Bk Club Fortitudo. <span>Foto Sara Angiolino</span>
Bk Club Fortitudo. Foto Sara Angiolino
Basket

Bk Club Cerignola, al PalaDileo Corato va KO: 93-66 gli uomini di Vozza

Grande prova corale del quintetto ofantino che ottiene il primo posto solitario del mini girone

È un Basket Club Cerignola autoritario quello che si aggiudica il big match di ieri sera valido per la 2^ giornata della poule promozione contro la NM Corato, una sfida in cui i gialloblù di coach Vozza hanno dominato in lungo e in largo il parquet lasciando poche chances agli ospiti coratini. 93-66 e seconda vittoria in altrettante gare per il quintetto del presidente Metta, che meglio non poteva cominciare questa avventura verso la serie C.

Inizio delle ostilità che vede subito i padroni di casa mettere in chiaro le cose con i vari Gvezdauskas e Sansone: primo break a favore dei gialloblù subito davanti per 15-8 in un PalaDileo gremito come non mai e con una buona presenza di supporter ospiti. Cerignola controlla il gioco e chiude il primo parziale sul 25-12. Stesso canovaccio anche nel secondo quarto dove, nonostante una flebile reazione degli ospiti, Jonikas e compagnia tengono botta e continuano sulla doppia cifra di vantaggio anche all'intervallo lungo (47-35).

Al rientro dagli spogliatoi il Bk Club aumenta i giri del motore lasciandosi alle spalle anche gli ultimi tentativi degli ospiti di coach Cadeo di rientrare in gara: al termine dei penultimi dieci di gara gli ofantini sono avanti di 17 lunghezze (66-49). L'ultimo quarto vede il quintetto capitanato da Giovanni Romano controllare agevolmente la partita sotto l'incessante spinta del pubblico cerignolano, accorso in massa per sostenere il team gialloblù. Al termine dei fatidici 40' di gioco è il Bk Club a festeggiare sotto la gradinata di casa per un perentorio 93-66 che lancia, in prima posizione nel proprio mini girone, la neonata compagine della pallacanestro cerignolana.


Tabellino Bk Club Città di Cerignola: Sansone 15, Pirrone 11, Russo ne, Gvezdauskas 29, Lobasso 4, Dipasquale ne, Potì 3, Jonikas 18, Scafaro 2, Romano 11. Coach: Vozza.
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Basket Club Città di Cerignola
  • Giuseppe Vozza
Altri contenuti a tema
Ditommaso: Metta si oppone al ricorso presentato dal Partito Democratico Ditommaso: Metta si oppone al ricorso presentato dal Partito Democratico Aumento TARI: Il Comune di Cerignola ha depositato atto di opposizione al Ricorso Straordinario al Capo dello stato presentato dal Partito Democratico lo scorso dicembre
Intensificati i controlli su Mattinata Intensificati i controlli su Mattinata I Carabinieri integrano il presidio del territorio con una stazione mobile.
Bk Club Cerignola, sfida al Maglie per la quarta giornata della Poule promozione Bk Club Cerignola, sfida al Maglie per la quarta giornata della Poule promozione Gli uomini di Vozza cercano il poker davanti al pubblico amico
Francesco Zagaria intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco -VIDEO- Francesco Zagaria intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco -VIDEO- Il direttore dell'Ufficio Stampa dell'Audace Cerignola, dott. Francesco Zagaria, intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco
Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Martedì 26 marzo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano presentazione del libro “Pinuccio Tatarella: passione intelligenza al servizio e dell’Italia”
Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Il primo appuntamento, moderato dalla prof.ssa Raffaella Petruzzelli, è fissato per sabato, 23 marzo 2019, alle ore 18,30, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile.
Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Il docufilm ripercorre la biografia del grande artista che, all'età di 43 anni, il primo primo aprile del 1891, a bordo della nave Océanien, decise di abbandonare Marsiglia per recarsi a Tahiti.
Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Arrestati a Margherita di Savoia e Trinitapoli, due pusher sorpresi a detenere cocaina e hashis
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.