asl fg
asl fg

Servizio Civile. La ASL cerca 50 giovani volontari

I quattro progetti saranno realizzati a Foggia, Manfredonia, Monte Sant’Angelo, San Marco in Lamis, Lucera, Cerignola e San Severo

Anche quest'anno il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale hanno approvato i progetti di Servizio Civile presentati dalla ASL Foggia.
Quattro sono le progettualità finanziate, per un numero complessivo di cinquanta volontari.

Alla selezione potranno partecipare giovani cittadine e cittadini, anche stranieri regolarmente residenti nel territorio italiano, di età compresa tra i 18 e i 28 anni.

La domanda di partecipazione dovrà pervenire entro e non oltre il 10 ottobre 2019 esclusivamente tramite la procedura online indicata sul bando del Dipartimento per le Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale all'indirizzo www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it.

I giovani selezionati potranno offrire il proprio contributo per dodici mesi, percependo un rimborso mensile di € 439,50.

I quattro progetti "Ai miei tempi", "Eccomi!", "Mira alla luna", "Stili di vita sani" saranno realizzati presso le sedi aziendali di Foggia, Manfredonia, Monte Sant'Angelo, San Marco in Lamis, Lucera, Cerignola e San Severo.
Il Servizio civile, insieme ai tirocini di Reddito di dignità, si inserisce nel percorso sperimentale di "innovazione sociale" avviato della ASL di Foggia.

Il suo obiettivo è creare un nuovo "modello di formazione" che, da un lato offra una importante opportunità di crescita personale e professionale ai volontari, dall'altro punta all'umanizzazione dei servizi, favorendo un contatto più diretto ed immediato con l'utenza.

Quella del Servizio Civile è una esperienza ormai consolidata nella ASL Foggia: negli ultimi dodici anni sono stati 270 i volontari che hanno visto accrescere le proprie competenze, opportunamente certificate ai fini dell'arricchimento del curriculum vitae.

"Il percorso di servizio civile - commenta il Direttore Generale Vito Piazzolla - oltre ad arricchire professionalmente e umanamente chi lo intraprende, aumenta la possibilità di trovare una successiva occupazione. Offre, infatti, ai giovani volontari un'importante esperienza per mettersi alla prova, per formarsi a una cittadinanza attiva, per fare qualcosa di utile per la comunità, ma anche per acquisire delle competenze che poi potranno tornare utili nei successivi percorsi formativi e lavorativi".
  • Servizio Civile
  • Asl Foggia
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Cerignola, l’Asl Fg e le visite gratuite per donne: lettere scadute e numero non attivo Cerignola, l’Asl Fg e le visite gratuite per donne: lettere scadute e numero non attivo Lo sfogo sui social: “E’ tutto un bluff, alla fine ci tocca farle a pagamento”
Ospedale Tatarella, il reparto di emodinamica è una possibilità concreta Ospedale Tatarella, il reparto di emodinamica è una possibilità concreta Il direttore della Asl e i vertici regionali assicurano piena disponibilità
Covid e vaccini, Piazzolla invita a non sottovalutare il pericolo contagio Covid e vaccini, Piazzolla invita a non sottovalutare il pericolo contagio Il direttore della Asl Foggia lancia un appello a chi non si è ancora vaccinato
Il 118 di Cerignola dedicato a Nicole Selvaggio Il 118 di Cerignola dedicato a Nicole Selvaggio Piazzolla: "Il suo sorriso un esempio per tutti noi"
Bonito interviene sul Tatarella: “Non mortificare le professionalità” Bonito interviene sul Tatarella: “Non mortificare le professionalità” Il sindaco ha incontrato la direzione ASL e i primari dell'ospedale cerignolano
Aggiornamento esenzione ticket, nuova comunicazione dalla ASL Aggiornamento esenzione ticket, nuova comunicazione dalla ASL L'azienda consiglia di verificare la propria posizione
Esenzione ticket sanitario, per quelli in scadenza a marzo il rinnovo è automatico Esenzione ticket sanitario, per quelli in scadenza a marzo il rinnovo è automatico Gli interessati possono verificare presso il medico di base
L'8 marzo a Cerignola open day vaccinale per donne in gravidanza e neomamme L'8 marzo a Cerignola open day vaccinale per donne in gravidanza e neomamme Vaccinazione con accesso libero presso il Pala Famila
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.