Controllo Finanza in opificio
Controllo Finanza in opificio
Cronaca

Cerignola: sequestrato opificio che miscelava olio di semi a clorofilla spacciandolo per olio extravergine di oliva -FOTO-

Sequestrati oltre 2.600 litri di sostanza oleosa conservata in contenitori di plastica, oltre 30 Kg di clorofilla, 1.400 bottiglie di vetro di ottima fattura, circa 11.000 etichette adesive. Il Responsabile rischia 2 anni di reclusione e 20.000 euro di multa.

Nell'ambito dell'attività di controllo sul territorio volta a contrastare le frodi industriali e commerciali, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza ha individuato e sequestrato a Cerignola una fabbrica abusiva in cui si miscelava olio di semi, di origine sconosciuta, con altre sostanze procedendo, poi, all'imbottigliamento e commercializzazione del prodotto spacciato per "Olio extravergine di oliva".

I Finanzieri hanno trovato all'interno di due box della fabbrica in questione oltre 2.600 litri di sostanza oleosa conservata in contenitori di plastica, oltre 30 Kg di clorofilla, 1.400 bottiglie di vetro di ottima fattura, circa 11.000 etichette adesive e attrezzature per la miscelazione, l'imbottigliamento, l'etichettatura e la commercializzazione del prodotto nel mercato del Nord Italia e in quello tedesco.

Il marchio di fabbrica riportato sulle etichette rinvenute, marchio totalmente fantasioso, induceva in errore i consumatori sicuri di acquistare un prodotto di elevata qualità ottenuto dalla molitura di olive pugliesi.
I due box, all'interno dei quali avveniva la contraffazione, risultavano essere privi di qualsivoglia garanzia sulla sicurezza di chi vi operava nonché carenti delle basilari norme igieniche sulla conservazione dei prodotti trattati.

Dalle prime analisi eseguite si è accertato che la sostanza oleosa sequestrata era composta da olio di semi di bassa qualità miscelato con clorofilla per dare la colorazione classica dell'olio extravergine di oliva. L'attività di controllo ha portato inevitabilmente alla denuncia del responsabile dell'azienda che rischia la reclusione fino a due anni ed una multa che si aggira intorno alle 20.000 euro.

L'attività di controllo posta in essere sul territorio è finalizzata alla tutela dei consumatori e alla tutela dell'intera filiera di produttori onesti del tanto decantato simbolo "Made in Italy" che, a causa delle frodi come quella appena appurata, subisce un grave danno all'immagine con ripercussione economiche causate dalla concorrenza sleale.

11 fotoFoto sequestro opificio a Cerignola
auto finanza sulla stradabottiglie rinvenutecontrolli finanzaCOntrollo Finanza in opificiocontrollo finanzacontrolo finanzaetichetta prodottoFinanza si reca ad opeificioolio contraffattoprodotto imbottigliatotaniche rinvenute
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Grano duro, stagione incerta: calo del 20-30% nei raccolti Grano duro, stagione incerta: calo del 20-30% nei raccolti Preoccupazioni in provincia di Foggia, nel Barese e nella BAT, incognita redditività
Zone F,  Vincenzo Specchio non hai mai espresso voto contrario Zone F, Vincenzo Specchio non hai mai espresso voto contrario Nelle sedute di Consiglio Comunale in cui si è deliberato sulle zone F Vincenzo Specchio non ha mai votato contro, si è sempre astenuto
Coronavirus,  bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore solo 2 positivi in Regione. 3 i decessi
Covid-19, Cerignola fra i comuni inseriti nell'indagine sierologica Covid-19, Cerignola fra i comuni inseriti nell'indagine sierologica Sono in totale 96 i comuni pugliesi, 14 della provincia di Foggia e, tra questi, Cerignola
La salute: bene globale La salute: bene globale Iniziativa dell’Ufficio Diocesano per i Problemi Sociali e il Lavoro
È pronta la app “Immuni”, sperimentazione in Puglia da metà giugno È pronta la app “Immuni”, sperimentazione in Puglia da metà giugno Per la zona meridionale è stata scelta la Puglia come luogo di avvio del "contact tracing" a mezzo digitale. Sperimentazioni anche in Abruzzo e Liguria
Questa sera sanificazione in Zona Industriale Questa sera sanificazione in Zona Industriale A comunicarlo è Claudio Dilernia Coordinatore della Federazione "Insieme per Cerignola”. La sanificazione avverrà in zona industriale e a Cerignola Campagna
Zone F, la Lega disse no in Consiglio Comunale Zone F, la Lega disse no in Consiglio Comunale Vincenzo Specchio: “Saturati illegittimamente gli spazi pubblici causando la scomparsa dei negozi e dei pubblici esercizi di vicinato"
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.