Premiazione concorso Bacco e Minerva
Premiazione concorso Bacco e Minerva
Territorio

Secondo classificato il rosso del Pavoncelli a “BACCO E MINERVA”

Un calice di vino capace di raccontare l’unicità del territorio

In alto i calici, brindiamo al riconoscimento conferito ad una delle tre etichette in concorso alla manifestazione "Bacco e Minerva", per la premiazione dei vini prodotti dagli istituti agrari d'Italia. Si classifica al secondo posto al concorso enologico nazionale "Bacco e Minerva", presso l'istituto Cecchi di Pesaro, il rosso dell'Istituto Agrario Pavoncelli. Premiato un rosso, battezzato "Vulturnus" in onore di Volturno, dio di origine etrusca, dio della vegetazione e del vento di scirocco, vento caldo proveniente da sud-est.



La leggenda narra che Diomede, il vincitore della guerra di Troia, portò con sé dall'Asia Minore in Puglia dei tralci di vite che qui impiantò, dando vita alla storia del nostro vino di maggior pregio, il Nero di Troia, un vino dalla caratteristica carica speziata che lo rende interessante ed originale. E da questo vitigno, coltivato dagli studenti dell'Istituto Agrario Pavoncelli, e dalle sue uve si ottiene un vino corposo, lasciato maturare nella cantina di istituto, imbottigliato poi nella classica confezione da 75 cl.

È con orgoglio che il dirigente dell'istituto, prof. Pio Mirra, accoglie la notizia e rende merito a tutto il percorso che ha condotto al risultato raggiunto "grazie ai docenti e agli studenti dell'Istituto Agrario Pavoncelli per l'impegno, lo studio e la passione per il settore vitivinicolo, uno dei tanti punti di forza dell'istituto, che con il loro lavoro hanno reso possibile tale riconoscimento, condensando in un calice di vino l'unicità del territorio".

Sentitamente rivolge i suoi ringraziamenti "alla preside, prof.ssa Donatella Giuliani del Cecchi di Pesaro, per l'organizzazione impeccabile della XIXesima edizione di "Bacco e Minerva", manifestazione promossa dal Ministero dell'Istruzione con gli Istituti agrari di Italia a confronto".

E chissà che in futuro non sia il nostro Istituto Agrario ad ospitare un concorso a livello nazionale.

  • concorsi
  • Istituto Agrario Pavoncelli
Altri contenuti a tema
Cerignola e la danza della piccola Alice al World Dance Award Cerignola e la danza della piccola Alice al World Dance Award La baby ballerina che si è classificata al secondo posto del prestigioso concorso ha origini cerignolane
Studenti del Righi di Cerignola premiati dall’azienda tedesca Varta Studenti del Righi di Cerignola premiati dall’azienda tedesca Varta Gli alunni parteciperanno al Future Camp Summer School promosso da Treccani
Gli studenti del Pavoncelli di Cerignola ripuliscono la strada della loro scuola Gli studenti del Pavoncelli di Cerignola ripuliscono la strada della loro scuola Si chiama "Tutta mia la città" l'iniziativa di pulizia straordinaria che gli studenti hanno avviato oggi
Mingo ospite all’istituto “G. Pavoncelli” di Cerignola Mingo ospite all’istituto “G. Pavoncelli” di Cerignola Un corto per spezzare i pregiudizi, Mica Scemo!
L'Istituto Agrario ha la sua nuova palestra L'Istituto Agrario ha la sua nuova palestra Raggiunto l'accordo tra Comune e Provincia, le spese saranno divise al 50 per cento
Nasce Vulturnus, il vino confezionato dall’istituto Agrario di Cerignola Nasce Vulturnus, il vino confezionato dall’istituto Agrario di Cerignola L’uva di Troia che serve per la produzione è coltivata e trasformata dagli allievi della scuola
La ASL di Foggia cerca infermieri di famiglia La ASL di Foggia cerca infermieri di famiglia C'è tempo fino alla mezzanotte del 29 giugno per candidarsi, l'avviso è aperto agli infermieri senza un rapporto di lavoro in essere
Guardia di Finanza, pubblicato il bando di concorso per l’arruolamento di 1030 allievi marescialli Guardia di Finanza, pubblicato il bando di concorso per l’arruolamento di 1030 allievi marescialli Pubblicato il bando di concorso, per titoli ed esami, per ’arruolamento di 1030 allievi marescialli presso la scuola ispettori e sovrintendenti - anno accademico 2021/2022
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.