Centro Medico Vita
Centro Medico Vita
Territorio

Un angolo di lettura al “Centro Medico Vita” di Cerignola

Il presidente Potito F.P. Salatto: "Vogliamo favorire processi di umanizzazione capaci di coniugare il concetto di “malattia da curare” a quello di “persona di cui prendersi cura"

Il circolo virtuoso della lettura, lo scambio di libri, la possibilità di affidarsi alle pagine di un libro per trovare momenti di svago sta prendendo piede in molte realtà, anche sanitarie. Il Gruppo Salatto lo ha sperimentato da tempo, favorendo occasioni di lettura nelle sue strutture. Anche a Cerignola, con il Centro Medico Vita che si è dotato di una libreria "aperta", dove la lettura non è solo intrattenimento, ma anche conforto, sostegno, strumento per distogliere la mente da pensieri e da difficili situazioni di salute. Il libro, come recita un proverbio arabo, è un giardino custodito in tasca. E la biblioteca del Centro Vita è "un giardino" dove fioriscono libri che i pazienti possono leggere e lasciare a chi sarà lì dopo di loro. Un virtuale scambio di testimone che favorisce legami emotivi e crea un'oasi di serenità con un piccolo gesto.

«Leggere è linfa per la mente ma anche ristoro per il corpo. Nelle pagine di un libro possiamo perderci e ritrovarci, dimenticare le fatiche della vita quotidiana e le angosce per la salute nostra e dei nostri cari. Nella frenesia dell'epoca moderna, favorire momenti di tranquillità aiuta a recuperare una dimensione più lenta a tutto vantaggio dei rapporti personali. Per questo, accanto alla evoluzione delle tecniche mediche deve accompagnarsi anche lo sviluppo del senso etico e dell'attenzione ai bisogni emotivi del paziente. Vogliamo favorire processi di umanizzazione capaci di coniugare il concetto di "malattia da curare" a quello di "persona di cui prendersi cura"», sottolinea Potito F.P. Salatto, presidente del Gruppo Salatto.
  • Cerignola
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Coronavirus: Aggiornamenti dalla Regione Puglia Coronavirus: Aggiornamenti dalla Regione Puglia Effettuati 1103 tes e di questi 77 sono risultati positivi di cui 18 nella provincia di Foggia. I decessi sono 9, 5 in provincia di Foggia. Il totale dei positivi in Puglia sale a 2317
Coronavirus, altri tre positivi a Cerignola Coronavirus, altri tre positivi a Cerignola Il totale dei positivi a Cerignola sale da 38 a 41. In aumento anche le quarantene
Emergenza Coronavirus: Test sierologici su tutto il personale sanitario e sulle forze dell’ordine Emergenza Coronavirus: Test sierologici su tutto il personale sanitario e sulle forze dell’ordine E' la richiesta al Presidente Emiliano avanzata dal PD di Cerignola tramite Teresa Cicolella "Effettuare test sierologi a tappeto su tutto il personale sanitario e forze dell'ordine"
Emergenza Coronavirus: Mercati settimanali chiusi fino a data da destinarsi Emergenza Coronavirus: Mercati settimanali chiusi fino a data da destinarsi La Commissione Prefettizia, mediante ordinanza n. 7612 del 4 aprile, proroga la sospensione dei mercati giornalieri e settimanali
Coronavirus: Perde la vita Padre Eugenio Romagnuolo Coronavirus: Perde la vita Padre Eugenio Romagnuolo Scomparso, a causa del coronavirus, Padre Eugenio Romagnuolo, abate di Casamari, originario di Cerignola
Coronavirus: Aggiornamenti dalla regione Puglia Coronavirus: Aggiornamenti dalla regione Puglia Su 1053 test effettuati 58 sono risultati positivi, di questi 19 nella Provincia di Foggia. 9 i decessi. Totale positivi in Puglia 2240 di cui 546 nella provincia di Foggia
Coronavirus: A Cerignola un positivo in più, un altro decesso Coronavirus: A Cerignola un positivo in più, un altro decesso Aggiornamenti da Centro Operativo Comunale di Cerignola
Rocco Calamita rimprovera i cittadini di Stornara Rocco Calamita rimprovera i cittadini di Stornara Il Sindaco di Stornara chiede alla sua Città maggior rispetto delle regola annunciando che le Dorze dell’Ordine terranno una linea dura
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.