Mercatone Uno, dipendenti protestano
Mercatone Uno, dipendenti protestano
Territorio

Mercatone Uno,l’imprenditrice Vania Battistini offre lavoro ai dipendenti licenziati. Esempio di solidarietà e vicinanza .

Vania Battistini, titolare di un’azienda che opera nell’ambito delle pulizie nel settore del yacht non ha esitato un attimo, ha “alzato” il telefono dichiarandosi disponibile ad assumere alcuni lavoratori.

Shernon Holding, la società che gestiva i punti vendita di "Mercatone Uno", a fine maggio e' stata dichiarata fallita. A renderlo noto è la Filcams-Cgil di Reggio Emilia e mentre il mondo politico e sindacale esprime solidarietà ai 1800 lavoratori della Mercatone Uno che hanno appreso del fallimento tramite i social network e, dal giorno alla notte, hanno perso il lavoro, la stabilità la speranza e la dignità, mentre le parti politiche approfittano per rimbalzarsi responsabilità e accuse, prese di posizione e attacchi politici che non risolvono alcun problema, le risposte coraggiose, seppur timide e non completamente risolutive, arrivano dal mondo dell'imprenditoria. Forti segnali di responsabilità, esempi silenziosi di sensibilità che dovrebbero far riflettere l'intero mondo politico, sindacale e imprenditoriale.
Vania Battistini, titolare di un'azienda che opera nell'ambito delle pulizie nel settore del yacht, dopo aver seguito la vicenda del fallimento che causa la perdita del lavoro di 1800 dipendenti, 300 dei quali pugliesi, non ha esitato un attimo, ha "alzato" il telefono dichiarandosi disponibile ad assumere alcuni lavoratori.
A riportare la vicenda è Il Resto del Carlino, a cui l'imprenditrice ha dichiarato:

"Da alcuni giorni sto seguendo sul giornale la vicenda del fallimento "Mercatone Uno". Vicende anche umane che mi hanno colpito per cui ho deciso di alzare il telefono e dare la mia disponibilità per aiutare questi lavori. Non posso aiutare tutti, ma due o tre penso proprio di si, perché in questo momento c'è tanto lavoro".

L'azienda della Signora Battistini opera all'interno del porto turistico di Marina dei Cesari, al momento dichiara di avere commesse di lavoro con il gruppo Azimut ed altri gruppi presenti presso il cantiere di Fano.
Vicinanza e solidarietà espresse dal mondo politico e sindacale non seguite da azioni concrete restano solo parole. Quei 1800 lavoratori oggi chiedono fatti, chiedono risposte, chiedono di vedere uno spiraglio di luce nel buio dell'incertezza che li circonda, chiedono speranze a cui aggrapparsi per non precipitare nel baratro della solitudine che, probabilmente, li attende. Quella dell'imprenditrice Silvia Battistini è una piccola risposta che potrebbe diventare enorme se una cordata di imprenditori si rendesse disponibile ad assumere e, soprattutto, se la politica mettesse il mondo dell'imprenditoria in condizioni di poterlo fare attuando ulteriori sistemi di sgravio fiscale, sistemi di premialità volti a reinserire nel mondo del lavoro coloro che, incolpevoli, lo hanno perso.
La signora Battistini è l' esempio di solidarietà e vicinanza che i 1800 lavoratori del "Mercatone Uno" richiedono.

  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
X edizione della “Fiera del libro” Cerignola , la seconda giornata X edizione della “Fiera del libro” Cerignola , la seconda giornata Successone nella prima giornata, elevato il numero di visitatori. Laseconda giornata è ricca di eventi. Il Programma
Incidente S.P. 143, guida in stato di ebbrezza per uno dei conducenti Incidente S.P. 143, guida in stato di ebbrezza per uno dei conducenti Il conducente della Fiat Punto si poneva alla guida del veicolo in stato di ebbrezza, gli è stata revocata la patente
Al via a Cerignola la X edizione della Fiera del Libro Al via a Cerignola la X edizione della Fiera del Libro A partire da questa mattina presso lo storico Palazzo Fornari in Piano San rocco la prima giornata del ricchissimo evento. Il programma della giornata
La Città di Cerignola nelle relationes ad limina dei suoi Vescovi, la mostra continua in Cattedrale La Città di Cerignola nelle relationes ad limina dei suoi Vescovi, la mostra continua in Cattedrale La mostra “La Città di Cerignola nelle relationes ad limina dei suoi Vescovi (1821-1921)” continua, da sabato 21 settembre, tra le navate della Cattedrale
Regionali Puglia 2020, alle primarie si candida la Gentile Regionali Puglia 2020, alle primarie si candida la Gentile L’ex europarlamentare Elena Gentile si candida alle primarie contro Michele Emiliano
Frecciargento 700 linea Adriatica,  fermate anche a Foggia Frecciargento 700 linea Adriatica, fermate anche a Foggia Fra i servizi a bordo la carrozza FRECCIABistrò, il welcome drink in Business e Premium, il portale Frecce con film, cartoni animati, il Wi-Fi Fast
“Perché è normale essere speciali”, conferenza stampa di presentazione “Perché è normale essere speciali”, conferenza stampa di presentazione La 4^ edizione sarà presentata in conferenza stampa martedì 24 settembre alle ore 17.00 nella Sala della Ruota di Palazzo Dogana a Foggia
Orta Nova passata al setaccio dai Carabinieri Orta Nova passata al setaccio dai Carabinieri Un arresto per stupefacente e vari mezzi rubati rinvenuti
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.