Fratelli d'Italia
Fratelli d'Italia

Rifiuti, Fratelli d'Italia: “Emergenza che richiede la collaborazione di tutti”

L'emergenza dei rifiuti per strada rischia di paralizzare la città e di causare gravi danni alla salute. Per questo, nel ribadire solidarietà ai lavoratori di Sia Srl in sciopero ad oltranza, si fa appello al senso di responsabilità dei cerignolani.

CERIGNOLA – L'emergenza dei rifiuti per strada rischia di paralizzare la città e di causare gravi danni alla salute. Per questo, nel ribadire solidarietà ai lavoratori di Sia Srl in sciopero ad oltranza, si fa appello al senso di responsabilità dei cerignolani. Intanto dal Palazzo di Città solo strali contro l'universo mondo.
APPELLO AI MERCATALI | La situazione alle Fornaci, all'indomani del mercato settimanale, è critica: il malcostume di non lasciare pulito si fonde ora con l'impossibilità di raccogliere. Malgrado l'emergenza, è impensabile sospendere i turni mercatali del mercoledì né del venerdì, ma corre l'obbligo di lanciare un appello agli ambulanti: ciascuno raccolga i propri rifiuti e li lasci (temporaneamente ed in emergenza) presso un'unica postazione, evitando il caos di carte, cartoni ed organico su una carreggiata che poi, ora come ora, non verrebbe ripulita. Un'oasi ecologica lì oggi tornerebbe utile, a due passi dalle scuole.
APPELLO AI CONCITTADINI | Ai concittadini, mortificati da questa situazione surreale in 9 Comuni del Consorzio Bacino Fg 4, l'appello è di non incendiare cassonetti e cumuli presenti in strada. Le sostanze sprigionate dalla combustione abusiva ed incontrollata sono più nocive di quanto non sia l'immondizia per strada. Sperando di non dover tutti allevare gatti né fare ricorso al pifferaio magico, una soluzione potrebbe essere quella di effettuare la differenziata, limitandosi a portare fuori casa per ora solo l'organico, trattenendo in casa plastica e cartone. Il tutto, almeno finchè la situazione non migliorerà, con l'auspicato intervento del Prefetto. Stiamo vivendo una emergenza ambientale, sanitaria e sociale. La ha creata questo sindaco, incapace di gestire ordinarietà e straordinarietà, e ora è in grado di risolverla se non inveendo contro improbabili capri espiatori.
3 fotoFratelli d'Italia, emergenza rifiuti
emergenza rifiuti cerignolaemergenza rifiuti cerignolaemergenza rifiuti cerignola
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Sindaco Metta: I lavori che si stanno effettuando in Città -FOTO- Sindaco Metta: I lavori che si stanno effettuando in Città -FOTO- Quartiere Fornaci, Stadio Comunale “D. Monterisi”, Largo Audace, Pala Tatarella, la prima R.S.A. della Città, Strisce pedonali, rifacimento del manto stradale su Via Giovanni Falcone, ex Stalloni Pavoncelli, Ex Cabina Enel e Piazza del Cinquecentenario, Palazzo Fornari, Piazza P. Bona.
Criminalità: Coldiretti Puglia, assalto a tendoni di uva, preoccupazione per raccolta olive. Allertate le Prefetture Criminalità: Coldiretti Puglia, assalto a tendoni di uva, preoccupazione per raccolta olive. Allertate le Prefetture Nelle province di Bari e BAT le bande criminali stanno colpendo i tendoni di uva da vino e da tavola con furti di prodotto e taglio dei tiranti dei tendoni, per cui è stato richiesto un incontro urgente ai due Prefetti per territorio di competenza.
La febbre di Cerignola tra rifiuti, disoccupazione e sanità La febbre di Cerignola tra rifiuti, disoccupazione e sanità La denuncia della situazione durante il congresso dello Spi Cgil: "Disagio di famiglie e anziani". L'allarme sulle conseguenze di un ciclo dei rifiuti lacunoso, danni per la salute e degrado in città
Ispettori del Lavoro nei cantieri del Basso tavoliere. Sanzioni amministrative e penali per due imprese edili. Ispettori del Lavoro nei cantieri del Basso tavoliere. Sanzioni amministrative e penali per due imprese edili. Attività ispettiva finalizzata a contrastare il diffuso fenomeno del lavoro nero e controllare l’osservanza delle disposizioni di legge circa la regolarità dei rapporti di lavoro.
Atti persecutori,  tentata violenza e ricettazione.  Un arresto. Atti persecutori, tentata violenza e ricettazione. Un arresto. Atti persecutori, tentata violenza e ricettazione. I Carabinieri arrestano su ordinanza un 31enne di Cerignola.
Porto di Margherita di Savoia. Numerose le denunce per irregolarità varie. Porto di Margherita di Savoia. Numerose le denunce per irregolarità varie. CERIGNOLA: IL COMANDO DELLA COMPAGNIA OFANTINA RIUNISCE UNA TASK FORCE PER VERIFICARE IL RISPETTO DELLA LEGALITA' NEL PORTO DI MARGHERITA DI SAVOIA, A TUTELA SIA DELLA SALUTE DEI CONSUMATORI CHE DEGLI OPERATORI ONESTI. NUMEROSE LE DENUNCIE PER IRREGOLARITA' VARIE.
“L’Arte di condividere”, visita guidata a Torre Alemanna per conoscere la nostra storia “L’Arte di condividere”, visita guidata a Torre Alemanna per conoscere la nostra storia Il 22 e 23 settembre apertura straordinaria in occasione delle “Giornata Europee del Patrimonio” promosse dal Mibact
L’Assessore all’Ambiente Mininni replica al Consigliere Dalessandro sulle misure di compensazione di E.T.A. L’Assessore all’Ambiente Mininni replica al Consigliere Dalessandro sulle misure di compensazione di E.T.A. Mininni: “Il Pd ed il Centro Sinistra cerignolano puntano il dito contro la Nostra Amministrazione per aver adempiuto a Documenti Tecnici firmati da Giunte Regionali di Centro Sinistra. Assurdo!”
Tempo previsto per venerdì
20 settembre 2018 Tempo previsto per venerdì
© 2001-2018 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.