CGIL CISL e UIL
CGIL CISL e UIL
Enti locali

CGIL-CISL-UIL FOGGIA: “Primi timidi segnali positivi per gli LSU ma la questione va risolta in sede ministeriale”

Sindacati confederali pronti alla mobilitazione.

"È stato definito un percorso istituzionale per la vertenza LSU rispetto al quale possiamo dirci moderatamente soddisfatti".
Questo il giudizio di Maurizio Carmeno, Carla Costantino, Gianni Ricci, Segretari Generali di CGIL, CISL, UIL Foggia, al termine dell'incontro in Prefettura sui Lavoratori Socialmente Utili di Manfredonia, al quale hanno preso parte anche i tecnici della Regione Puglia, il Sindaco Angelo Riccardi e l'assessore comunale Innocenza Starace. Per le confederazioni hanno inoltre preso parte all'incontro Mario La Vecchia e Margherita Vitulano (Cgil), Leonardo Piacquaddio, Urbano Falcone, Giovanni Dalessandro, Ilaria Amoruso (Cisl), Enzo Pizzolo (Uil).
"Cogliamo positivamente la stabilizzazione di 13 unità a partire dal 1 febbraio 2019 comunicata dal Sindaco Riccardi", affermano Carmeno, Costantino e Ricci.

Alla Regione è stata avanzata richiesta ufficiale di "verificare le disponibilità finanziarie per un eventuale incremento degli incentivi regionali per gli esodi. Attualmente la quota disponibile è di 15mila per ogni esodo. Nel caso in cui si dovesse arrivare ad un buon aumento della cifra, una parte considerevole della platea storica di 147 LSU potrebbe essere interessata agli esodi".
L'altra questione posta sul tavolo è quella delle stabilizzazioni della quota rimanente di LSU. "Pur essendo disponibili le risorse finanziarie, il Comune di Manfredonia non è in grado di procedere alle assunzioni per i vincoli del Patto di Stabilità. Rispetto a questo tema, in piena sintonia con l'Amministrazione Comunale di Manfredonia, riteniamo indispensabile arrivare ad un confronto in sede ministeriale per capire se e come sarà possibile derogare i vincoli del Patto", affermano i segretari generali di CGIL, CISL e UIL Foggia.

Nelle prossime ore la Prefettura si farà carico di inviare una richiesta urgente di confronto al Ministero del Lavoro.

"Non è la prima volta che chiediamo un confronto al Ministero. Se, ancora una volta, le nostre richieste dovessero essere disattese, siamo pronti a dare vita ad una grande mobilitazione a Roma e ad esperire ogni azione utile e legittima al fine di fare chiarezza su una vicenda che ormai si trascina sulla pelle di tanti lavoratori da oltre un ventennio", concludono Carmeno, Costantino e Ricci.
Le parti torneranno a incontrarsi in Prefettura il 5 febbraio.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Martedì 26 marzo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano presentazione del libro “Pinuccio Tatarella: passione intelligenza al servizio e dell’Italia”
Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Il primo appuntamento, moderato dalla prof.ssa Raffaella Petruzzelli, è fissato per sabato, 23 marzo 2019, alle ore 18,30, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile.
Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Il docufilm ripercorre la biografia del grande artista che, all'età di 43 anni, il primo primo aprile del 1891, a bordo della nave Océanien, decise di abbandonare Marsiglia per recarsi a Tahiti.
Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Arrestati a Margherita di Savoia e Trinitapoli, due pusher sorpresi a detenere cocaina e hashis
Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Trova da te il tuo lavoro ideale: da oggi online www.cerignolaambitolavoro.it
Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Erinnio: Una scelta a dir poco obbligatoria considerata la grande affluenza di cittadini nella giornata del mercoledì e la presenza stabile degli ambulanti nella stessa giornata”
Lo Sportello del Welfare compie un anno;  certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Lo Sportello del Welfare compie un anno; certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Pezzano: "Avere una porta unica d'accesso ai servizi d'ambito aiuta i cittadini"
Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti.  –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti. –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Ousseynou Sy, di 47 anni, è il conducente di origine senegalese autore della folle tragedia. Cittadino italiano dal 2004, per conto della AREU accompagnava in piscina gli insegnanti e la scolaresca di una scuola media di Crema
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.