Ospedale san Raffaele
Ospedale san Raffaele
Cronaca

Cerignolano accoltella alla gola un 79enne a Milano

Si chiama Antonio Cianci il pregiudicato 60een di Cerignola. Detenuto per triplice omicidio aveva avuto permesso premio. Rapina un uomo e lo accoltella

Antonio Cianci, nato circa 60 anni fa a Cerignola, fu condannato per l'omicidio di tre Carabinieri nel 1979. Gli era stata concesso un permesso premio nel corso del quale, per motivi ancora di accertare, pare per una rapina finita male, non ha esitato ad accoltellare alla gola un anziano di 79 anni nel parcheggio sotterraneo dell'Ospedale San Raffaele di Milano. Le condizioni della vittima sono piuttosto gravi ma non è in pericolo di vita.

L'episodio è avvenuto intorno alle ore 18:00 di ieri, sabato 09 Novembre, e poco dopo l'accoltellamento il Cianci è stato fermato dalla Polizia con il taglierino sporco di sangue ancora in tasca.
Antonio Cianci, trasferitosi con la propria famiglia da Cerignola a Pioltello negli anni 60, era una testa calda, girava armato e, nell'Ottobre del 1979, uccise tre Carabinieri nel corso di un posto di blocco sulla Rivoltana. Detenuto nel carcere di Bollate, non avendo dato particolari problemi durante gli anni di detenzione, gli era sto concesso un permesso premio ed aveva comunicato agli agenti di Polizia di volersi recare a Milano per far visita alla sorella.
  • Cerignola
  • notizie
  • Milano
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Cocaina negli slip, arrestato un canosino a Cerignola Cocaina negli slip, arrestato un canosino a Cerignola Negli slip indossati si rinvenivano due involucri in cellophane contenenti 16 grammi di cocaina
Rinvenute auto rubate, un arresto a Cerignola Rinvenute auto rubate, un arresto a Cerignola Si costituisce in Commissariato ammettendo formalmente la sua responsabilità in merito al furto delle autovetture
Arrestato un senegalese per resistenza e oltraggio Arrestato un senegalese per resistenza e oltraggio Dopo un inseguimento è stato bloccato dagli agenti di Polizia. L'uomo opponeva resistenza contro l'agente, colpendolo con pugni e calci
Emozioni “dentro” con Fausto Leali Emozioni “dentro” con Fausto Leali Un pomeriggio di arte e musica nel carcere di Foggia
Decosmo candidato Sindaco,  Dilernia spiega i perché Decosmo candidato Sindaco, Dilernia spiega i perché Claudio Dilernia, Coordinatore della Federazione "Insieme per Cerignola", spiega perché Francesco Decosmo è il miglior candidato Sindaco per Cerignola
Arrestata 43enne cerignolana, pagava con banconote false Arrestata 43enne cerignolana, pagava con banconote false Originaria di Cerignola ma residente a Pavia arrestata in flagranza a candela, pagava con banconote false
Olio, prezzi troppo bassi su scaffali Olio, prezzi troppo bassi su scaffali Coldiretti Puglia: domani, 22 Novembre, incontro il con sottosegretario alle Politiche Agricole
Omaggio a Cosimo Dilaurenzo Omaggio a Cosimo Dilaurenzo Nove contributi di cultori di storia locale in un omaggio all’amico e allo studioso nel primo anniversario della scomparsa
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.