bandiere Sindacati
bandiere Sindacati
Territorio

Cerignola, Fp Cgil: “Forti preoccupazioni sul bando rifiuti”

Livelli occupazionali non garantiti, alto rischio di contenziosi post-aggiudicazione. Si passerebbe da 120 a circa 80 unità lavorative, monte-stipendi probabilmente incongruo

La FP Cgil ha dichiarato lo stato di agitazione per i lavoratori del servizio di spazzamento e di raccolta dei rifiuti. All'origine di questa decisione c'è la gara-ponte indetta dal Comune di Cerignola proprio per il servizio di pubblica igiene. La FP Cgil, infatti, analizzando dettagliatamente l'appalto, ha rilevato nello stesso lacune molto gravi.

Il primo motivo di forte preoccupazione riguarda il mantenimento dei livelli occupazionali: attualmente, il servizio è svolto attraverso l'impiego di circa 120 unità. "Il nuovo appalto, attraverso il quale il servizio sarà affidato per due anni con possibile rinnovo per un altro biennio, sembra prevedere l'impiego di circa 80 persone, con un taglio netto di circa 40 unità lavorative se la nostra analisi fosse confermata dai fatti", ha spiegato Mario La Vecchia, segretario provinciale della FP Cgil. "In questo modo, si manderebbero a casa 40 tra lavoratrici e lavoratori, con conseguenze drammatiche sia per le loro famiglie che per la qualità complessiva del servizio".

Anche la seconda importante questione riguarda il fronte occupazionale, poiché il bando, per come è strutturato, non garantirebbe appieno la clausola sociale né per il passaggio degli attuali dipendenti alla società che vincerà il bando né per il rispetto dei livelli acquisiti da quegli stessi dipendenti. C'è inoltre una fortissima preoccupazione che riguarda la dotazione economico-finanziaria riportata all'interno del bando e inerente al monte compensi previsto per gli stipendi di lavoratrici e lavoratori: le cifre sembrerebbero non essere congruenti e adeguate. "Oltre a quelle elencate, c'è un'altra questione di grande rilevanza: per com'è strutturato, il bando, che peraltro scadrà il 15 settembre 2020, sembra esporsi al rischio di probabili contenziosi post-aggiudicazione", ha aggiunto La Vecchia. "Se ciò dovesse accadere, come abbiamo motivo di credere dopo aver studiato attentamente il bando, le conseguenze sarebbero pesantissime sia per il Comune di Cerignola che per i cittadini cerignolani, sulle cui tasche ricadrebbero gli effetti di contenziosi milionari, sia per i lavoratori che attendono di poter ricominciare a lavorare sotto i migliori auspici di continuità del servizio e chiarezza della situazione", ha proseguito La Vecchia. "E' per tutti questi motivi che, nei giorni scorsi, abbiamo chiesto un incontro con la struttura commissariale sul quale, ad oggi, non ci è giunta risposta. L'auspicio è che si possa ancora porre rimedio a questa situazione, ma il tempo incalza", ha concluso La Vecchia.
  • Cgil
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Al Referendum Costituzionale Cerignola vota SI Al Referendum Costituzionale Cerignola vota SI Hanno votato per il SI 16.790 cerignolani (82,85 %) per il NO 3476 cerignolani (17,15 %)
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Sono 81 i casi positivi registrati in Puglia, di questi 25 in provincia di Foggia
“Estate a Torre Alemanna”: bilancio positivo per i campi estivi dedicati ai più piccoli “Estate a Torre Alemanna”: bilancio positivo per i campi estivi dedicati ai più piccoli Caccia al tesoro, laboratori artistici, giochi all’aperto, letture animate e tante altre attività all’insegna dell’avventura e della socializzazione
Speciale elezioni regionali 2020, in diretta i risultati della provincia di Foggia Speciale elezioni regionali 2020, in diretta i risultati della provincia di Foggia I principali aggiornamenti in tempo reale con i dati provinciali
Nel seggio elettorale sottratta l'arma di servizio a finanziere Nel seggio elettorale sottratta l'arma di servizio a finanziere Accade in un seggio elettorale di Foggia, i ladri si sono introdotti da una finestra aperta
Dal 25 al 27 settembre 2020 torna in scena la Fiera del Libro - Città di Cerignola Dal 25 al 27 settembre 2020 torna in scena la Fiera del Libro - Città di Cerignola Nuova location presso il “Roma Teatro Cinema E…”. Tanti ospiti di livello e una serie di disposizioni per garantire accesso e fruizione in sicurezza Tutto pronto per
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Sono stati registrati 50 casi positivi nelle ultime 24 ore, di questi 8 in provincia di Foggia
Regionali e referendum, i dati sull'affluenza Regionali e referendum, i dati sull'affluenza Referendum, l’11,43% nella provincia di Foggia, nessun dato da Cerignola. Regionali, il 9,73% nella provincia di Foggia, l’8,70% a Cerignola
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.