Controllo Finanza in opificio
Controllo Finanza in opificio
Cronaca

Cerignola: sequestrato opificio che miscelava olio di semi a clorofilla spacciandolo per olio extravergine di oliva -FOTO-

Sequestrati oltre 2.600 litri di sostanza oleosa conservata in contenitori di plastica, oltre 30 Kg di clorofilla, 1.400 bottiglie di vetro di ottima fattura, circa 11.000 etichette adesive. Il Responsabile rischia 2 anni di reclusione e 20.000 euro di multa.

Nell'ambito dell'attività di controllo sul territorio volta a contrastare le frodi industriali e commerciali, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza ha individuato e sequestrato a Cerignola una fabbrica abusiva in cui si miscelava olio di semi, di origine sconosciuta, con altre sostanze procedendo, poi, all'imbottigliamento e commercializzazione del prodotto spacciato per "Olio extravergine di oliva".

I Finanzieri hanno trovato all'interno di due box della fabbrica in questione oltre 2.600 litri di sostanza oleosa conservata in contenitori di plastica, oltre 30 Kg di clorofilla, 1.400 bottiglie di vetro di ottima fattura, circa 11.000 etichette adesive e attrezzature per la miscelazione, l'imbottigliamento, l'etichettatura e la commercializzazione del prodotto nel mercato del Nord Italia e in quello tedesco.

Il marchio di fabbrica riportato sulle etichette rinvenute, marchio totalmente fantasioso, induceva in errore i consumatori sicuri di acquistare un prodotto di elevata qualità ottenuto dalla molitura di olive pugliesi.
I due box, all'interno dei quali avveniva la contraffazione, risultavano essere privi di qualsivoglia garanzia sulla sicurezza di chi vi operava nonché carenti delle basilari norme igieniche sulla conservazione dei prodotti trattati.

Dalle prime analisi eseguite si è accertato che la sostanza oleosa sequestrata era composta da olio di semi di bassa qualità miscelato con clorofilla per dare la colorazione classica dell'olio extravergine di oliva. L'attività di controllo ha portato inevitabilmente alla denuncia del responsabile dell'azienda che rischia la reclusione fino a due anni ed una multa che si aggira intorno alle 20.000 euro.

L'attività di controllo posta in essere sul territorio è finalizzata alla tutela dei consumatori e alla tutela dell'intera filiera di produttori onesti del tanto decantato simbolo "Made in Italy" che, a causa delle frodi come quella appena appurata, subisce un grave danno all'immagine con ripercussione economiche causate dalla concorrenza sleale.

11 fotoFoto sequestro opificio a Cerignola
auto finanza sulla stradabottiglie rinvenutecontrolli finanzaCOntrollo Finanza in opificiocontrollo finanzacontrolo finanzaetichetta prodottoFinanza si reca ad opeificioolio contraffattoprodotto imbottigliatotaniche rinvenute
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Ditommaso: Metta si oppone al ricorso presentato dal Partito Democratico Ditommaso: Metta si oppone al ricorso presentato dal Partito Democratico Aumento TARI: Il Comune di Cerignola ha depositato atto di opposizione al Ricorso Straordinario al Capo dello stato presentato dal Partito Democratico lo scorso dicembre
Intensificati i controlli su Mattinata Intensificati i controlli su Mattinata I Carabinieri integrano il presidio del territorio con una stazione mobile.
Bk Club Cerignola, sfida al Maglie per la quarta giornata della Poule promozione Bk Club Cerignola, sfida al Maglie per la quarta giornata della Poule promozione Gli uomini di Vozza cercano il poker davanti al pubblico amico
Francesco Zagaria intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco -VIDEO- Francesco Zagaria intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco -VIDEO- Il direttore dell'Ufficio Stampa dell'Audace Cerignola, dott. Francesco Zagaria, intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco
Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Martedì 26 marzo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano presentazione del libro “Pinuccio Tatarella: passione intelligenza al servizio e dell’Italia”
Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Il primo appuntamento, moderato dalla prof.ssa Raffaella Petruzzelli, è fissato per sabato, 23 marzo 2019, alle ore 18,30, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile.
Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Il docufilm ripercorre la biografia del grande artista che, all'età di 43 anni, il primo primo aprile del 1891, a bordo della nave Océanien, decise di abbandonare Marsiglia per recarsi a Tahiti.
Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Arrestati a Margherita di Savoia e Trinitapoli, due pusher sorpresi a detenere cocaina e hashis
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.