Cerignola a lutto
Cerignola a lutto
Cronaca

Muore Donato Monopoli, il 25enne cerignolano aggredito a Foggia in discoteca.

Ancora un volta la violenza scrive le proprie vittime nel registro degli innocenti, ancora una volta muore un giovane e, con lui, le speranze di tanti

Questa mattina, alle ore 4:00, dopo circa 7 mesi di coma si è spenta la cara esistenza di Donato Monopoli, il giovane cerignolano di soli 25 anni aggredito nel mese di Ottobre a Foggia, in Via Trinitapoli, dopo aver trascorso la serata in discoteca.
Quella serata di divertimento, quella serata per festeggiare un coetaneo si trasformò in tragedia, una tragedia che per sette mesi ha sconvolto i familiari della vittima e gli amici, coloro che sono stati sempre vicini a Donato, coloro che per mesi hanno pregato sperando in una ripresa… quella tragedia oggi è lutto!
Ancora un volta la violenza scrive le proprie vittime nel registro degli innocenti, ancora una volta muore un giovane e, con lui, le speranze di tanti, ancora una volta il pianto di sconforto e disperazione risuona nelle vie di questa città che si stringe attorno al dolore dei familiari e degli amici.

CIO' CHE ACCADDE IN QUELLA TRISTE NOTTATA DI OTTOBRE.
Nel mese di Ottobre due ragazzi ballavano in discoteca, uno dei due era Donato, le loro spalle urtano più volte e questo causa prima il litigio e poi l'aggressione all'esterno della discoteca. Donato Monopoli, nonostante fosse per terra, riceve calci e pugni fino alla perdita dei sensi. Immediato il ricovero presso l'Ospedale "Casa Sollievo della Sofferenza" di San Giovanni Rotondo che opera con urgenza Donato Monopoli per bloccare l'emorragia causata da un forte trauma cranico.

I Carabinieri del Comando di Foggia, poche ore dopo l'aggressione, fermano i presunti responsabili, Francesco Stallone di 24 anni e Michele Verderosa di 25 anni, entrambi foggiani. Accusati per aggressione e lesioni gravissime trascorrono circa 36 ore in carcere, poi compaiono davanti al GIP raccontando la loro versione dei fatti dichiarandosi innocenti. Affermano che il Verderosa dopo aver urtato Donato Monopoli si è scusato ma è stato accerchiato e picchiato da alcuni amici del cerignolano, motivo per cui è accorso in aiuto foggiano Stallone.

La versione dei fatti resa dai due foggiani viene completamente smentita da un testimone e la seconda vittima dell'aggressione, amico di Donato Monopoli, che dichiarano di essere stati aggrediti e, nonostante Donato fosse a terra, Verderosa e Stallone hanno continuato a picchiarlo fino a fargli perdere i sensi.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Violenta rissa tra connazionali, sei rumeni arrestati. Violenta rissa tra connazionali, sei rumeni arrestati. Violenta rissa tra connazionali. Arrestati a Stornarella sei cittadini rumeni.
Contro lo spreco alimentare il progetto “Equ(A)zione” dell’Ambito Territoriale di Cerignola Contro lo spreco alimentare il progetto “Equ(A)zione” dell’Ambito Territoriale di Cerignola Rino Pezzano: «Vogliamo strutturare la rete di volontariato attraverso un intervento di innovazione sociale»
Cerignola chiede “Giustizia per Donato” -VIDEO- Cerignola chiede “Giustizia per Donato” -VIDEO- Ieri sera la fiaccolata, la tacita, silenziosa, dignitosa, civile richiesta di Giustizia.
Altri 10.000 euro agli oratori. Altri 10.000 euro agli oratori. Pezzano: "Sosteniamo chi lavora per l'aggregazione dei giovani"
“Le fratture da fragilità” il Convegno organizzato dal Centro Medico di Riabilitazione “Centro Vita” -PROGRAMMA IN ALLEGATO- “Le fratture da fragilità” il Convegno organizzato dal Centro Medico di Riabilitazione “Centro Vita” -PROGRAMMA IN ALLEGATO- Scopo del Convegno è consentire a tutti i partecipanti non solo una crescita formativa sull’argomento dalla Prevenzione alla Chirurgia, dalla riabilitazione alla restituzione dell’Autonomia personale
Biologico: Coldiretti Puglia, al via anche in Puglia rotazione colturale per grano a tutto bio. Biologico: Coldiretti Puglia, al via anche in Puglia rotazione colturale per grano a tutto bio. Proficua la collaborazione con il dirigente dell’Assessorato regionale all’Agricoltura Trotta che ha messo nero su bianco la determina.
Elezioni Ue: Cia Puglia chiede la massima attenzione per gli agricoltori pugliesi Elezioni Ue: Cia Puglia chiede la massima attenzione per gli agricoltori pugliesi CIA-Agricoltori Italiani di Puglia chiede ai candidati alle Elezioni Europee di domenica 26 maggio la massima attenzione per il comparto agricolo pugliese.
“La transumanza: storie di vita e di amicizia” all’IC “Carducci-Paolillo” “La transumanza: storie di vita e di amicizia” all’IC “Carducci-Paolillo” Ultimo appuntamento con il curricolo dell’identità dell’istituto cerignolano. Il 29 maggiole classi terze della scuola mediaincontreranno Antonio e Giuseppe Campana, eredi di Nestore Campana, autore de “Il diario del pastore Nestore”, a cura di Silvia Ponti.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.