Anch'io denincio
Anch'io denincio
Territorio

Foggia: eventi criminali, Libera discute con il Procuratore Ludovico vaccaro ed il Prefetto Massimo Mariani.

L'incontro si terrà questo giovedì, alle ore 16.30, presso l'Auditorium di Santa Chiara a Foggia, in cui, con il Procuratore, Dott. Vaccaro, il Prefetto di Foggia, Dott. Mariani, e alcuni rappresentanti dei commercianti, discuteremo della situazione della città rispetto agli ultimi eventi crimina

Care e cari,
ancora una volta Foggia fa i conti con i boati di ordigni o di assalti destinati, come ormai da anni, ad attività commerciali della città. Accanto all'insopportabile senso di impotenza che assale in questi casi gli animi di chi ancora non si è assuefatto a questo stato di cose, più fortemente hanno smosso le coscienze le parole delle vittime: quel grido di rabbia e di frustrazione ci interroga tutti su cosa e come possiamo aiutare le vittime, su cosa possiamo fare come comunità per fermare una piaga che sembra non conoscere tregua, anzi sembra acuirsi.
La stagione che sta vivendo la nostra comunità è sicuramente tra le più complicate: i tanti successi investigativi e gli arresti di questi mesi hanno inferto colpi durissimi alla "Società foggiana", creando dei vuoti nella cappa mafiosa che ha avvolto la città per decenni. Questi vuoti sono, oggi, terra inesplorata e libera che, se lasciata non presidiata, può diventare possibile preda di nuovi gruppi criminali, organizzati o meno.

Ed è su questo che vogliamo lavorare: da più voci si è levato il coro di apprezzamento per il lavoro svolto dalla "squadra stato" ma si è forse sottovalutata la responsabilità che la libertà richiede. Non possiamo permetterci di delegare ancora una volta tutto alle istituzioni, non possiamo non prenderci la corresponsabilità per ciò che riguarda la nostra comunità. Ed il dibattito diventa ancor più urgente alla vigilia di una tornata elettorale che ci chiamerà a scegliere chi governerà il nostro territorio nei prossimi anni: attenzione a non lasciare che qualcuno possa mettere il cappello alla lotta alle mafie e alla corruzione per beceri fini utilitaristici.
Per tutti questi motivi riteniamo che scendere in piazza per cortei, fiaccolate, flash-mob o altro può essere certamente importante per far sentire la solidarietà a tutte le vittime dirette, ma non basta più. Vogliamo capire, confrontarci con tutte le parti coinvolte, provare a costruire una risposta ed un movimento che sia duraturo nel tempo e che provi ad immaginare delle risposte dal basso.
Incontriamoci, usciamo dai freddi post social.
Giovedì 21 febbraio, alle ore 16.30 presso l'Auditorium di Santa Chiara, insieme ad una rete di associazioni, incontreremo il Procuratore, dott. Ludovico Vaccaro, ed il Prefetto, Dott. Massimo Mariani, insieme ad alcuni rappresentanti dei commercianti: ascolteremo da loro lo stato delle cose, cercheremo di capire i problemi di chi fa impresa sul territorio, ma chiederemo anche di mettersi in rete realmente, di costruire un patto di fiducia con il resto della comunità foggiana con cui impegnarci, insieme, a non piegarsi più alle richieste estorsive e a denunciare.
Vogliamo dare il nostro contributo come cittadine e cittadini da un lato, ma anche come consumatori, ed invitiamo chiunque voglia attivarsi con noi.
"Libera – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie"
Coordinamento Provinciale di Foggia
Costituendo Presidio di Foggia
1 fotoLocandina anch'io denuncio
Locandina anchio denuncio
  • notizie
  • Libera
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Ditommaso: Metta si oppone al ricorso presentato dal Partito Democratico Ditommaso: Metta si oppone al ricorso presentato dal Partito Democratico Aumento TARI: Il Comune di Cerignola ha depositato atto di opposizione al Ricorso Straordinario al Capo dello stato presentato dal Partito Democratico lo scorso dicembre
Intensificati i controlli su Mattinata Intensificati i controlli su Mattinata I Carabinieri integrano il presidio del territorio con una stazione mobile.
Bk Club Cerignola, sfida al Maglie per la quarta giornata della Poule promozione Bk Club Cerignola, sfida al Maglie per la quarta giornata della Poule promozione Gli uomini di Vozza cercano il poker davanti al pubblico amico
Francesco Zagaria intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco -VIDEO- Francesco Zagaria intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco -VIDEO- Il direttore dell'Ufficio Stampa dell'Audace Cerignola, dott. Francesco Zagaria, intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco
Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Martedì 26 marzo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano presentazione del libro “Pinuccio Tatarella: passione intelligenza al servizio e dell’Italia”
Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Il primo appuntamento, moderato dalla prof.ssa Raffaella Petruzzelli, è fissato per sabato, 23 marzo 2019, alle ore 18,30, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile.
Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Il docufilm ripercorre la biografia del grande artista che, all'età di 43 anni, il primo primo aprile del 1891, a bordo della nave Océanien, decise di abbandonare Marsiglia per recarsi a Tahiti.
Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Arrestati a Margherita di Savoia e Trinitapoli, due pusher sorpresi a detenere cocaina e hashis
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.