in 259 giorni, ricordando in 18 regioni italiane come proprio le alterazioni motorie siano una delle principali sfide che devono affrontare le persone con sclerosi multipla.

Una delle tappe di questo suo lungo viaggio (l'unica in provincia di Foggia) sarà ad Orta Nova, dove Osky si fermerà per spiegare l'importanza della battaglia contro una malattia neurodegenerativa ancora molto diffusa nel nostro paese. Grazie alla disponibilità dell'AISM FOGGIA, la Misericordia di Orta Nova darà ristoro al camminatore che sta attraversando l'Italia per raccontare il perché di questa battaglia, affinché diventi una sfida condivisa.

Un sogno che, dopo tanti anni in un cassetto, può diventare realtà. Lo possiamo seguire in tempo reale su Facebook e Instagram, dove sta raccontando per immagini e parole la sua esperienza di cammino e incontro con tante sezioni provinciali di AISM. Dalle ore 19 del 20 luglio sarà possibile ascoltarlo di persona ad Orta Nova dove interverrà alla presenza del Governatore della Misericordia Giuseppe Lopopolo, dei volontari in tuta gialloblu, del presidente dell'AISM Foggia dott. Massimo Selmi e del sindaco di Orta Nova dott. Domenico Lasorsa. Inoltre, durante la serata, sarà presente una nutrita delegazione di volontari dell'AISM Foggia per adesioni all'associazione e per ritirare materiale informativo sulle ultime campagne di sensibilizzazione.
1 fotoLocandina Osky arriva ad Orta Nova
locandina luglio
  • Orta Nova
  • Misericordia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Poliziotti fuori servizio arrestano latitante a Cerignola Poliziotti fuori servizio arrestano latitante a Cerignola L’inseguimento a piedi è terminato con una colluttazione tra i due agenti ed il latitante che è stato arrestato
Tentata rapina a portavalori ad Orta Nova Tentata rapina a portavalori ad Orta Nova Conflitto a fuoco con il ferimento di una vigilante. I malviventi fuggono a mani vuote
Incendio a Carapelle, distrutti capannoni e mezzi SIA Incendio a Carapelle, distrutti capannoni e mezzi SIA A fuoco Centro Comunale di raccolta di proprietà SIA, distrutti anche compattatori e scarrabili. I carabinieri indagano
Comizio denuncia del Sindaco Metta… non mi arrendo! Comizio denuncia del Sindaco Metta… non mi arrendo! Dopo lo scioglimento per infiltrazioni mafiose del Consiglio Comunale di Cerignola il Sindaco denuncia le le motivazioni “pretestuose” per farlo fuori
La reazione del Sindaco Metta, domani comizio La reazione del Sindaco Metta, domani comizio Dopo lo scioglimento del Consiglio Comunale per infiltrazioni mafiose il Sindaco di Cerignola reagisce e parla ai cittadini. Domani il Comizio in piazza
Il Vescovo mons. Renna sulla tragedia dio Orta Nova Il Vescovo mons. Renna sulla tragedia dio Orta Nova Prego per tutti e quattro, affidando in modo particolare alla Misericordia di Dio chi ha perpetrato questo delitto
Il Sindaco di Orta Nova annuncia il lutto cittadino Il Sindaco di Orta Nova annuncia il lutto cittadino Nessuno avrebbe immaginato una tragedia simile perché Ciro era una persona tranquillissima, la famiglia era riservata, una famiglia come tutte le altre
La segreteria PD sul ritrovamento dei bossoli La segreteria PD sul ritrovamento dei bossoli A trenta passi dalla sede del partito, trenta passi perché la sede è sorvegliata
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.