SOS Cerignola Valle Cannella e Sagra
SOS Cerignola Valle Cannella e Sagra
Aggiornamenti in Diretta

SOS Cerignola: il 25 Aprile "Commemorazione dell’Eccidio di Vallecannella" e "Sagra del pecorino, della fava e dei prodotti delle Terre di Cerignola".

L’Associazione “Sos Cerignola” il 25 aprile organizza e promuove l’evento: “Sagra del pecorino, della fava e dei prodotti delle Terre di Cerignola” . L’evento, è giunto alla sua quarta edizione, esso ha luogo, presso lo scenario campestre del Santuario Madonna di Ripalta.

L'Associazione "Sos Cerignola" il 25 aprile organizza e promuove l'evento: "Sagra del pecorino, della fava e dei prodotti delle Terre di Cerignola" . L'evento, è giunto alla sua quarta edizione, esso ha luogo, presso lo scenario campestre del Santuario Madonna di Ripalta.
Il programma della giornata si presenta decisamente ricco e variegato, all'insegna dello svago, del divertimento e della condivisione a contatto con la natura, degustando prodotti gastronomici locali, ma anche volto alla riscoperta e all'esercizio della nostra memoria storica. Difatti, oltre all'evento Sagra, il 25 aprile, data scelta non a caso dagli associati, ricorre la giornata della "Commemorazione dell'Eccidio di Vallecannella", un pezzo di storia della nostra comunità, risalente alla seconda guerra mondiale, che proprio Sos Cerignola ha avuto il grande merito di rispolverare e rimettere alla luce. La stele che ricordava quell'eccidio, situata a pochi metri da dove ebbe luogo, era stata quasi del tutto distrutta e Sos Cerignola, autofinanziandosi, ha ideato, progettato e costruito in quel luogo un nuovo monumento, consegnandolo, col grande significato che esso porta , soprattutto alle generazioni future. L'associazione, il 25 aprile a partire dalle ore 10.00, commemorerà quell'eccidio che si svolse a Vallecannella, facendo riscoprire e conoscere a tutti i nostri concittadini un pezzo di storia, e dando nuova vita al monumento agli 11 soldati (nove italiani e due inglesi) barbaramente assassinati da uno degli ultimi reparti tedeschi rimasti in Puglia, a settembre del 1943.
L'evento, permette a tutti di rivalutare il Santuario della nostra Patrona, dato il suo vero valore, sia religioso che di oasi naturale, visto che si affaccia su una delle parti migliori del parco dell'Ofanto, oltre che a dare la possibilità di mostrare i prodotti artigianali delle nostre terre, tra cui il tipico pranzo primaverile delle uscite fuori porta a base di "fave e pecorino".
La Sagra, oltre ad un'Area Pic-nic, prevede anche un'Area Food, un'Area Bar e Stand di prodotti tipici delle nostre terre, inoltre per immergersi nel contesto del nostro meraviglioso territorio e di conoscerne gli aspetti distintivi in uno stretto contatto con la natura del luogo, si può godere di esperienze come la passeggiata a cavallo, il bike-sharing o le escursioni guidate sulle rive del fiume Ofanto.
La giornata sarà anche allietata da animazione per bambini e spettacoli di fuoco e giocoleria, a cura del progetto della Caritas Diocesana "Charlie fa Surf". Problemi, lavoro, occupazioni della vita quotidiana tolgono tempo e voglia di sorridere, ma i benefici del sorriso sono invece moltissimi sia per il fisico che per la psicologia dell'individuo, e quindi non bisognerebbe mai rinunciarci ne per gli adulti e nemmeno per i bambini, creando un senso di benessere e leggerezza, e alimentando un atteggiamento mentale positivo, fatto di spensieratezza e genuinità, è proprio questo che l'Associazione SOS Cerignola vuole trasmettere a tutti i partecipanti, in una giornata all'insegna della riscoperta della natura, della storia e delle tradizioni e di un genuino divertimento. L'iniziativa, portata avanti da Sos Cerignola, è rivolta a tutta la città e la partecipazione è gratuita e aperta a tutti.
1 fotoLocandina SOS Cerignola Valle Cannella e Sagra
Locandina Valle Cannella e Sagra
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Assegnazione suppletiva carburante ad accisa agevolata Assegnazione suppletiva carburante ad accisa agevolata È la richiesta che l’Agenzia per l’Agricoltura del Comune di Cerignola ha inviato alla Regione per andare incontro agli operatori del settore agricolo
Dott. Tarantino, dalla solidarietà alle considerazioni Dott. Tarantino, dalla solidarietà alle considerazioni Dall’aggressione nel Pronto Soccorso di Cerignola ai danni del dott. Dino Tarantino alla solidarietà politica. Le considerazioni finali
Detenzione di pistola clandestina, un arresto Detenzione di pistola clandestina, un arresto I Carabinieri di San Ferdinando di Puglia arrestano un soggetto del posto già noto, per detenzione di una pistola clandestina
Aggressione al  Pronto Soccorso del Tatarella Aggressione al Pronto Soccorso del Tatarella Aggredito il dott. Tarantino, dirigente medico del Pronto Soccorso dell'ospedale di Cerignola
Audace Cerignola, il DS Di Toro: «Coletti? Ci stiamo lavorando. Arriveranno elementi validi» Audace Cerignola, il DS Di Toro: «Coletti? Ci stiamo lavorando. Arriveranno elementi validi» Il direttore sportivo dei gialloblù fa il punto della situazione sul mercato in casa ofantina
Progetto “Mammomobile” per screening di prossimità Progetto “Mammomobile” per screening di prossimità ASL FG - Organizzazione del Centro per gli Screening Oncologici. Grande novità, progetto “Mammomobile”, camper con mammografo per screening di prossimità
Altamura sorride per la finale pugliese di Miss Italia Altamura sorride per la finale pugliese di Miss Italia In passerella in un monastero le 26 ragazze più belle della regione
Aumento dell’IVA e bollette alle stelle Aumento dell’IVA e bollette alle stelle Luce e gas: in caso di aumento IVA bollette alle stelle per il regime di maggior tutela
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.