Camion SIA in fila alla discarica
Camion SIA in fila alla discarica

Lettera del Sindaco Metta al Direttore della Gazzetta del Mezzogiorno... Notizie false e tendenziose.

Notizie false e tendenziose su SIA. E' l'unica motivazione che spinge quel tal Michele Cirulli ad inventarsi di sana pianta uno sciopero del personale, dopo che , interpellati i sindacalisti aziendali, questi hanno smentito radicalmente uno sciopero, mai proclamato.

Cara Gazzetta,
adesso basta.
Ancora una volta siamo costretti a leggere notizie false e tendenziose su SIA, frutto del maniacale malanimo che un Tuo notista nutre per me.
E' l'unica motivazione che spinge quel tal Michele Cirulli ad inventarsi di sana pianta uno sciopero del personale, dopo che , interpellati i sindacalisti aziendali, questi hanno smentito radicalmente uno sciopero, mai proclamato e che se attuato ipoteticamente sarebbe stato illegittimo.
Abbiamo pubblicato le foto dei mezzi SIA in fila lunghissima per scaricare come da disposizione del Commissario Straordinario ai rifiuti nell'impianto di Foggia.
Anche un bambino capisce che se i mezzi non vengono scaricati, non possono essere utilizzati per raccogliere l'immondizia del giorno successivo.
Da qui e solo da qui i disagi, i ritardi, l'accumulo.
Ho sempre potuto contare sulla disponibilità, il senso del dovere e l'attaccamento alla azienda dei dipendenti.
Ma, cara Gazzetta, il Tuo astioso cronista diffonde notizie false, sapendo che tali sono, per creare confusione e malcontento, attribuendo ai lavoratori uno sciopero inesistente.
Con enorme danno per l'azienda.
I lavoratori SIA da tempo sopportano pazientemente i ritardi nel pagamento degli emolumenti, legati alle ritardate rimesse dei Comuni.
Se in SIA i denari dei Comuni non arrivano il primo del mese, come da me pregato e scongiurato, è appena ovvio che gli stipendi vengano pagati con qualche deprecabile e insopportabile ritardo.
Questo è avvenuto.
La settimana prossima – per l' ennesima volta - convocherò un confronto tra Comuni proprietari e lavoratori per evitare in futuro il ripetersi di queste situazioni.
Finora non sono stato ascoltato granché, anche per le difficoltà in cui si dibattono molte amministrazioni locali.
Ma questo non autorizza il signor " voglio Metta morto" ad inventare scioperi inesistenti.
A fronte di reali criticità che non dipendono da SIA.
Voglio spiegarti, cara Gazzetta, che tutto ciò determina danni per SIA; ne ritarda e ne compromette il progetto di salvaguardia e tutela aziendale, che stiamo portando avanti in perfetta armonia di intenti con il PRESIDENTE EMILIANO E IL COMMISSARIO GRANDALIANO.
E, cara Gazzetta, sai che questa non è la prima volta che subiamo attacchi sconsiderati ed irresponsabili.
Tra redazione centrale e redazione foggiana abbiamo speranza che qualcuno eserciti su questo esaltato odiatore professionale un minimo di controllo ?
Non chiediamo troppo, anzi.
Chiediamo solo il rispetto della verità, a tutela di una azienda che tutti vogliamo preservare, dal Presidente Emiliano all'operaio, in quanto, come dimostrano i fatti di questi giorni, assolutamente strategica per il ciclo dei rifiuti in Regione e in Provincia.
Non ci pare di chiedere molto.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Sindaco Metta: La bonifica del plesso scolastico “G. Rodari” è terminata con esito positivo, domani la scuola riaprirà. Sindaco Metta: La bonifica del plesso scolastico “G. Rodari” è terminata con esito positivo, domani la scuola riaprirà. L’intervento, ad opera della ditta MAPIA contattata dall’Assessorato all’Ambiente, è stato effettuato durante tutta la mattinata. La bonifica è terminata con esito positivo pertanto, a partire da domani 19 Settembre 2018, la scuola “G. Rodari” riaprirà regolarmente”.
Manfredonia: l’Ospedale premiato per il grado di umanizzazione delle cure Manfredonia: l’Ospedale premiato per il grado di umanizzazione delle cure L’importante riconoscimento ricevuto nel corso del Forum Mediterraneo in Sanità.
Cinque arresti tra Cerignola e San Ferdinando di Puglia Cinque arresti tra Cerignola e San Ferdinando di Puglia Servizio coordinato di controllo del territorio nel fine settimana per la prevenzione dei reati. Cinque arresti tra Cerignola e San Ferdinando di Puglia
Cerignola: Piantagione da un quintale circa di marijuana occultata tra i vigneti. Cerignola: Piantagione da un quintale circa di marijuana occultata tra i vigneti. Piantagione da un quintale circa di marijuana occultata tra i vigneti. Un arresto dei Carabinieri di Cerignola.
La Fondazione Tatarella in Abruzzo riunisce il Centrodestra. La Fondazione Tatarella in Abruzzo riunisce il Centrodestra. L’incontro moderato dal direttore di Impaginato.it Francesco De Palo, sarà introdotto da Fabrizio Tatarella Vice Presidente della Fondazione Tatarella e da Pierluigi Biondi Sindaco di L’Aquila.
Sindaco Metta: Multe con sistema di videosorveglianza, il Consigliere Rendine le dichiarava illegittime… ovviamente sbagliava! Sindaco Metta: Multe con sistema di videosorveglianza, il Consigliere Rendine le dichiarava illegittime… ovviamente sbagliava! Le sentenze dimostrano che l’agire dell’Amministrazione Comunale e del Comando di Polizia Municipale è sempre stato lecito, conforme alle norme e mirato alla tutela dell’ordine nella piena applicazione del Codice della Strada.
Cerignola: Rapina ad un dipendente della “Proshop”, bottino di 15 mila euro. Cerignola: Rapina ad un dipendente della “Proshop”, bottino di 15 mila euro. L’agguato si è verificato in via Pedone, in zona industriale. Mentre il dipendente era in auto è stato affiancato da due rapinatori, incappucciati e armati, a bordo di un mezzo.
Sindaco Metta: L’edificio Scolastico “G. Rodari” resterà chiuso per il giorno 18 Settembre 2018. Sindaco Metta: L’edificio Scolastico “G. Rodari” resterà chiuso per il giorno 18 Settembre 2018. Presenza di vespe e di numerosi nidi di vespe tra i cespugli del giardino dell’edificio scolastico, ho ordinato la chiusura dell’edificio scolastico per il giorno 18 Settembre 2018 al fine di permettere la bonifica e la messa in sicurezza dello stesso.
© 2001-2018 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.