logo asl
logo asl
Enti locali

Prevenzione andrologica. Parte a Foggia il progetto “Ciao Maschio”

Sbarca nelle scuole il progetto di Prevenzione Andrologica “Ciao Maschio”.

Sbarca nelle scuole il progetto di Prevenzione Andrologica "Ciao Maschio".
Il prossimo sabato 18 maggio, dalle ore 8,30 alle ore 13,30, presso l'Istituto di Istruzione Superiore Da Vinci di Foggia (diretto dalla Prof.ssa A. M. Novelli) verrà effettuato uno screening per la ricerca delle patologie dell'apparato genitale maschile attraverso un esame Ecocolordoppler.
Si sottoporranno volontariamente all'esame gli studenti delle classi quinte che saranno valutati da Francesco Di Millo, Agostino Specchio e Vito A. Giagulli, medici del servizio di Prevenzione Andrologica del Distretto Socio-Sanitario di Foggia.
L'iniziativa, svolta nell'ambito delle attività della SIAMS, la Società Italiana di Andrologia Medica e della Sessualità, rientra nel Piano Strategico per la Promozione della Salute nelle Scuole promosso dalla Regione Puglia.
Questo tipo di screening, che viene effettuato per la prima volta a Foggia, ha lo scopo di individuare precocemente le malattie andrologiche, in netto aumento negli ultimi decenni, in particolare l'infertilità maschile e il tumore del testicolo, la più frequente neoplasia solida nei giovani maschi.
L'esame diagnostico è utile, inoltre, per individuare altre patologie molto diffuse come il varicocele giovanile e le ipotrofie testicolari, anch'esse causa di infertilità se non diagnosticate precocemente.
Tale attività di prevenzione delle patologie dell'apparato genitale maschile assume una importanza fondamentale poiché, ad oggi, non esistono per i giovani maschi ulteriori occasioni di controllo, anche a causa dell'abolizione del Servizio di Leva obbligatorio nell'ambito del quale la visita medica militare rappresentava proprio un primo filtro per l'individuazione di tali patologie.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Assegnazione suppletiva carburante ad accisa agevolata Assegnazione suppletiva carburante ad accisa agevolata È la richiesta che l’Agenzia per l’Agricoltura del Comune di Cerignola ha inviato alla Regione per andare incontro agli operatori del settore agricolo
Dott. Tarantino, dalla solidarietà alle considerazioni Dott. Tarantino, dalla solidarietà alle considerazioni Dall’aggressione nel Pronto Soccorso di Cerignola ai danni del dott. Dino Tarantino alla solidarietà politica. Le considerazioni finali
Detenzione di pistola clandestina, un arresto Detenzione di pistola clandestina, un arresto I Carabinieri di San Ferdinando di Puglia arrestano un soggetto del posto già noto, per detenzione di una pistola clandestina
Aggressione al  Pronto Soccorso del Tatarella Aggressione al Pronto Soccorso del Tatarella Aggredito il dott. Tarantino, dirigente medico del Pronto Soccorso dell'ospedale di Cerignola
Audace Cerignola, il DS Di Toro: «Coletti? Ci stiamo lavorando. Arriveranno elementi validi» Audace Cerignola, il DS Di Toro: «Coletti? Ci stiamo lavorando. Arriveranno elementi validi» Il direttore sportivo dei gialloblù fa il punto della situazione sul mercato in casa ofantina
Progetto “Mammomobile” per screening di prossimità Progetto “Mammomobile” per screening di prossimità ASL FG - Organizzazione del Centro per gli Screening Oncologici. Grande novità, progetto “Mammomobile”, camper con mammografo per screening di prossimità
Altamura sorride per la finale pugliese di Miss Italia Altamura sorride per la finale pugliese di Miss Italia In passerella in un monastero le 26 ragazze più belle della regione
Aumento dell’IVA e bollette alle stelle Aumento dell’IVA e bollette alle stelle Luce e gas: in caso di aumento IVA bollette alle stelle per il regime di maggior tutela
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.