Stefano Pesce
Stefano Pesce

Stornara ricorda Stefano Pesce con la terza edizione del premio letterario

“Stefano Pesce – Verso un mondo di diritto”. Terza edizione del premio letterario dedicato al personaggio illustre che nella città di Stornara ha divulgato cultura, attivismo sociale e valore dello sport

Venerdì 11 giugno, ore 19:00, presso il Centro Polifunzionale di Stornara si svolgerà la terza edizione del premio dedicato a Stefano Pesce, organizzata dal Comune di Stornara in collaborazione con l'Istituto comprensivo "Giovanni Paolo 1". Personaggio illustre che nella città di Stornara ha lavorato alacremente e con passione divulgando i valori dello sport, promuovendo cultura e educando all'attivismo sociale. Fu professore di matematica presso la scuola media di Stornara, successivamente dirigente scolastico presso il quarto circolo "C. Battisti" di Cerignola, revisore dei conti presso la "Cantina Apulia", dottore commercialista e presidente della scuola calcio A.S. Stornara.

La prima e la seconda edizione del premio letterario si svolsero alla presenza dei dirigenti scolastici dei Cinque Reali Siti e di Cerignola, dei colleghi di lavoro, amici, rappresentanti del mondo scolastico e sportivo, degli alunni che diedero testimonianza dei valori e degli insegnamenti di vita appresi e, in un momento molto sentito da tutti i partecipanti, della famiglia che nel descrivere l'uomo Stefano Pesce raccontò il padre, il marito, l'appassionato cultore, il sensibile professore che tanto si prodigò per la crescita del proprio territorio.

Quest'anno, al fine di rispettare le misure anti Covid e garantire il distanziamento sociale, la terze edizione intitolata "Stefano Pesce – Verso un mondo di diritto" si svolgerà alla presenza delle classi interessate al premio letterario, della commissione esaminatrice, dei docenti scolastici, delle istituzioni civili rappresentate dal Vicesindaco, delle famiglie, dei referenti del progetto.
La segreteria del premio letterario è affidata al Comune di Stornara e all'Assessore alla Pubblica Istruzione Brigida Andreano che ne cura il coordinamento e l'organizzazione generale. Il regolamento prevede tre classificati che saranno premiati dalla famiglia del dott. Stefano Pesce e dal Comune di Stornara. Il primo classificato sarà premiato con un buono spesa libri per l'intera classe di appartenenza, per un valore di 90 euro, un libro all'autore della poesia e la targa, il secondo classificato sarà premiato con un buono spesa libri per l'intera classe di appartenenza, per un valore di 60 euro, un libro all'autore della poesia e la targa e il terzo classificato sarà premiato un buono spesa libri per l'intera classe di appartenenza, per un valore di 50 euro, un libro all'autore della poesia e la targa.La commissione esaminatrice, composta dalla vicaria dell'Istituto comprensivo "Giovanni Paolo 1", dal Vicesindaco Brigida Andreano, dalle insegnati interne Palese Elvira e Calamita Rosaria, non appartenenti alle classi di appartenenza degli autori delle poesie, dalle insegnanti esterne Calamita Anna e Sabetta Alessia, scelte dal Comune di Stornara, si è riunita presso la segreteria scolastica e dopo aver letto le poesie, sigillate in busta chiusa in modo che non si avesse la risultanze del nome, ha dato un punteggio in base ai criteri stabiliti.

"I ragazzi si esprimono con testi poetici – ha dichiarato alla nostra redazione Brigida Andreano, Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione, Vicesindaco del Comune di Stornara – noi educatori, istituzioni scolastiche, civili e religiose abbiamo il dovere di ascoltare le emozioni, i sentimenti, la visione del mondo dei nostri ragazzi e tramutare il nostro ascolto in risposta concreta alle esigenza che emergono. Per me il premio letterario dedicato a Stefano Pesce è di fondamentale importanza, negli scorsi anni abbiamo letto testi bellissimi capaci di mettere a nudo stadi d'animo, sensazioni, emozioni dei nostri ragazzi, capaci di mostrarci un mondo che abbiamo l'obbligo di conoscere per meglio camminare al loro fianco".
Nella serata di domani saranno premiati con un attestato anche tutti i partecipanti al premio letterario.
1 fotoBrigida Andreano_Assessore Cultura e Pubblica Istruzione Comune di Stornara
Brigida Andreano
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
  • Notizie Stornara
Altri contenuti a tema
Conferenza stampa del Sindaco Roberto Nigro di Stornara, per il progetto ERASMUS+ STRAMURALES 2022 Conferenza stampa del Sindaco Roberto Nigro di Stornara, per il progetto ERASMUS+ STRAMURALES 2022 Un piccolo paese con progetti di respiro internazionale
Stornara nella Storia: il 10 luglio un corteo storico che mette in scena un documento a firma di Carlo I Stornara nella Storia: il 10 luglio un corteo storico che mette in scena un documento a firma di Carlo I Da una pagina di storia rinascimentale, l’occasione per una promozione culturale, turistica ed economica della cittadina
Lunedì prossimo i funerali dei fratellini morti nel rogo del campo nomadi a Stornara Lunedì prossimo i funerali dei fratellini morti nel rogo del campo nomadi a Stornara Le esequie saranno celebrate da monsignor Luigi Renna
Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”
Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid-19 ricoverati sono 34 di cui 17 non vaccinati e 13 con la sola prima dose di vaccino
Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Scende però il numero dei ricoverati
Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale 46.000 articoli sequestrati e 79 denunciati alla Procura della Repubblica
Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico L'ex sindaco: “Abbiamo perso e basta. Lo abbiamo deciso noi. Se volevate una persona che comperasse il consenso della gente non sceglievate me”
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.