Personale Sanitario vaccinato
Personale Sanitario vaccinato
Attualità

Vaccini anti Covid, le interviste ai membri del personale sanitario vaccinato

Piazzolla: “Contiamo di vaccinare un numero importante di questi 630 mila abitanti della nostra provincia in modo da ottenere la cosiddetta immunità di gregge”

Oggi è la giornata che tutti ricorderanno, quella in cui si dichiara guerra al Covid, quella che potrebbe segnare l'inizio di un nuovo periodo di rinascita, di ripartenza, quella che vede i primi operatori sanitari sottoporsi a vaccino anti Covid. Anche gli operatori della ASL di Foggia hanno dato un lodevole contributo no solo nel sottoporsi a vaccino ma anche nel dichiarare apertamente l'importanza di ciò che si sta registrando in questo giorno immemorabile.

"E' un privilegio per me oggi sottopormi a vaccino dopo mesi di buio – ha dichiarato la dott.ssa Viviana Balena, Servizio di prevenzione ASL Foggia - Riusciamo finalmente ad intravedere una lucei in fondo al tunnel, una luce importantissima che tutti noi dobbiamo guardare perché l'importanza della vaccinazione, mai quanto oggi, è stata così viva. Non ho dormito questa notte perché credo nel vaccino e nell'aiuto che questo ci darà, spero che questo esempio lo diano accoratamente tutti in quanto dobbiamo vincere questa battaglia contro il covid".

"Dalle prossime giornate accadrà che tutto il sistema metterà in moto una rete importante per vaccinare innanzitutto le persone più fragili all'interno delle strutture residenziali, insieme agli operatori sanitari, e poi seguiremo la scaletta delle priorità indicata dal Ministero della Salute e dall'Istituto Superiore della Sanità – spiega ai microfoni Vito Piazzolla, Direttore Generale della ASL Foggia -Contiamo di vaccinare un numero importante di questi 630 mila abitanti della nostra provincia in modo da ottenere la cosiddetta immunità di gregge. Il sistema è stato organizzato affinché ci siano sempre gli stressi principi ad ispirarci, quello dalla tempestività e della prossimità. La rete vaccinale è già consolidata, noi stiamo per mettere in sicurezza i 10 punti vaccini ed il trasporto dei vaccini. Dal Policlinico Riuniti partiranno le dosi tutti i giorni per poter raggiungere in periferia tutti i luoghi più distanti. Parliamo di 6500 vaccini, da aggiungere quelli della sanità privata e delle strutture assistenziali, parliamo di più di 10mila operatori".

"Ho deciso di vaccinarmi perché ho sempre creduto nella prevenzione , in quella vaccinale soprattutto – ha dichiarato ai microfoni Mariella Piccirilli, infermiera della Asl Foggia - Per me è un onore essere la prima infermiera della Asl ad essere vaccinata in quanto la vaccinazione è una responsabilità, prima di tutto nei confronti dei pazienti che assistiamo, in particolar modo dei bambini, quindi sono molto contenta di ricevere la prima vaccinazione".

"E' un giornata importante che tutti aspettavamo da mesi – sono le parole di Raffaele Piemontese, Vicepresidente della Regione Puglia - è arrivato il giorno importante, oggi in tutta Europa inizia questa lotta contro il Covid. Io mi auguro che oggi sia l'inizio della fine del Covid. Oggi a Foggia c'è una organizzazione che consentirà di affrontare questa vaccinazione di massa che parte prima dagli operatori sanitari e i malati residenti nelle RSA e che poi si esternerà a tutta la popolazione.

Sulle video interviste inviate in redazione dall'Ufficio Stampa della ASL Foggia abbiamo realizzato un video riassuntivo che alleghiamo all'articolo
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
PSR, Cia Puglia: “Bene Pentassuglia, ora ripartiamo insieme” PSR, Cia Puglia: “Bene Pentassuglia, ora ripartiamo insieme” Carrabba: “Si è posto rimedio agli errori del passato, ora non se ne commettano più”
Interaziendale di Chirurgia Urologica con Nuove Tecnologie, firmano l'accordo Interaziendale di Chirurgia Urologica con Nuove Tecnologie, firmano l'accordo Il Policlinico Riuniti di Foggia e l’Azienda Sanitaria Locale BAT hanno firmato l'accordo per la costituzione del Dipartimento Interaziendale di Chirurgia Urologica con Nuove Tecnologie
Nuovo Dpcm, preoccupazione per le varianti: scuole chiuse in zona rossa Nuovo Dpcm, preoccupazione per le varianti: scuole chiuse in zona rossa Le misure resteranno in vigore fino al 6 aprile. Confermata, dal 27 marzo, la riapertura dei luoghi della cultura
Stornarella: non si ferma all’alt e innesca pericoloso inseguimento, arrestato Stornarella: non si ferma all’alt e innesca pericoloso inseguimento, arrestato I carabinieri della Stazione di Stornarella hanno arrestato in flagranza per resistenza a pubblico ufficiale un 37enne del Ghana, già noto alle forze dell’ordine
Controlli dei Carabinieri nelle campagne e in periferia, un arresto e due denunce Controlli dei Carabinieri nelle campagne e in periferia, un arresto e due denunce Recuperati quattro veicoli rubati, in manette un 28enne senegalese, denunciati un 19enne bulgaro ed un 32enne cerignolano
Francesco Paolo Figliuolo è il neo Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19 Francesco Paolo Figliuolo è il neo Commissario straordinario per l'emergenza Covid-19 Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha formalizzato la decisione di sostituire Domenico Arcuri nominando il potentino Francesco Paolo Figliuolo, Generale di Corpo d'Armata
A Cerignola i positivi al Covid sono 229 A Cerignola i positivi al Covid sono 229 Come da comunicazione del C.O.C. i positivi Cerignola sono 229, le persone in quarantena sono 18
Protesta dei fieristi davanti all’entrata del teatro Ariston a Sanremo Protesta dei fieristi davanti all’entrata del teatro Ariston a Sanremo Associazione Fieristi Italiani: "Ci sentiamo umiliati". Durante lo svolgimento del 71° Festival della canzone italiana, dal 2 al 6 marzo 2021, i fieristi protestano vestiti da Zombie e con i cappi al collo
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.