Incidente via tiro a segno
Incidente via tiro a segno
Cronaca

Ragazzini investiti in Via Tiro a segno, aggiornamenti

Il 25enne conduttore della Fiat Punto è negativo ai test di droga e alcool, le ipotesi e le condizioni dei ragazzini ricoverati

L'intera comunità di Cerignola non fa che parlare dell'incidente verificatosi ieri, sabato 13 Luglio alle ore 21:30 su Via Tiro a Segno, dove una Fiat Punto ha investito in pieno sei minorenni, non fa che pregare, chiedere aggiornamenti, notizie sullo stato di salute dei ragazzini. Ore di angoscia, preoccupazione, speranza, preghiera.

Dalle ultime informazioni uno dei sei ragazzini ha riportato un trauma cranico, altri ragazzini hanno riportato svariate fratture mentre i due più gravi sono ricoverati in rianimazione presso il Casa Sollievo della sofferenza di San Giovanni Rotondo.

Le indagini sono condotte dalla Polizia Municipale di Cerignola.
Abbiamo avuto modo di parlare telefonicamente con il Comandante dott. Francesco Delvino il quale riferisce che l'autista della Fiat Punto, collaborativo sin dal primo momento in cui ha dato l'allarme, risulta essere negativo ai test di droga e alcool. Stando a quanto ricostruito della Polizia Municipale è ipotizzabile che i ragazzini non camminassero sul ciglio della strada ma, per ragioni ancora da accertare, stessero al centro della strada motivo per cui il conducente della Fiat Punto, considerata la scarsa luminosità, non li abbia visti.

Al momento al venticinquenne conducente gli è stato sequestrato il veicolo, si sta procedendo secondo le norme dell'art. 189 del Codice della Strada




  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Il trigesimo della scomparsa di Mons. Vincenzo Vino Il trigesimo della scomparsa di Mons. Vincenzo Vino Don Carmine Ladogana, parroco della Parrocchia di S. Antonio da Padova, lo ricorda: “Della sua amabile persona ho sempre colto due tratti importantissimi. La grande umanità e il suo essere uomo di preghiera”
Poste Italiane: nuovo ATM postamat per  l’ufficio postale di via Corsica a Cerignola Poste Italiane: nuovo ATM postamat per l’ufficio postale di via Corsica a Cerignola Presenta moderni dispositivi di sicurezza, il macchiatore di banconote, che rende inutilizzabile il denaro sottratto in caso di atto vandalico e clonazione delle carte di credito
Il Gruppo “Stornara siamo noi” scrive al Sindaco Rocco Calamita Il Gruppo “Stornara siamo noi” scrive al Sindaco Rocco Calamita “Avviare un’indagine conoscitiva volta a verificare se la grandezza delle aule scolastiche utilizzate finora sia compatibile con il rispetto delle misure di prevenzione”
Macchinario rubato in provincia di Firenze e ritrovato a Cerignola Macchinario rubato in provincia di Firenze e ritrovato a Cerignola Si tratta di una piattaforma aerea per sollevamento, era nella disponibilità di un 36enne cerignolano
Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della regione Puglia Nelle ultime 24 ore 10 positivi in regione Puglia, tutti nella provincia di Foggia. Approfondimento del direttore generale della ASL Foggia, dott. Vito Piazzolla
Concorso scuola? Il PD fa dietrofront Concorso scuola? Il PD fa dietrofront UIL Scuola: “Inconcepibile dietrofront del PD sul concorso scuola: 4mila precari rimarranno tali in Puglia, difficile la ripresa dell’anno scolastico. Emiliano e i parlamentari PD pugliesi intervengano”
Elezioni 2020 il  20 settembre? Elezioni 2020 il 20 settembre? Si va verso l'election day il 20 settembre, è quanto emergerebbe dalla riunione a Palazzo Chigi
La Lega Puglia si spacca, in 108 scrivono a Salvini  «Altieri candidato non condiviso» La Lega Puglia si spacca, in 108 scrivono a Salvini «Altieri candidato non condiviso» Gli esponenti del Carroccio Pugliese hanno firmato una lettera indirizzata al leader Matteo Salvini. Il totale dissenso sul nome di Nuccio Altieri
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.