Motorini poste Italiane
Motorini poste Italiane
Territorio

Poste italiane: in servizio tre motocicli

La mobilità è sempre più sostenibile a Cerignola. Maggiore attenzione all’ambiente con i nuovi motocicli dotati di un baule maggiorato di 90 litri

Anche a Cerignola Poste Italiane viaggia ad energia pulita. Nel Centro di Recapito della città, infatti, sono entrati in funzione 3 nuovi motocicli Euro 4 per rendere ecologica, agevole e sicura la consegna dei pacchi in città. I nuovi mezzi contribuiranno ad abbattere in modo significativo le emissioni di CO2. Inoltre, grazie al baule posteriore maggiorato fino a 90 litri, i motocicli sono in grado di trasportare un maggior numero di pacchi, caratteristica ancora più importante visto il costante sviluppo dell'e-commerce. Proprio in questo senso, infatti, l'Azienda ha previsto l'introduzione di un nuovo modello di recapito, Joint Delivery, che prevede le consegne pomeridiane dei prodotti e-commerce fino alle 19.45 e durante i weekend.

In occasione dell'incontro con i Sindaci d'Italia dello scorso 28 ottobre, inoltre, l'Amministratore Delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante ha evidenziato come uno degli obiettivi di Poste Italiane sia quello di ridurre le emissioni inquinanti; ai tre di Cerignola, si aggiungono altri 14 motocicli "basso emissivi" in provincia di Foggia, per un totale di 2.000 in tutto il territorio nazionale.

L'attenzione aziendale verso l'ambiente è testimoniata anche dai 40 tricicli elettrici già presenti in Puglia e tre, a breve, in provincia di Foggia. Alimentati elettricamente al 100%, hanno una potenza di 4 kW che garantisce una velocità massima di 45km/h, in linea con i limiti imposti dal codice della strada nei centri abitati e sono dotati di un'autonomia energetica di circa 60 km, tale da permettere ai portalettere di consegnare la corrispondenza giornaliera con una sola ricarica.

Con la nuova flotta, dunque, la mobilità di Poste Italiane diventa ancora più sostenibile, in linea con l'ESG – Environmental Social and Governance, approvato dal Consiglio di Amministrazione ad agosto 2018, il piano d'azione in materia di sostenibilità ambientale e sociale che ha l'obiettivo di garantire la definizione degli indirizzi del Gruppo con ricadute positive per il territorio.
  • Cerignola
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Vescovo Renna duro contro caporalato e agromafia Vescovo Renna duro contro caporalato e agromafia Alla Festa del Ringraziamento organizzata a Cerignola da Coldiretti Foggia le parole del Vescovo Luigi Renna contro caporalato e agromafia
Domani a Cerignola la giornata provinciale del ringraziamento di coldiretti Domani a Cerignola la giornata provinciale del ringraziamento di coldiretti Un corteo di 100 trattori che faranno da scenografia rurale alla Santa Messa che sarà celebrata presso la Basilica Cattedrale di San Pietro Apostolo in Piazza Duomo
Elena Gentile: dopo le primarie ancora in prima linea Elena Gentile: dopo le primarie ancora in prima linea Elena Gentile dichiara di candidarsi alla regionali 2020 nel PD, partito che ha contribuito a fondare. Cosa farà l’area Orlando?
Scaglia la moto contro i Carabinieri e fugge Scaglia la moto contro i Carabinieri e fugge Arrestato 32enne cerignolano. Per evitare il controllo scaglia la moto contro i Carabinieri per poi fuggire
Sfollati di Viale USA, le dichiarazioni di FdI Sfollati di Viale USA, le dichiarazioni di FdI Fratelli d'italia: "le istituzioni provvedano agli sfollati e non dimentichiamo perché Cerignola è commissariata
Lasciati soli i condomini del Palazzo Lelli Lasciati soli i condomini del Palazzo Lelli Letteralmente in mezzo alla strada, senza più una casa per questi giorni. Nessun piano di accoglienza è stato pensato per loro dalle istituzioni
Terminati i lavori al Monterisi, la curva SUD è pronta Terminati i lavori al Monterisi, la curva SUD è pronta Carlo Dercole: Prefetto Postiglione si dia una mossa. Dia l'incarico ad un ingegnere per il collaudo, oppure semplicemente firmi l'ordinanza
Sgomberato il “Palazzo Lelli” Sgomberato il “Palazzo Lelli” Nel pomeriggio di ieri l’Ordinanza di sgombero della Commissione Prefettizia. Il Palazzo Lelli è inagibile, necessita di interventi urgenti
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.