Uil
Uil
Territorio

Ricci (UIL FOGGIA): “Siamo una forza sindacale che vince e convince”

Sanità, infrastrutture, concertazione, legalità, lavoro, le priorità indicate dal segretario generale

Elezioni europee, amministrative, dialogo con Governo e Regione Puglia, sanità, piani sociali di zona, infrastrutture, legalità e lotta al caporalato, lavoro. Un discorso a 360 gradi quello del segretario generale della UIL Foggia, Gianni Ricci, ad apertura del Consiglio Generale Territoriale.

Ricci è quindi passato ad analizzare lo stato di salute della UIL Foggia: "I dati in nostro possesso confermano un trend positivo che ci vede ai primi posti in Capitanata in materia di servizi di CAF e Patronato. Abbiamo fatto un ottimo lavoro in questi anni ma questo per tutti noi deve essere solo un punto di partenza: se su infrastrutture strategiche e sanità, lavoro e lotta al precariato non arriveranno le risposte necessarie per garantire sviluppo in Capitanata, siamo pronti a scendere di nuovo in piazza. Non ci spaventano le sfide, non ci spaventa il cambiamento. Siamo una forza sindacale che vince e convince perché la nostra mission è la dignità del lavoro".

Dopo intenso e articolato dibattito, Franco Busto, Segretario Generale UIL Puglia e Bari-Bat: "La Uil Foggia è una realtà giovane e in continua crescita, un tassello fondamentale della UIL Puglia. Ora, però, dobbiamo continuare a lavorare insieme: per continuare a migliorare c'è bisogno del contributo di tutti.

Abbiamo fatto tante cose importanti in questi anni ma oggi siamo di fronte ad una sfida nuova. Noi non possiamo attendere che le cose arrivino dall'esterno. Dobbiamo essere sempre più una forza moderna e propositiva, un sindacato aperto ai giovani e ai disoccupati, in grado di spingere la politica a guardare più in là delle scadenze elettorali".
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Coronavirus, le ordinanze della Commissione Prefettizia Coronavirus, le ordinanze della Commissione Prefettizia Rinvio al 31 ottobre delle scadenze TOSAP, dell’imposta comunale sulla pubblicità. Chiusura di tutti gli esercizi commerciali nelle giornate di festa. Fornitura di acqua a Borgo Tressanti
Coronavirus: Aggiornamenti a Cerignola Coronavirus: Aggiornamenti a Cerignola Sale a 45 il numero dei contagiati, cala il numero delle quarantene
Il Professor Antonio Grieco, artista e galantuomo Il Professor Antonio Grieco, artista e galantuomo La lettera di Giuseppe Pugliese, amico del prof. Antonio Grieco "Dormi. Vola. Riposa. Muore anche il mare"
Coronavirus: Aggiornamento dalla Regione Puglia Coronavirus: Aggiornamento dalla Regione Puglia Oggi sono stati eseguiti 1.595 test, sono risultati positivi 82 casi di cui 49 nella nostra provincia. 6 i decessi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 2.716 di cui 701 nella Provincia di Foggia
Lutto nella mondo della magistratura Lutto nella mondo della magistratura E' deceduto il giudice tranese Corrado Di Corrado, presidente del Tribunale di Foggia
Pericoloso inseguimento a Stornarella, un arresto Pericoloso inseguimento a Stornarella, un arresto Fuggono nelle campagne alla vista dei carabinieri. In macchia avevano attrezzi da scasso e una pecora rubata
Preghiera quotidiana con il Vescovo di Cerignola Mons. Luigi Renna Preghiera quotidiana con il Vescovo di Cerignola Mons. Luigi Renna Oggi Inizia oggi il Triduo Pasquale, il cuore dell’Anno Liturgico che ci presenta il mistero della nostra salvezza, la Passione, Morte e Resurrezione di nostro Signore
Sequestro di oltre 4000 confezioni di gel igienizzante a Cerignola Sequestro di oltre 4000 confezioni di gel igienizzante a Cerignola Perquisizione presso la sede di una s.r.l. a Cerignola, sequestrate oltre 4.000 confezioni di gel igienizzante per le mani commercializzato fraudolentemente
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.