violenza a scuola
violenza a scuola
Territorio

Violenze a scuola: le dichiarazioni del Presidente degli psicologi pugliesi.

Violenza a scuola, il presidente degli psicologi pugliesi: "Adulti, primi ad essere esempio per gestire i conflitti in maniera costruttiva"

"Gli episodi di cronaca degli ultimi giorni devono impegnarci a nuove riflessioni. A Foggia un padre ha schiaffeggiato il professore che ha redarguito sua figlia in classe, mentre da Cerignola e Lecce leggiamo le notizie di un insegnante ed una educatrice sospesi dalle rispettive strutture per comportamenti violenti".

Il presidente dell'Ordine degli Psicologi della Puglia, Antonio Di Gioia, commenta quanto raccontato dalle pagine dei giornali della regione negli ultimi giorni.

"Nell'ambiente scolastico si instaura un rapporto che necessita di maggiore condivisione dei programmi individualizzati e maggiore confronto scuola-famiglia e docente-alunno. L'alleanza tra l'istituzione scolastica e le famiglie e tra la figura dell'insegnante e quella dello studente, deve essere caratterizzata da relazione basata sulla fiducia, per gestire e socializzare le paure, le ansie di alunni e studenti che affrontano queste fasi evolutive verso l'età adulta".

Nel caso di Foggia c'è il chiaro segnale di quanto sia cambiata l'idea della società rispetto alla scuola, al mondo degli adulti che vanno sostenuti per meglio affrontare la relazione con i minori. Diverse le situazioni di Cerignola e Lecce, casi in cui invece la "scuola" ha mostrato delle difficoltà nell'adottare interventi educativi nei confronti dei ragazzi".

"Serve ricollocare la scuola tra le priorità della nostra società, offrendo più risorse e sostenendo tutti gli insegnanti, affinché l'istituzione scuola riconquisti la sua funzione insieme alle famiglie", conclude il presidente Antonio Di Gioia.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
L’estremo saluto ad Aurora e Agostino. L’estremo saluto ad Aurora e Agostino. Questo pomeriggio alle ore 15:30 il momento del dolore da rispettare, delle lacrime, della compartecipazione, del silenzio, della riflessione… della sofferenza che invade, aleggia, lega e annoda una comunità che si deve sentire unita.
Bk Club Cerignola, parte con una vittoria sul Barletta l'era Vozza Bk Club Cerignola, parte con una vittoria sul Barletta l'era Vozza 81-69 contro i biancorossi di coach Scoccimarro e vetta della classifica sempre ad un passo
Continuano le memorie difensive del Sindaco Metta mediante la trasmissione  “Buonasera Cerignola” -VIDEO- Continuano le memorie difensive del Sindaco Metta mediante la trasmissione “Buonasera Cerignola” -VIDEO- “Oggi vi parlo del capitolo intitolato “recupero e restauro del murale dedicato a Giuseppe Di Vittorio… un altro dei miei reati. Io ho la colpa di aver recuperato il murale a Giuseppe Di Vittorio”.
Ordinanza di Proclamazione del Lutto Cittadino Ordinanza di Proclamazione del Lutto Cittadino Il Sindaco dispone la proclamazione del Lutto cittadino per il giorno in cui verranno eseguite le esequie.
Commissione antimafia a Cerignola. Il Sindaco Metta si difende in rete con il “Buonasera Cerignola”. Commissione antimafia a Cerignola. Il Sindaco Metta si difende in rete con il “Buonasera Cerignola”. Come riferisce Metta, si tratta di presunte irregolarità, da accertare e approfondire, non di certo di notizie di reato. Queste le motivazioni che hanno spinto il Sindaco di Cerignola a “difendersi democraticamente e pubblicamente” mediante una trasmissione intitolata “Buonasera Cerignola”
Lattanzio all'ultimo respiro: il Cerignola sbanca Sorrento 2-1 Lattanzio all'ultimo respiro: il Cerignola sbanca Sorrento 2-1 Vittoria di grande carattere dei gialloblù di Bitetto che conquistano tre punti importantissimi
Incidente stradale nel quartiere Fornaci. Perdono la vita un 17enne e una 16enne Incidente stradale nel quartiere Fornaci. Perdono la vita un 17enne e una 16enne Perdono la vita Agostino Antonacci (classe 2001) e Aurora Traversi (classe 2003) mentre il giovane alla guida del veicolo e il passeggero che occupava il sedile posteriore sono stati ricoverati presso il Nosocomio “Tatarella” di Cerignola
Rifondazione Comunista partecipa alla marcia della pace e propone  la fiaccolata contro le mafie. Rifondazione Comunista partecipa alla marcia della pace e propone la fiaccolata contro le mafie. Rifondazione Comunista propone a tutte le forze politiche, economiche e sociali, alle istituzioni locali, alla Prefettura di Foggia, alla Provincia di Foggia e alla Regione Puglia di conferire una forte e specifica connotazione di denuncia dell'Emergenza Criminalità.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.