Francesco Disanto
Francesco Disanto

Rifiuti illegali e fumi tossici, la nota di Disanto

Le istituzioni tutte sono silenti difronte ad una incresciosa questione che affligge da diversi anni la città di Cerignola

Pubblichiamo la nota stampa inviataci in redazione dal Presidente dell'Associzione Politica "Cerignola adesso!" avv. Francesco Disanto, candidato Sindaco alla prossime elezioni comunali.

Rifiuti illegali e fumi tossici. Questa è la drammatica e disastrosa situazione in cui hanno ridotto Cerignola. Le istituzioni tutte sono silenti difronte ad una incresciosa questione che affligge da diversi anni la città di Cerignola. I cittadini continuano a piangere e a manifestare la propria rabbia per le tante morti innocenti e le continue malattie improvvise. Questa è la realtà, che qualcuno fa finta di non vedere.

La cronaca di questi giorni, e non solo, si tinge di notizie che riguardano indagini ed inchieste sul fenomeno della nuova terra dei fuochi. In questi anni, io stesso e i tanti associati dei movimenti politici, "Cerignola Adesso!" e "Uniti per Disanto", abbiamo presentato decine di denunce alla Autorità Giudiziaria e centinaia di segnalazioni a tutti gli organi competenti (Ministero dell'Ambiente, Ministero della Salute, Prefettura, Arpa Puglia, Consorzio di Bonifica della Capitanata, Vigili del Fuoco, Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Municipale, etc etc…).

I miasmi di questi anni periodicamente hanno creato notevoli disturbi ai cittadini, costretti a barricarsi in casa in preda a crisi respiratorie, bruciore agli occhi e alla gola. Basta! Siamo stanchi. Abbiamo bisogno di essere tutelati e salvaguardati nella qualità di essere umani. Confidiamo nelle autorità superiori affinchè le indagini assicurino alla giustizia i responsabili di questi gravi reati ambientali e, nel contempo, si possa prevenire l'accrescersi di questi eventi delittuosi nei confronti dei cittadini e delle future generazioni.
  • notizie
  • Francesco Disanto
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Sciolto per mafia il Comune di Manfredonia Sciolto per mafia il Comune di Manfredonia Lo decide il Consiglio dei Ministri nella riunione odierna
Oggi il Comune di Manfredonia sarà sciolto per mafia? Oggi il Comune di Manfredonia sarà sciolto per mafia? Oggi a Palazzo Chigi si riunisce il Consiglio dei Ministri nella convocazione n.9. Nella tarda serata sapremo l’esito
Assalto al camion carico di sigarette Assalto al camion carico di sigarette Avviene sulla A14 nel tratto tra il casello di Cerignola e quello di Canosa di Puglia. Il commando ha sparato un colpo di arma da fuoco
Commissari Prefettizi, ecco chi sono Commissari Prefettizi, ecco chi sono Incarichi, carriere, curriculum dei Commissari Prefettizi nominati per la provvisoria amministrazione di Cerignola
Il vaso di Pandora, le svariate distinte responsabilità Il vaso di Pandora, le svariate distinte responsabilità Michele Marino (Consorzio Pro Ofanto): Questo è il “Vaso di Pandora” scoperto dal lavoro degli organi statali, incaricati dal Ministero dell’Interno
Il già Sindaco Metta incontra i Commissari Prefettizi Il già Sindaco Metta incontra i Commissari Prefettizi Metta: “Sono a loro disposizione per ogni eventuale loro necessità”
Stop roghi nel tavoliere Stop roghi nel tavoliere Misericordia Orta Nova ospita un forum pubblico sulla legalità nelle campagne
Metta a casa, si insedia la Commissione Prefettizia Metta a casa, si insedia la Commissione Prefettizia La segreteria: "Si chiude un'era, via all'opera di bonifica"
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.