Bandiera rifondazione comunista
Bandiera rifondazione comunista

Rifondazione Comunista Puglia chiede la chiusura di tutte le attività commerciali per il Primoe 2 Maggio

Si deliberi, come già hanno fatto l’anno scorso con meno contagi,  la chiusura in queste particolari festività. Bisogna tutelare la salute dei lavoratori e quella di tutti noi

Pubblichiamo integralmente il comunicato stampa, giunto in redazione a mezzo mail, a firma di Nicola Cesaria, Segretario regionale Partito Rifondazione Comunista – Sinistra Europea - Puglia

L'apertura delle attività commerciali nei giorni del il Primo e 2 Maggio, quest'anno, ci sembra assolutamente inopportuna. Non solo i negozi aperti consentiranno l'alibi per assembrarsi in luoghi chiusi con comportamenti oltremodo pericolosi, ma causeranno ulteriore stress ai lavoratori delcommercio, già sottoposti a turni massacranti e logoranti, senza peraltro essere stati vaccinati.
Noi siamo, da sempre, contrari alle aperture nelle festività, in particolare in occasione della festa"del lavoro e dal lavoro" ma in questo caso ci sembra addirittura inconcepibile.
Siamo consci che non sia il momento per valutare se sia opportuno o meno il lavoro festivo nel commercio, ma certamente, perlomeno in questa situazione, è necessario che gli addetti del settorepossano godere di una giornata di riposo in più e poter stare in famiglia.
I lavoratori del commercio, in prima fila nella battaglia al Coronavirus, ci stanno garantendo, a rischio della propria salute, l'approvvigionamento dei beni di prima necessità; hanno quindi diritto al recupero delle energie psicofisiche, in un periodo in cui sono sottoposti a un continuo stress per la paura del contagio e la gestione degli afflussi dei cittadini.
Si deliberi, come già hanno fatto l'anno scorso con meno contagi, la chiusura in queste particolari festività. Bisogna tutelare la salute dei lavoratori e quella di tutti noi.
Siamo quotidianamente inondati di appelli a limitare le uscite, facciamo che il prossimo weekend si esca ma per stare all'aperto, distanziati e si conceda questo lusso anche ai lavoratori del commercio senza rischiare di mettere a repentaglio la salute propria e altrui.
Invitiamo tutte le Autorità Istituzionali a partire dal Presidente della Regione Emiliano, fino ai Sindaci dei diversi Comuni, a deliberare per impedire le aperture delle attività commerciali in occasione del prossimo fine settimana
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Audace Cerignola, Spinelli: «Vivo bene questa esperienza, siamo sempre sul pezzo» Audace Cerignola, Spinelli: «Vivo bene questa esperienza, siamo sempre sul pezzo» Il giovane giocatore in forza all'Audace analizza la sua prima stagione in maglia Cerignola
I positivi al Covid a Cerignola sono 421 I positivi al Covid a Cerignola sono 421 Netto calo dei positivi a Cerignola, dal 5 maggio al 12 maggio 140 in meno
CGIL, CISL e UIL incontrano l’Assessore regionale Raffaele Piemontese CGIL, CISL e UIL incontrano l’Assessore regionale Raffaele Piemontese Le attese della Capitanata legate al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. "La Capitanata lavori a un piano e non a sommatoria progetti"
Progetto “Moro vive”, parteciperà l'I.I.S. “Augusto Righi” di Cerignola Progetto “Moro vive”, parteciperà l'I.I.S. “Augusto Righi” di Cerignola “Moro Vive”: Lunedì 17 maggio incontro con gli studenti dell’I.I.S. “Augusto Righi” di Cerignola
Pallavolo Cerignola, domani sfida contro la capolista Sportilia Pallavolo Cerignola, domani sfida contro la capolista Sportilia Le fucsia in campo per l'orgoglio
Report settimanale, aggiornato al 14 maggio, sui casi Covid gestiti dal Policlinico Riuniti di Foggia Report settimanale, aggiornato al 14 maggio, sui casi Covid gestiti dal Policlinico Riuniti di Foggia Il totale dei ricoverati, positivi al Covid, è di 144
Puglia, tutti i numeri del grano duro. CIA: “Filiera in sofferenza” Puglia, tutti i numeri del grano duro. CIA: “Filiera in sofferenza” Solo in provincia di Foggia 7milioni di quintali, una resa media di 29 quintali per ettaro
Vaccino anti Covid, in Puglia si aprono le prenotazioni per gli over 40 Vaccino anti Covid, in Puglia si aprono le prenotazioni per gli over 40 Ecco il calendario per la prenotazione che parte dalle ore 14:00 di lunedì 17 maggio
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.