Camioncino Tekra
Camioncino Tekra

Demansionamento dirigenti Tekra, interviene Franco Metta

Metta: “A chi si lamenta, però, dico che i documenti di demansionamento che ho visto portano la firma di sindacalisti quindi sono frutto di accordi intervenuti con i Sindacati

Il 10 Maggio Tommaso Sgarro (Lista Sgarro Sindaco) con un comunicato stampa "TEKRA vuole licenziare sette persone" annunciava che la azienda Tekra, gestore del servizio di raccolta e spazzamento operativa a Cerignola mediante Ordinanza a firma del membro della Commissione Straordinaria dott. Michele Albertini (La Teknoservice s.r.l. subentra a SIA per sei mesi), avrebbe deciso di licenziare sette persone, venendo meno a quanto previsto dalle condizioni riportate nella proposta tecnica. Di qui l'appello di Sgarro alla Commissione Straordinaria di Cerignola affinché intervenga nei confronti di TEKRA prendendo posizione e salvaguardando i livelli occupazionali.

Immediata fu la replica della Azienda Tekra "Tekra replica a Tommaso Sgarro: «Nessun licenziamento, solo riorganizzazione»" la quale sottolineò che «le interlocuzioni istituzionali e sindacali, mai interrotte, non hanno mai avuto ad oggetto il licenziamento del personale, bensì la migliore organizzazione nei limiti dell'art. 7 del CCNL di settore, da subito attivato dalla società».

In merito a questa vicenda, dove poi è emerso che si tratta del demansionamento di 7 dirigenti ex SIA in carico a Tekra, nella giornata di sabato 16 Maggio, in una intervista rilasciata a Radio TRC, è intervenuto il sospeso Sindaco di Cerignola, avv. Francesco Metta.

«Mi sembra curioso, e vorrei che su questo si concentrasse l'attenzione di tutti, che ci si lamenti adesso di una azienda di Angri che, casualmente, è lo stesso paese in cui il Prefetto Umberto Postiglione, Commissario Straordinario al Comune di Cerignola, si candiderà a sindaco o, addirittura, alle elezioni regionali».

L'avv. Metta entra nel pieno dell'argomento sottolineando il "potere" della Commissione Straordinaria in merito alle scelte di Tekra ed evidenziando i demansionamenti dei 7 dirigenti sono frutto di accordi sindacali.

«Che la Commissione Straordinaria non possa fare niente a fronte di questi provvedimenti a me sembra assurdo. Se ci fosse stato il Sindaco Metta… apriti cielo! Il Sindaco doveva risolvere il problema, ma dato che c'è la Commissione Straordinaria, che hanno voluto i "compagni" per prendersi una rivincita nei miei confronti, si dice che questa non possa fare nulla. La Commissione Straordinaria può fare e tanto, altrettanto possono fare i sindacati. A chi si lamenta, però, dico che i documenti di demansionamento che ho visto portano la firma di sindacalisti quindi sono frutto di accordi intervenuti con i Sindacati. Vorrei capire meglio come si sono raggiunti questi accordi e quale vantaggi arriva dai medesimi, ma essendo fuori non posso riferire nulla di più».
  • notizie
  • Franco Metta
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
  • Commissione Prefettizia Cerignola
Altri contenuti a tema
Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Coronavirus, bollettino epidemiologico della Regione Puglia Nelle ultime 24 ore solo 4 positivi. Nella nostra provincia non si è registrato alcun caso di positività, 5 i decessi, di cui 1 nella nostra provincia
Ricercato in tutta Europa, arrestato dai carabinieri di Candela Ricercato in tutta Europa, arrestato dai carabinieri di Candela Il 39enne è stato condotto presso la Compagnia Carabinieri di Cerignola. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato alla casa circondariale di Foggia
L’Ospedale di Cerignola è ancora inaccessibile L’Ospedale di Cerignola è ancora inaccessibile Ancora una volta Elena Gentile (PD) denuncia l’immobilismo della ASL FG e, indirettamente, la sezione locale del PD
Pallavolo Cerignola, Vanessa Nuovo: «Saremmo arrivate lontano, quest'anno si era creato un gruppo importante» Pallavolo Cerignola, Vanessa Nuovo: «Saremmo arrivate lontano, quest'anno si era creato un gruppo importante» «Al momento sicuramente è difficile poter parlare di futuro, è tutto molto incerto. Sicuramente mi farebbe molto piacere restare fucsia»
Sanificazione in zona industriale, ecco perché non si fece Sanificazione in zona industriale, ecco perché non si fece A dichiararlo è Claudio Dilernia, coordinatore della Federazione Civica ”Insieme per Cerignola” e organizzatore dell’intervento di sanificazione
Reati in agricoltura, la proposta della CIA Puglia: Reati in agricoltura, la proposta della CIA Puglia: CIA: "In tutte le province tavoli istituzionali tematici territoriali". Proposta accolta nell'odierna Conferenza regionale delle autorità di pubblica sicurezza
Premio in busta paga ai medici del Covid -19 Premio in busta paga ai medici del Covid -19 A riconoscere il premio è la regione Puglia. Il contributo va da un minimo di 200 euro ad un massimo di 1200 euro lordi in base ai turni effettuati
La Regione Puglia cerca mascherine e pubblica il bando rivolto alle aziende La Regione Puglia cerca mascherine e pubblica il bando rivolto alle aziende L' avviso è finalizzato a una indagine di mercato e non costituisce proposta contrattuale, non vincolando l'amministrazione
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.