Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Controlli a Cerignola , Trinitapoli e Stornara.

I CARABINIERI ARRESTANO CINQUE PERSONE IN DIVERSE OPERAZIONI DI SERVIZIO.

E' di cinque persone arrestate il bilancio di una serie di controlli dei Carabinieri della Compagnia di Cerignola a Cerignola stessa, Trinitapoli e Stornara.
Il primo a finire in manette, a Stornara, è stato P. P., cl. '66, pregiudicato foggiano. I militari della locale Stazione Carabinieri, durante un servizio finalizzato alla ricerca di soggetti destinatari di provvedimenti restrittivi, lo hanno rintracciato nella sua nuova abitazione di Foggia, dove si era recentemente trasferito, e gli hanno notificato un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Foggia, accompagnandolo quindi presso la Casa Circondariale del capoluogo dauno, dove dovrà scontare la pena di 2 anni e 10 mesi per una rapina commessa a Foggia nel 2004.
Sempre a Stornara, i militari della locale Stazione hanno poi tratto in arresto S. G., cl. '70, già sorpreso a rubare energia elettrica, per mezzo di un allaccio abusivo, per un valore totale stimato in 30.000 Euro circa. Lo stesso, su disposizione del P.M. di turno, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso il proprio domicilio.
A Trinitapoli, invece, i militari della locale Stazione hanno arrestato C. L., cl. '72, pregiudicato del posto. Lo stesso, destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Foggia, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, dove dovrà scontare la pena di 4 mesi di reclusione per un furto commesso a Trinitapoli nel 2013. Lo stesso C., già nel pomeriggio del medesimo giorno, è stato poi nuovamente tratto in arresto per il reato di evasione. Infatti, sempre gli stessi militari, durante il normale servizio perlustrativo, lo hanno sorpreso all'esterno della propria abitazione. Il C., su disposizione del P.M. di turno, è stato quindi risottoposto alla stessa misura.
A Cerignola, invece, i Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile del NORM hanno tratto in arresto D. A., cl. '70, pregiudicato cerignolano. Lo stesso, che nei mesi scorsi era già stato arrestato in flagranza mentre forzava dei garage condominiali, e quindi sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di dimora nel comune di Cerignola, con la prescrizione di non allontanarsi dalla propria abitazione in orario notturno, è stato sorpreso dai militari operanti, in più occasioni, all'esterno della propria abitazione nel cuore della notte. Il Giudice competente, quindi, a seguito delle segnalazioni del Comando dell'Arma e della conseguente richiesta di aggravamento della misura avanzata dalla Procura di Foggia, ha disposto, per il D. la sottoposizione agli arresti domiciliari.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Fratelli d'Italia, appalti... sotto soglia di sicurezza. Fratelli d'Italia, appalti... sotto soglia di sicurezza. CERIGNOLA - L'amministrazione comunale vuole mettere in sicurezza gli accessi del Comune con lavori sotto soglia, consentiti ad affidamento diretto.
Convegno studi: “Il lavoro al centro dell’azione e del pensiero, politico e sindacale, dell’On. Giuseppe Di Vittorio”. Convegno studi: “Il lavoro al centro dell’azione e del pensiero, politico e sindacale, dell’On. Giuseppe Di Vittorio”. Il monumento a Peppino Di Vittorio in piazza della Libertà a Cerignola: l’opera artistica del M.o De Conciliis restaurata e restituita alla cittadinanza dopo ben 43 anni.
Rino Pezzano: Progetto "Diversamente Pub", innovazione nelle metodologie di aggregazione. - VIDEO , FOTO - Rino Pezzano: Progetto "Diversamente Pub", innovazione nelle metodologie di aggregazione. - VIDEO , FOTO - Il Progetto "Diversamente Pub" rappresenta al meglio lo spirito di comunità in continua evoluzione, impostato sulla conoscenza, impregnato di solidarietà e nutrito di cooperazione.
Fida Zapponeta e Torremaggiore: Insieme per la vita Fida Zapponeta e Torremaggiore: Insieme per la vita Fidas Zapponeta e Fidas Torremaggiore si uniscono per sensibilizzare i giovani alla donazione di sangue. Il dono gratuito, anonimo e volontario dei donatori di sangue fa da monito all'evento che  domenica 26 novembre presso il c.e.r.c.a.t di Cerignola.
L'importante convegno organizzato da ASL FG al Polo Museale Civico di Cerignola. L'importante convegno organizzato da ASL FG al Polo Museale Civico di Cerignola. Appropriatezza diagnostica ed innovazione tecnologica in Endoscopia Digestiva
Sandro Moccia - Piazza Croce diventerà la stazione autobus attrezzata. Sandro Moccia - Piazza Croce diventerà la stazione autobus attrezzata. Realizzazione di un chiosco, di una struttura per la sosta dei passeggeri, di un parcheggio privato e di un'area pubblica destinata a verde attrezzato.
Documento pubblico al Presidente Emiliano Documento pubblico al Presidente Emiliano Cerignola attende gli 818.535,47 Euro per far partire la differenziata.
Il delegato Specchio in prima linea per l’iniziativa “La battaglia contro la violenza sulle donne inizia da me" Il delegato Specchio in prima linea per l’iniziativa “La battaglia contro la violenza sulle donne inizia da me" Il Delegato alle Attività produttive Vincenzo Specchio, coopera all'iniziativa lanciata dal Comune di Cerignola "La battaglia contro la violenza sulle donne inizia da me" che si realizzerà sabato 25 novembre
© 2001-2017 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.