Samara
Samara
Territorio

Samara a Cerignola, un TSO a tanti farebbe bene!

Risse, gruppetti esagitati, caos, urla, disturbo… il tutto per la presenza di Samara.

La sfida di fine estate che dilaga sul web e per le strade porta il nome di Samara Challenge. Un gioco dai risvolti violenti e pericolosi che prende ispirazione da Samara Morgan, la protagonista del film horror "The Ring". Consiste nell'aggirarsi per le strade con una veste bianca e capelli lunghi e scuri in avanti per nascondere il volto. Lo scopo è quello di spaventare ragazzini, bambini e bambine, seminare terrore e farsi riprendere in un video da pubblicare poi sui social. Nella serata di sabato 31 Agosto Samara Challenge ha creato non pochi problemi a Cerignola.

Basta una Samara di turno per diffondere terrore e caos, scatenare risse e agitazione. Una qualsiasi Samara di turno per movimentare gruppetti di ragazzini armati di bastoni e mazze alla ricerca della disperata che vorrebbe impaurire ma finisce per prenderle di santa ragione. Una Samara di turno per costringere le forze dell'ordine, già in mille faccende affaccendate, ad intervenire per ripristinare ordine e sicurezza.

È la moda del momento, una moda triste e violenta, stupida e insensata, assurda e di una infantilita' disarmante. Una moda nata con la scusa della "Samara" per gridare e distruggere, picchiare e seminare caos, disordine, baccano. Una moda nata per giustificare la costituzione di gruppetti di cretini, il più cretino a capo banda, in giro per la città ad infastidire e spaccare tutto, scatenare risse e disturbare.

"C'è Samara a Cerignola e noi dobbiamo castigarla...Samara è in Piazza Duomo e noi dobbiamo cacciarla… Samara deve andar via da Cerignola".

Le frasi degli imbecilli, le motivazioni dei cretini, le giustificazioni dei deficienti.
Samara è da ricovero coatto, questo è certo, ma a quanti altri ancora farebbe bene un TSO?
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Gli alunni della Scuola Pavoncelli ricordano l’Olocausto Gli alunni della Scuola Pavoncelli ricordano l’Olocausto “Ricordati di noi” il cortometraggio prodotto dalla Scuola Media “G. Pavoncelli” di Cerignola. un video molto ricco di contenuti
Memoria e impegno per la legalità Memoria e impegno per la legalità Appuntamento con Pinuccio Fazio nella chiesa della Beata Vergine Maria del Buon Consiglio a Cerignola
Tre persone arrestate a Cerignola Tre persone arrestate a Cerignola Arrestati tre pregiudicati di Cerignola. I Carabinieri eseguono provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria
La Regione metta in sicurezza le nostre strade La Regione metta in sicurezza le nostre strade Vincenzo Riontino: Ci auspichiamo che almeno il passaggio del Giro d’Italia possa “svegliare le menti” di chi ci governa in Regione
Doppi turni al Liceo Scientifico, una storia senza fine Doppi turni al Liceo Scientifico, una storia senza fine Chi sperava nello stop dei doppi turni per lunedì 27 gennaio ancora una volta è stato deluso. Si spera nel 3 febbraio!
A fuoco oltre 20 compattatori a San Severo A fuoco oltre 20 compattatori a San Severo Gravemente danneggiati gli uffici amministrativi della “Buttol srl”, azienda che si occupa della raccolta rifiuti
Giro d’Italia 2020, il no del Presidente Gatta alla tappa garganica Giro d’Italia 2020, il no del Presidente Gatta alla tappa garganica Il Sindaco di Vieste replica: “Trincerarsi dietro il solito ‘non abbiamo soldi’ è grave, avete deciso che i fondi provinciali vadano verso i Monti Dauni”
Una bancarella vendeva frutta, cocaina e hashish Una bancarella vendeva frutta, cocaina e hashish Tra le varie cassette di frutta erano nascoste 11 “cipolline” di cocaina , per un peso circa di gr. 4, ed altro quantitativo di hashish
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.