Uil
Uil
Territorio

Adoc Foggia sul Trasporto locale. Servizi più in linea con le esigenze dei consumatori.

Adoc Foggia: “Aggiornamento Piano del trasporto locale sia occasione per offrire servizi più in linea con le esigenze dei consumatori”. Tra le richieste dell’associazione dei consumatori UIL il biglietto unico integrato

"Continuiamo a ricevere numerosissime segnalazioni di protesta di pendolari costretti a subire i disagi e i costi elevati del trasporto pubblico locale".
A dichiararlo è l'Adoc Foggia che sposta l'attenzione su un importante scadenza: "A breve potrebbe essere adottato l'aggiornamento del Piano di Bacino del Trasporto pubblico locale della Provincia di Foggia. Abbiamo, perciò, l'occasione di ridisegnare mobilità e trasporto pubblico in Capitanata".
Adoc Foggia dichiara di condividere "obiettivi strategici e criticità messe in luce nell'aggiornamento redatto dall'Università "Federico II" di Napoli. In particolare, ci preoccupa un elemento evidenziato nello studio: la "pluralità di titoli di viaggio che complica l'intermodalità tra linee gestite da operatori differenti". Nonostante la presenza del Cotrap, infatti, il biglietto unico integrato continua ad essere un miraggio: e i costi e i disagi di questo "vulnus" si scaricano tutti sulle spalle dei consumatori e, in particolare, dei pendolari. Perciò, riteniamo sia importante avviare un confronto per definire una bigliettazione unica ed elettronica subito dopo l'approvazione dell'aggiornamento".
Tra gli altri obiettivi prioritari l'Adoc Foggia indica: "il rafforzamento dei collegamenti tra i grandi centri della "Pentapoli"; il potenziamento e l'efficientamento dei trasporti pubblici da e per il Gargano e i Monti Dauni; integrazione ferro-gomma; rinnovo del parco veicolare e ridefinizione in base alle peculiarità del territorio; più attenzione alle aree a maggiore densità e a più alta vocazione turistica".
"L'efficienza e la sostenibilità sono fondamentali ma l'ascolto delle esigenze di chi il trasporto pubblico locale lo vive in prima persona ogni giorno, probabilmente, lo è ancor di più", conclude Adoc Foggia.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Martedì 26 marzo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano presentazione del libro “Pinuccio Tatarella: passione intelligenza al servizio e dell’Italia”
Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Il primo appuntamento, moderato dalla prof.ssa Raffaella Petruzzelli, è fissato per sabato, 23 marzo 2019, alle ore 18,30, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile.
Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Il docufilm ripercorre la biografia del grande artista che, all'età di 43 anni, il primo primo aprile del 1891, a bordo della nave Océanien, decise di abbandonare Marsiglia per recarsi a Tahiti.
Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Arrestati a Margherita di Savoia e Trinitapoli, due pusher sorpresi a detenere cocaina e hashis
Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Trova da te il tuo lavoro ideale: da oggi online www.cerignolaambitolavoro.it
Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Erinnio: Una scelta a dir poco obbligatoria considerata la grande affluenza di cittadini nella giornata del mercoledì e la presenza stabile degli ambulanti nella stessa giornata”
Lo Sportello del Welfare compie un anno;  certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Lo Sportello del Welfare compie un anno; certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Pezzano: "Avere una porta unica d'accesso ai servizi d'ambito aiuta i cittadini"
Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti.  –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti. –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Ousseynou Sy, di 47 anni, è il conducente di origine senegalese autore della folle tragedia. Cittadino italiano dal 2004, per conto della AREU accompagnava in piscina gli insegnanti e la scolaresca di una scuola media di Crema
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.