Blitz Carabinieri
Blitz Carabinieri
Cronaca

Cede carico di olio per pagare i debiti. Denunciato autotrasportatore.

Lunedì sera l’uomo, incaricato del trasporto di un carico di olio d’oliva, aveva fatto perdere le proprie tracce, al punto che il titolare della ditta, preoccupato, aveva segnalato al 112 il suo mancato rientro in ditta per l’orario previsto.

I Carabinieri della Stazione di Cerignola hanno denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Foggia un autotrasportatore italiano di 42 anni, impiegato presso una ditta di trasporti della provincia.
Lunedì sera l'uomo, incaricato del trasporto di un carico di olio d'oliva, aveva fatto perdere le proprie tracce, al punto che il titolare della ditta, preoccupato, aveva segnalato al 112 il suo mancato rientro in ditta per l'orario previsto.
La motrice del mezzo era stata poi ritrovata la mattina successiva in un'area di servizio lungo la SS16, nei pressi di Cerignola, ma dell'uomo e del rimorchio non vi era alcuna traccia. Solamente nel pomeriggio il 42enne è ricomparso ed ha raccontato ai Carabinieri di Orta Nova che la sera precedente, mentre si trovava alla guida del semirimorchio, tre sconosciuti a volto coperto lo avevano costretto a sganciare il rimorchio carico di circa 25.000 litri di olio di oliva e ad allontanarsi a bordo della trattrice. Raggiunta la prima area di servizio sulla SS16, aveva deciso di parcheggiare la trattrice e di allontanarsi a piedi, ottenendo un passaggio a casa da un automobilista. Il giorno seguente, presso la Stazione carabinieri di Cerignola, l'autotrasportatore ha ammesso ai militari di aver ceduto il carico d'olio, del valore di circa 100.000 euro, al fine di sanare alcuni debiti personali.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Ditommaso: Metta si oppone al ricorso presentato dal Partito Democratico Ditommaso: Metta si oppone al ricorso presentato dal Partito Democratico Aumento TARI: Il Comune di Cerignola ha depositato atto di opposizione al Ricorso Straordinario al Capo dello stato presentato dal Partito Democratico lo scorso dicembre
Intensificati i controlli su Mattinata Intensificati i controlli su Mattinata I Carabinieri integrano il presidio del territorio con una stazione mobile.
Bk Club Cerignola, sfida al Maglie per la quarta giornata della Poule promozione Bk Club Cerignola, sfida al Maglie per la quarta giornata della Poule promozione Gli uomini di Vozza cercano il poker davanti al pubblico amico
Francesco Zagaria intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco -VIDEO- Francesco Zagaria intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco -VIDEO- Il direttore dell'Ufficio Stampa dell'Audace Cerignola, dott. Francesco Zagaria, intervista Lorenzo Longo e Domenico Dicecco
Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Martedì 26 marzo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano presentazione del libro “Pinuccio Tatarella: passione intelligenza al servizio e dell’Italia”
Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Il primo appuntamento, moderato dalla prof.ssa Raffaella Petruzzelli, è fissato per sabato, 23 marzo 2019, alle ore 18,30, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile.
Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Il docufilm ripercorre la biografia del grande artista che, all'età di 43 anni, il primo primo aprile del 1891, a bordo della nave Océanien, decise di abbandonare Marsiglia per recarsi a Tahiti.
Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Arrestati a Margherita di Savoia e Trinitapoli, due pusher sorpresi a detenere cocaina e hashis
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.