Verso la Pasqua
Verso la Pasqua
Religioni

Verso la Pasqua. Da un’esistenza sterile ad una vita feconda.

La nuova Lettera Pastorale del vescovo Luigi Renna per la Quaresima 2019

«Ci sentiamo tutti un po' piccoli davanti ad alcune situazioni che sono paragonabili ad una nebbia che non ci fa intravedere l'orizzonte: la crisi della società civile, lo spaesamento in ambito politico, le difficoltà derivanti dal continuo impoverimento della nostra economia, il malessere in cui vivono tante famiglie. È in questo frangente storico che ci raggiunge, quest'anno, il Tempo di Quaresima. Perciò, ci mettiamo in cammino verso la Pasqua, ricchi di una fede piccola quanto un "granello di senape" (Mc 4,32), potenziale arbusto su cui si può trovare rifugio. Con la cenere sul capo, il mercoledì che dà inizio alla Quaresima, riceviamo un annuncio che ci dona una grande speranza: "Convertiti e credi al Vangelo!"». Si legge così, laddove risuona il Messaggio per la Quaresima 2019 di papa Francesco, tra le pagine introduttive della più recente lettera pastorale del vescovo Luigi Renna - Verso la Pasqua. Da un'esistenza sterile ad una vita feconda - pubblicata oggi, 6 marzo 2019, nel Mercoledì de Le Ceneri.
Suddivisa in cinque unità (Dare un nome alla sterilità del cuore: il peccato; Peccato personale e strutture di peccato: il malaffare, le mafie e la corruzione; Diventare fecondi, ovvero pentirsi; Esistenza pasquale, esistenza feconda in famiglia e nella comunità ecclesiale; Fecondità è testimonianza nella città), il documento, scaricabile in formato .pdf dal sito www.cerignola.chiesacattolica.it, costituirà il faro luminoso che guiderà il cammino quaresimale che la Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano è invitata a compiere per raggiungere la Pasqua.
Anticipata dalla celebrazione della statio quaresimale nelle tre Vicarie (ad Ascoli Satriano, giovedì, 7 marzo, ore 18,30, chiesa dell'Incoronata; a Cerignola, 8 marzo, ore 19, chiesa di San Domenico; ad Orta Nova, sabato, 9 marzo, ore 19, chiesa della B.V.M. di Lourdes), la nuova Lettera Pastorale sarà presentata dal vescovo Renna, durante la prossima settimana, martedì, 12 marzo, alle ore 20, nella chiesa dello Spirito Santo a Cerignola; mercoledì, 13 marzo, nella Concattedrale ad Ascoli Satriano, alle ore 19; giovedì, 14 marzo, nella chiesa della B.V.M. Addolorata ad Orta Nova, alle ore 19,30.
Introdotta dall'analisi delle molteplici «sterilità» che caratterizzano la nostra contemporaneità - tra le quali non mancano quelle «ecclesiali» e di «carità, con ripercussioni sociali» - e dopo aver descritto le altrettanto diffuse «strutture di peccato», muovendosi tra «forme illecite di commercio» e «mafie», la Lettera Pastorale accompagna il fedele alla consapevolezza che «solo il pentimento è fecondo», nella certezza che «la buona notizia del Vangelo è questa: Dio ci viene incontro, "copre le distanze" della nostra lontananza da Lui».
Sono queste le solide riflessioni che, sostenute dai costanti richiami alla Sacra Scrittura e al magistero pontificio - e non solo - permettono al vescovo Renna di fotografare, per i suoi diocesani, «il miracolo della Pasqua del Signore!», individuato in una condotta capace di passare «dalla sterilità del cuore alla fecondità di vita», in quanto «si fa "famiglia" nella propria casa - la Chiesa domestica - e nella comunità ecclesiale, se si è disposti a lasciarsi cambiare il cuore».
Scaturisce da tali sollecitazioni l'invito a diventare «fecondi» e ad «accostarsi a chi nessuno si accosta», quindi «a tutti, portando la semplicità della propria testimonianza di fede, senza frapporre ostacoli e pregiudizi»: anche attraverso l'impegno socio-politico, che non è - sottolinea Renna - «nostalgia di un partito unico dei cattolici, né quella di una militanza partitica che ripropone modelli di un'Italia caratterizzata da profonde spaccature ideologiche», bensì esigenza scaturente dalla considerazione che «le nostre città hanno bisogno di uomini e donne che, attingendo al loro vissuto di cristiani, diano testimonianza sincera e disinteressata di ricerca del bene comune».
«Affido questa lettera alla coscienza di ciascuno e a quella delle nostre comunità parrocchiali, associazioni e movimenti - è l'esortazione finale del pastore della Chiesa locale - perché facciano discernimento. Fecondità della vita ecclesiale, crescita della vita familiare sono aspetti dell'esistenza cristiana che, proprio perché ci stanno a cuore, non possono non essere le questioni con cui si misura il nostro desiderio di conversione, la nostra speranza di novità di vita».
  • notizie
  • Mons. Luigi Renna
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Ditommaso: Metta si oppone al ricorso presentato dal Partito Democratico Ditommaso: Metta si oppone al ricorso presentato dal Partito Democratico Aumento TARI: Il Comune di Cerignola ha depositato atto di opposizione al Ricorso Straordinario al Capo dello stato presentato dal Partito Democratico lo scorso dicembre
Intensificati i controlli su Mattinata Intensificati i controlli su Mattinata I Carabinieri integrano il presidio del territorio con una stazione mobile.
Bk Club Cerignola, sfida al Maglie per la quarta giornata della Poule promozione Bk Club Cerignola, sfida al Maglie per la quarta giornata della Poule promozione Gli uomini di Vozza cercano il poker davanti al pubblico amico
Francesco Zagaria intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco -VIDEO- Francesco Zagaria intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco -VIDEO- Il direttore dell'Ufficio Stampa dell'Audace Cerignola, dott. Francesco Zagaria, intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco
Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Martedì 26 marzo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano presentazione del libro “Pinuccio Tatarella: passione intelligenza al servizio e dell’Italia”
Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Il primo appuntamento, moderato dalla prof.ssa Raffaella Petruzzelli, è fissato per sabato, 23 marzo 2019, alle ore 18,30, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile.
Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Il docufilm ripercorre la biografia del grande artista che, all'età di 43 anni, il primo primo aprile del 1891, a bordo della nave Océanien, decise di abbandonare Marsiglia per recarsi a Tahiti.
Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Arrestati a Margherita di Savoia e Trinitapoli, due pusher sorpresi a detenere cocaina e hashis
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.