Audace Cerignola. <span>Foto Sara Angiolino</span>
Audace Cerignola. Foto Sara Angiolino
Calcio

L’Audace sfiora il bottino pieno

È 0-0 al Degli Ulivi ma i gialloblù recriminano per il palo di Achik e il rigore fallito da Leonetti

Finisce a reti bianche il derby Fidelis Andria-Audace Cerignola ma qualche rammarico in casa gialloblù resta considerando il palo colpito da Achik e soprattutto il penalty fallito da Leonetti nella ripresa.

Pazienza sorprende nello scegliere la formazione e opta per alcuni cambi rispetto alla partita d'esordio: in porta c'è Chironi, subito titolare Amoabeng in difesa, Conti in mediana, davanti l'annunciato Leonetti in coppia con Tedesco supportati da Achik nel 3-4-1-2. Quasi identico il modulo di mister Panarelli (squalificato e sostituito dal vice D'Alterio): Fontana centrale di difesa, Cristaldi punta centrale con alle spalle Prinari e Minacori.

La prima frazione è poco spettacolare: buoni ritmi da ambo le parti ma pochissime occasioni da gol. Prinari è l'uomo più pericoloso ma prima Chironi è bravo a respingere, poco dopo conclude sul fondo. 0-0 all'intervallo.

La ripresa è più bella ed avvincente, con il Cerignola che aumenta subito i giri del motore. Achik prima calcia largo (51esimo), poco dopo rischia una clamorosa autorete colpendo il montante della propria porta. Al minuto 63 doppia limpida occasione per l'Audace: sempre Achik si vede negare il gol dal palo, sul prosieguo dell'azione Tedesco corregge di testa la sforbiciata di Leonetti: palla incredibilmente fuori a porta quasi sguarnita. L'Audace capisce che il momento è propizio e al minuto 69′ conquista un calcio di rigore: percussione di Russo, steso in area da Tusiano e penalty decretato dall'arbitro. Dal dischetto però Leonetti manca il colpo grosso spedendo il pallone sul fondo. Scampato il pericolo, la Fidelis prova ad abbozzare una risposta ma la partita scivola via fino al minuto 86 quando il Cerignola resta in dieci per l'espulsione di Russo (decisione che lascia più di un dubbio). La più ghiotta delle occasioni per la Fidelis arriva al minuto 95: Minincleri serve Tusiano, il cui sinistro termina alto sulla traversa.

Finisce 0-0: secondo pareggio consecutivo per i ragazzi di mister Pazienza che ora aspettano il Francavilla, nel match di domenica prossima al Monterisi.

IL TABELLINO

Fidelis Andria - AUDACE CERIGNOLA 0-0

Fidelis Andria (3-4-2-1): Anatrella, Lacassia (83′ Tutino), Fontana, Venturini, Zingaro (61′ Tusiano), Manzo, Bolognese, Paparusso, Minacori (92′ Azzarito), Prinari (87′ Minincleri), Cristaldi. A disposizione: Petrarca, De Santis, Carullo, Notaristefano, Busetto. All: Panarelli (squalificato).

AUDACE CERIGNOLA (3-4-1-2): Chironi, Silletti, Allegrini (65′ Pertosa), Amoabeng, Colucci (73′ Salvemini), Esposito, Conti (58′ De Cristofaro), Russo, Achik (90′ Acampora), Tedesco, Leonetti (73′ Alfarano). A disposizione: Fares, Amabile, Monopoli, Muscatiello. All: Pazienza.

NOTE:

Ammonizioni: Bolognese, Tusiano, Venturini (FA); Amoabeng, Conti, Achik, Silletti

Espulsioni: Russo (AC) all'86'

RECUPERO:
primo tempo: 0'minuti
secondo tempo: 6'minuti

Angoli: 5-6
  • Audace Cerignola
  • calcio
  • serie D
Altri contenuti a tema
Il Cerignola domina il Brindisi: 4-0 al 'Monterisi' Il Cerignola domina il Brindisi: 4-0 al 'Monterisi' I gialloblù annichiliscono i messapici e riscattano la sconfitta di Casarano
L'Audace contro il Brindisi per ripartire L'Audace contro il Brindisi per ripartire I gialloblù chiamati a riscattare la sconfitta di Casarano
Audace Cerignola, Malcore: «Affronteremo il Brindisi col coltello tra i denti» Audace Cerignola, Malcore: «Affronteremo il Brindisi col coltello tra i denti» Il bomber gialloblù analizza, ai nostri microfoni, il momento in casa Cerignola
Casarano-Cerignola, le pagelle del tifoso Casarano-Cerignola, le pagelle del tifoso De Cristofaro, Malcore e Russo i migliori tra gli ofantini
Il Cerignola cade per 5-3 a Casarano Il Cerignola cade per 5-3 a Casarano Risultato pirotecnico al 'Capozza' di Casarano dove la capolista s'impone sui gialloblù
Il Cerignola nella tana degli ex Il Cerignola nella tana degli ex Domani l'ostica trasferta di Casarano, l'Audace vuole sorprendere
Audace-Sorrento, le pagelle del tifoso Audace-Sorrento, le pagelle del tifoso Pazienza diventa sempre più l'allenatore che ci aspettavamo
Termina 1-1 tra Cerignola e Sorrento: a Syku risponde il rigore di Cacace Termina 1-1 tra Cerignola e Sorrento: a Syku risponde il rigore di Cacace Prosegue la striscia positiva degli uomini di Pazienza. Bloccata la capolista
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.