R.S.A. Maria Santissima di Ripalta
R.S.A. Maria Santissima di Ripalta
Territorio

Nasce a Cerignola una nuova R.S.A. per anziani non autosufficienti

45 posti letto e nucleo Alzheimer, è la prima struttura di questo genere nella città ofantina e nell’intero Distretto Sanitario di riferimento

Una Residenza Sanitaria assistenziale nuova di zecca a Cerignola prontissima a partire: è la prima struttura di questo genere nella città ofantina e nell'intero Distretto Sanitario di riferimento.
Un progetto targato Consorzio Sanità e Servizi Integrati per Azioni (CO.N.SSI) in Via Ercolano, con un lavoro parallelo di riqualificazione urbanistica dell'intera zona ed un ingente investimento per far nascere da zero una struttura sanitaria residenziale.
La R.S.A. Maria Santissima di Ripalta, accredita con il Sistema Sanitario Nazionale, con 45 posti letto totali per anziani non autosufficienti ed all'interno un nucleo dedicato per pazienti affetti da demenza, erogherà prestazioni in nuclei specializzati (nucleo di assistenza residenziale di mantenimento) a persone anziane, in età superiore ai sessantaquattro anni, con gravi deficit psico-fisici, nonché persone affette da demenze senili, che non necessitano di prestazioni sanitarie complesse, ma che richiedono un alto grado di assistenza alla persona con interventi di tipo assistenziale e socio-riabilitativo a elevata integrazione socio-sanitaria.

Il nucleo di assistenza residenziale di mantenimento pertanto erogherà trattamenti di lungo-assistenza, recupero e mantenimento funzionale, ivi compresi interventi di sollievo per chi assicura le cure, a persone non autosufficienti. I trattamenti saranno costituiti da prestazioni professionali di tipo medico, infermieristico, supporto psicologico, riabilitativo e di ri-orientamento in ambiente protesico e tutelare.

La struttura, divisa in tre piani, vede delle aree destinate alle attività diurne (sala polivalente, palestra, ambulatori, reception, servizi amministrativi, stoccaggio alimenti e servizi riabilitativi) e le aree destinate alle degenze con infermeria dedicata. Al suo interno personale qualificato con direttore sanitario, medico specialista, assistente sociale, operatori socio-sanitari, infermieri, fisioterapisti, educatore sanitario, psicologo e amministrativi.

Un investimento privato al servizio della collettività ed un unicum nell'offerta di nuove residenze sanitarie, concepito con le più moderne tecnologie in materia e pronto a rappresentare un punto di riferimento per quanto concerne il settore socio-sanitario in fatto di strutture. Con l'apertura della nuova R.S.A. l'occasione per Cerignola e l'intero distretto sanitario della zona ofantina di avere un luogo che possa essere di supporto e di integrazione per la sanità e la cura e il sollievo degli anziani non autosufficienti.
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Bollettino epidemiologico cittadino aggiornato al 16 giugno Bollettino epidemiologico cittadino aggiornato al 16 giugno I positivi a Cerignola sono 75
Amministrative 2021, centrodestra e centrosinistra ancora in alto mare Amministrative 2021, centrodestra e centrosinistra ancora in alto mare Non ancora arrivano le ufficializzazioni dei candidati sindaco di ciò che resta del centrosinistra e del centrodestra. Bonito non ancora certo, spunta il nome di Giannatempo
Kaliméra Elláda Kaliméra Elláda I greci sono uno dei popoli più amichevoli e solari che ci sia, sempre pronti a far festa, ma attenzione a come muovete le mani!
Gli under 60 possono scegliere seconda dose di AstraZeneca Gli under 60 possono scegliere seconda dose di AstraZeneca Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio Mario Draghi: «chi ha meno di 60 anni, e ha fatto la prima dose di AstraZeneca, può scegliere di fare la seconda dose dello stesso vaccino
Scuola, in Puglia ritorno tra i banchi fissato il 20 settembre Scuola, in Puglia ritorno tra i banchi fissato il 20 settembre Ultimo giorno di scuola il 9 giugno 2022
Per Cerignola oltre 2 milioni di euro per il rifacimento di strade e piazze Per Cerignola oltre 2 milioni di euro per il rifacimento di strade e piazze Cento milioni di euro per sistemare strade e marciapiedi di tutti i 257 Comuni pugliesi
L’assessore regionale Sebastiano Leo scrive ai maturandi L’assessore regionale Sebastiano Leo scrive ai maturandi Oggi è il primo giorno degli esami di maturità, Sebastiano Leo: “Noi siamo accanto a voi!!!”
A Cerignola una casa rifugio per donne vittime di violenza A Cerignola una casa rifugio per donne vittime di violenza Il Comune di Cerignola ha indetto una procedura di gara aperta per un importo € 657.000,00 per quattro anni di servizio
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.