o
o

I Giovani e le Droghe: Sabato a Cerignola grande evento con Michele Placido, Emanuele Blandamura e Giorgia Benusiglio

Interverranno il sindaco Franco Metta, l'assessore alle Politiche sociali, Rino Pezzano, il Vescovo della Diocesi di Cerignola - Ascoli Satriano, Mons. Luigi Renna.

Si stima che circa il 10% della popolazione in Italia (tra i 15 e 64 anni), quasi 4 milioni, abbia assunto almeno una volta nell'ultimo anno una sostanza illegale. Cannabis e cocaina sono le droghe più diffuse. È la fotografia, inquietante, che emerge dall'ultima Relazione annuale al Parlamento sulle dipendenze del Dipartimento delle politiche antidroga e che stima un giro di affari annuo di 23 miliardi di euro.

Muove da questi dati la volontà dell'assessorato alle Politiche sociali del Comune di Cerignola di avviare, mesi or sono, una campagna di sensibilizzazione a largo raggio sul territorio, in particolare tra le nuove generazioni, dal titolo "Salviamoci la pelle", che si concluderà con un grande evento sabato 22 aprile 2017, presso il Teatro Mercadante.

La location scelta non è casuale: l'amministrazione, infatti, ha voluto che a parlare ai giovani fossero personaggi autorevoli del mondo del teatro, dello spettacolo, della musica, dell'arte in generale, per spiegare loro la vera essenza del bello e della vita a fronte dei danni derivanti dall'uso di sostanze stupefacenti.

"I giovani e il decadimento culturale nell'era delle droghe e degli smartphone" il titolo del forum/dibattito che metterà, a partire dalle ore 10.00, due generazioni a confronto, genitori e figli, con la partecipazione straordinaria, come padre e come artista, dell'attore e regista italiano Michele Placido. L'incontro ruoterà attorno alla toccante testimonianza di una ragazza, Giorgia Benusiglio, che ha vissuto in prima persona i dolori e le conseguenze della droga (trapianto di fegato a seguito dell'assunzione di mezza pasticca di ecstasy), che racconterà se stessa e il suo calvario legato ad una leggerezza. A rafforzare il tutto le parole di suo padre e la proiezione del docufilm "Giorgia Vive", ispirato alla triste vicenda.





Interverranno il sindaco Franco Metta, l'assessore alle Politiche sociali, Rino Pezzano, il Vescovo della Diocesi di Cerignola - Ascoli Satriano, Mons. Luigi Renna.

Internet, il media più utilizzato dai giovani, diventerà il vero e proprio "teatro" da cui partiranno video e clip (molti realizzati in esclusiva per l'evento) che si rivolgeranno direttamente alla platea offrendo spunti per la riflessione. Per i ragazzi sarà come assistere ad una lunga navigazione su You Tube, ma per un volta i contenuti diffonderanno un solo concetto: la Prevenzione.

Messaggi arriveranno anche dai dj più famosi del panorama nazionale, come Claudio Coccoluto, e dello Sport con la presenza di Emanuele Blandamura, campione europeo di pesi medi.

L'organizzazione, affidata a Standing Ovation, prevede poi un momento finale molto significativo.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
€ 2.230.000,00 perla Scuole Elementare "G. Marconi". Questa Amministrazione non perde un finanziamento. € 2.230.000,00 perla Scuole Elementare "G. Marconi". Questa Amministrazione non perde un finanziamento. Continua la storica ammissione ad ogni finanziamento per il Comune di Cerignola che, puntualmente, non perde un colpo.
Cerignola, domani alle 19 apre #lacasadelladestra: la “sezione” di Fratelli d'Italia Cerignola, domani alle 19 apre #lacasadelladestra: la “sezione” di Fratelli d'Italia Apre “#lacasadelladestra”: il circolo territoriale di Fratelli d'Italia – Alleanza Nazionale inaugura la nuova sede in Via Buozzi 5
Cerignola: una serra per la coltivazione indoor di marjuana. Arrestati padre e figlio Cerignola: una serra per la coltivazione indoor di marjuana. Arrestati padre e figlio Circa 100.000 euro di marijuana sottratti al mercato del traffico di stupefacenti. E’ questo l’ultimo risultato dei Carabinieri della Compagnia di Cerignola che, dopo un’intera notte trascorsa in appostamento in aperta campagna.
Pezzano: Il grande gesto di Solidarietà del dott. Angelo Angiolino e della SO.RA.C Pezzano: Il grande gesto di Solidarietà del dott. Angelo Angiolino e della SO.RA.C L’Amministrazione Comunale ha consegnato una targa di gratitudine allo staff della SO.RA.C. al Dott. Angiolino, definito dallo stesso Ennio un “Angelo” … è una targa all’umanità della nostra Città”
Davide Pizzolo: Fermento ed eventi natalizi, il Dicembre artistico e culturale. Davide Pizzolo: Fermento ed eventi natalizi, il Dicembre artistico e culturale. Partecipazione, organizzazione, visione d'insieme, aggregazione sono le fondamenta di una comunità che cresce".
Marro (Fratelli d'Italia): dopo il danno all'Agrario ora anche la beffa, in attesa del TAR. Marro (Fratelli d'Italia): dopo il danno all'Agrario ora anche la beffa, in attesa del TAR. Eppure sarebbe bastato che l'amministrazione provinciale avesse esercitato le sue prerogative, in considerazione che per effetto della Legge 23/96 le scuole superiori e i loro beni fanno parte del patrimonio della Provincia stessa.
PD Cerignola, Sabina Ditommaso: ecco la segreteria cittadina. PD Cerignola, Sabina Ditommaso: ecco la segreteria cittadina. Mi duole registrare l’atteggiamento puramente ostruzionistico di chi diserta la vita politica del partito, non assumendosi responsabilità di condivisione e di supporto all’attività di opposizione dell’intero gruppo consiliare.
Il benvenuto del Sindaco Metta all'Assessore Morra. Il benvenuto del Sindaco Metta all'Assessore Morra. Ogni Assessore della mia Giunta non rappresenta mai un partito o un movimento politico, non segue le direttive di nessuna parte politica ma semplicemente quelle che portano benefici alla città. Ogni Assessore lavora per la città"
© 2001-2017 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.