CGIL CISL e UIL
CGIL CISL e UIL
Enti locali

CGIL-CISL-UIL FOGGIA: “Primi timidi segnali positivi per gli LSU ma la questione va risolta in sede ministeriale”

Sindacati confederali pronti alla mobilitazione.

"È stato definito un percorso istituzionale per la vertenza LSU rispetto al quale possiamo dirci moderatamente soddisfatti".
Questo il giudizio di Maurizio Carmeno, Carla Costantino, Gianni Ricci, Segretari Generali di CGIL, CISL, UIL Foggia, al termine dell'incontro in Prefettura sui Lavoratori Socialmente Utili di Manfredonia, al quale hanno preso parte anche i tecnici della Regione Puglia, il Sindaco Angelo Riccardi e l'assessore comunale Innocenza Starace. Per le confederazioni hanno inoltre preso parte all'incontro Mario La Vecchia e Margherita Vitulano (Cgil), Leonardo Piacquaddio, Urbano Falcone, Giovanni Dalessandro, Ilaria Amoruso (Cisl), Enzo Pizzolo (Uil).
"Cogliamo positivamente la stabilizzazione di 13 unità a partire dal 1 febbraio 2019 comunicata dal Sindaco Riccardi", affermano Carmeno, Costantino e Ricci.

Alla Regione è stata avanzata richiesta ufficiale di "verificare le disponibilità finanziarie per un eventuale incremento degli incentivi regionali per gli esodi. Attualmente la quota disponibile è di 15mila per ogni esodo. Nel caso in cui si dovesse arrivare ad un buon aumento della cifra, una parte considerevole della platea storica di 147 LSU potrebbe essere interessata agli esodi".
L'altra questione posta sul tavolo è quella delle stabilizzazioni della quota rimanente di LSU. "Pur essendo disponibili le risorse finanziarie, il Comune di Manfredonia non è in grado di procedere alle assunzioni per i vincoli del Patto di Stabilità. Rispetto a questo tema, in piena sintonia con l'Amministrazione Comunale di Manfredonia, riteniamo indispensabile arrivare ad un confronto in sede ministeriale per capire se e come sarà possibile derogare i vincoli del Patto", affermano i segretari generali di CGIL, CISL e UIL Foggia.

Nelle prossime ore la Prefettura si farà carico di inviare una richiesta urgente di confronto al Ministero del Lavoro.

"Non è la prima volta che chiediamo un confronto al Ministero. Se, ancora una volta, le nostre richieste dovessero essere disattese, siamo pronti a dare vita ad una grande mobilitazione a Roma e ad esperire ogni azione utile e legittima al fine di fare chiarezza su una vicenda che ormai si trascina sulla pelle di tanti lavoratori da oltre un ventennio", concludono Carmeno, Costantino e Ricci.
Le parti torneranno a incontrarsi in Prefettura il 5 febbraio.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
L’estremo saluto ad Aurora e Agostino. L’estremo saluto ad Aurora e Agostino. Questo pomeriggio alle ore 15:30 il momento del dolore da rispettare, delle lacrime, della compartecipazione, del silenzio, della riflessione… della sofferenza che invade, aleggia, lega e annoda una comunità che si deve sentire unita.
Bk Club Cerignola, parte con una vittoria sul Barletta l'era Vozza Bk Club Cerignola, parte con una vittoria sul Barletta l'era Vozza 81-69 contro i biancorossi di coach Scoccimarro e vetta della classifica sempre ad un passo
Continuano le memorie difensive del Sindaco Metta mediante la trasmissione  “Buonasera Cerignola” -VIDEO- Continuano le memorie difensive del Sindaco Metta mediante la trasmissione “Buonasera Cerignola” -VIDEO- “Oggi vi parlo del capitolo intitolato “recupero e restauro del murale dedicato a Giuseppe Di Vittorio… un altro dei miei reati. Io ho la colpa di aver recuperato il murale a Giuseppe Di Vittorio”.
Ordinanza di Proclamazione del Lutto Cittadino Ordinanza di Proclamazione del Lutto Cittadino Il Sindaco dispone la proclamazione del Lutto cittadino per il giorno in cui verranno eseguite le esequie.
Commissione antimafia a Cerignola. Il Sindaco Metta si difende in rete con il “Buonasera Cerignola”. Commissione antimafia a Cerignola. Il Sindaco Metta si difende in rete con il “Buonasera Cerignola”. Come riferisce Metta, si tratta di presunte irregolarità, da accertare e approfondire, non di certo di notizie di reato. Queste le motivazioni che hanno spinto il Sindaco di Cerignola a “difendersi democraticamente e pubblicamente” mediante una trasmissione intitolata “Buonasera Cerignola”
Lattanzio all'ultimo respiro: il Cerignola sbanca Sorrento 2-1 Lattanzio all'ultimo respiro: il Cerignola sbanca Sorrento 2-1 Vittoria di grande carattere dei gialloblù di Bitetto che conquistano tre punti importantissimi
Incidente stradale nel quartiere Fornaci. Perdono la vita un 17enne e una 16enne Incidente stradale nel quartiere Fornaci. Perdono la vita un 17enne e una 16enne Perdono la vita Agostino Antonacci (classe 2001) e Aurora Traversi (classe 2003) mentre il giovane alla guida del veicolo e il passeggero che occupava il sedile posteriore sono stati ricoverati presso il Nosocomio “Tatarella” di Cerignola
Rifondazione Comunista partecipa alla marcia della pace e propone  la fiaccolata contro le mafie. Rifondazione Comunista partecipa alla marcia della pace e propone la fiaccolata contro le mafie. Rifondazione Comunista propone a tutte le forze politiche, economiche e sociali, alle istituzioni locali, alla Prefettura di Foggia, alla Provincia di Foggia e alla Regione Puglia di conferire una forte e specifica connotazione di denuncia dell'Emergenza Criminalità.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.