Carabinieri di Candela
Carabinieri di Candela
Cronaca

Bullismo a Candela, segnalati i minori responsabili

Identificati e segnalati all’autorità competente i minori responsabili di una pesante prepotenza nei confronti di un loro coetaneo

In merito alla notizia apparsa in queste ore sulle pagine web di alcuni organi di informazione circa la presunta presenza di una "baby gang" a Candela e dei soprusi commessi dai suoi appartenenti ai danni di un adolescente del posto, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Foggia tiene a precisare che il locale Comando dell'Arma, appresa nell'immediatezza la notizia (risalente di alcune settimane addietro) della condotta disdicevole di alcuni minori del posto nei confronti di un loro coetaneo, fortunatamente interrotta dal provvidenziale intervento di un passante, già da giorni aveva identificato i tre giovanissimi responsabili, segnalandoli alla competente Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri della Stazione di Candela, comunque, con il supporto dei colleghi di Ascoli Satriano e Rocchetta Sant'Antonio, a seguito dell'episodio stanno svolgendo mirati servizi di controllo finalizzati al monitoraggio dei luoghi di aggregazione giovanile del comune dauno, per prevenire e reprimere eventuali episodi di bullismo e violenza, in particolare tra i minori del posto.

Nel corso dei servizi i militari stanno riservando particolare attenzione al parco giochi San Rocco ed al parco giochi di viale delle Grazie, dove nei giorni scorsi sono stati controllati 29 minori, di età compresa tra i 13 e i 17 anni.

I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane.
  • notizie
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Il futuro assieme: tra umanizzazione e digitalizzazione Il futuro assieme: tra umanizzazione e digitalizzazione Conferenza servizi ASL Foggia, presentati i progetti di telemedicina e i nuovi servizi secondo le linee guida del progetto Accoglienza-Hospitality
Stazione di Foggia, armato di coltello seminava panico Stazione di Foggia, armato di coltello seminava panico Momenti di panico nella Stazione di Foggia, 22enne bulgaro, a torso nudo, con un coltello dalla lama di 18 cm in pugno minacciava i presenti
Polizia Locale, concorso annullato in autotutela Polizia Locale, concorso annullato in autotutela Prova scritta del concorso annullata. Irregolarità formali e sostanziali. La stoccata di Franco Metta alla Commissione Prefettizia
Rimpasto in maggioranza a Stornara, Rimpasto in maggioranza a Stornara, Le parole dell’opposizione. Eletto dai Consiglieri Comunali il Presidente del Consiglio Comunale, Roberto NIGRO, già Assessore ai Lavori Pubblici
Dal 15 al 31 Dicembre mercati straordinari Dal 15 al 31 Dicembre mercati straordinari Dopo le richieste di ANAP, Federcommercio, Confcommercio e Confesercenti, la commissione prefettizia dispone l’apertura dei mercati in zona Fornaci
Audace Cerignola, contro il Taranto partita difficile Audace Cerignola, contro il Taranto partita difficile Le dichiarazioni di Domenico Di Cecco e Lorenzo Longo. Contro il Gravina ingenuità negli ultimi secondi, dobbiamo essere concentrati fino alla fine
Inaugurazione “Santa Scorese e Carlo Acutis” Inaugurazione “Santa Scorese e Carlo Acutis” Il Vescovo Luigi Renna inaugura il nuovo oratorio “Santa Scorese e Carlo Acutis” nella chiesa parrocchiale della B.V.M. dell’Altomare a Orta Nova
Violenza di genere e prevenzione del femminicidio Violenza di genere e prevenzione del femminicidio Con “Solo Mia” incontro toccante e innovativo nel carcere di Foggia
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.