Vaccinazioni
Vaccinazioni

Obbligo vaccinale per iscrizioni a scuola

Cosa succederà alle famiglie che si rifiutano di fornire documentazione adeguata o di provvedere all’obbligo vaccinale?

Per l'iscrizione dei bambini alla scuola elementare, dell'infanzia e agli asili nido, entro questa mattina, 10 Luglio, i genitori avrebbero dovuto presentare la documentazione relativa alla situazione vaccinale dei propri figli.

Sabato 6 Luglio, però, una circolare ministeriale ha chiarito che, in caso di regolarità della situazione vaccinale, le famiglie non dovrebbero dovuto presentare alcuna documentazione in quanto, tramite l'anagrafe vaccinale, esiste un sistema automatizzato che permette dialogo tra ASL e Istituti Scolastici.

L'obbligo vaccinale è requisito fondamentale per l'iscrizione dei bambini alle scuole dell'infanzia e asili nido, questo è un obbligo imposto dalla Legge Lorenzin. Ma cosa accade qualora, dai dati dell'anagrafe vaccinale, dovesse risultare che il bambino non è in regola? Le ASL comunicheranno ai dirigenti scolastici le anomalie richiedendo, quindi, alle famiglie documentazione adeguata. Qualora i genitori dovessero rifiutarsi di fornire documentazione o provvedere immediatamente all'obbligo vaccinale i bambini non potranno accedere e le famiglie rischierebbero di pagare anche pena pecuniaria.

Al momento, essendo pienamente i vigore la Legge Lorenzin, quanto descritto è obbligo e resterà tale fino a quando il Ministero deciderà di passare a quello che il Ministro Giulia Grillo ha definito "Obbligo Flessibile".
  • notizie
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Ennesima centrale di pezzi di ricambio a Cerignola Ennesima centrale di pezzi di ricambio a Cerignola Pezzi di ricambio di auto e moto per un valore di 400 mila euro sequestrati a Cerignola dalla Polizia di Stato. Denunciato pregiudicato
Oggi a Orta Nova i funerali della famiglia Curcelli Oggi a Orta Nova i funerali della famiglia Curcelli Il Sindaco di Orta Nova Mimmo Lasorsa ha annunciato il lutto cittadino
Fiaccolata nel ricordo degli agenti Demenego e Rotta Fiaccolata nel ricordo degli agenti Demenego e Rotta fortemente voluta ed organizzata dalle Organizzazioni Sindacali di Polizia della Provincia di Foggia
Le dichiarazioni del Direttore Generale Vito Piazzolla Le dichiarazioni del Direttore Generale Vito Piazzolla Le dichiarazioni del Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzolla In riferimento alle notizie di cronaca apparse sui mezzi di informazione
I motivi degli arresti di Angelo e Napoleone Cera I motivi degli arresti di Angelo e Napoleone Cera Tentata concussione, corruzione e induzione indebita anche se il GIP ritiene non ci siano prove a sufficienza
Rino Pezzano incontra gli operatori sociali Rino Pezzano incontra gli operatori sociali Venerdì 18 ottobre, alle ore 19:00, allo “Strike” Rino Pezzano incontra gli operatori sociali. Presente anche il già Sindaco di Cerignola Francesco Metta
Chiusura della Villa Comunale di Cerignola, le ragioni Chiusura della Villa Comunale di Cerignola, le ragioni Nessuno sciopero ma scadenza di contratto, servizio al momento non prorogato e perdita momentanea del posto di lavoro dei dipendenti
Oltre 200 Kg di cibo raccolti, segno di solidarietà Oltre 200 Kg di cibo raccolti, segno di solidarietà Il tour della solidarietà organizzato da Fratres, in collaborazione con le associazioni territoriali, a Cerignola e Foggia
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.