Vito Piazzolla
Vito Piazzolla
Territorio

Il Direttore Generale della ASL, dott. Piazzolla, esprime solidarietà ai lavoratori e all'amministratore unico di Sanitaservice.

"Sono atti che ci indignano - commenta Piazzolla - ma che non ci intimoriscono e non devono fermare il nostro operato al servizio della comunità".

Il Direttore Generale della ASL Foggia Vito Piazzolla esprime solidarietà ai lavoratori e all'amministratore unico di Sanitaservice per i vili episodi di violenza che stanno colpendo la società in house, per ultimo l'incendio di una ambulanza ad Apricena.

"Sono atti che ci indignano - commenta Piazzolla - ma che non ci intimoriscono e non devono fermare il nostro operato al servizio della comunità".

L'episodio, avvenuto la mattina del 26 dicembre scorso, ha causato rilevanti danni al mezzo di soccorso.
Nell'immediatezza, l'ambulanza è stata sostituita, gli impianti elettrici e di videosorveglianza della postazione 118 sono stati ripristinati per evitare disagi agli operatori e alla cittadinanza.

"Confidiamo nella magistratura - prosegue il Direttore Generale - per il lavoro di indagine che ha avviato al fine di individuare e perseguire i responsabili di tali atti di violenza e intimidazione".

Sull'episodio è intervenuto il sindaco di Apricena che ha anche denunciato i presunti ritardi nei soccorsi in occasione di un incidente stradale che, secondo il primo cittadino, avrebbero causato la morte di una persona (c.f.r. Gazzetta Mezzogiorno del 02.01.2019, pag. X). Si tratta di accuse molto gravi, qualora fossero confermate dai fatti sui quali la Direzione Strategica ha immediatamente avviato una indagine interna per accertare dinamica e tempistica.

Nel raccomandare, soprattutto a quanti ricoprono incarichi istituzionali, maggiore cautela nel pronunciare affermazioni simili prima ancora del reale accertamento dei fatti, la Direzione annuncia che il risultato delle inchiesta interna sarà reso pubblico e trasmesso alla magistratura.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Martedì 26 marzo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano presentazione del libro “Pinuccio Tatarella: passione intelligenza al servizio e dell’Italia”
Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Il primo appuntamento, moderato dalla prof.ssa Raffaella Petruzzelli, è fissato per sabato, 23 marzo 2019, alle ore 18,30, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile.
Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Il docufilm ripercorre la biografia del grande artista che, all'età di 43 anni, il primo primo aprile del 1891, a bordo della nave Océanien, decise di abbandonare Marsiglia per recarsi a Tahiti.
Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Arrestati a Margherita di Savoia e Trinitapoli, due pusher sorpresi a detenere cocaina e hashis
Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Trova da te il tuo lavoro ideale: da oggi online www.cerignolaambitolavoro.it
Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Erinnio: Una scelta a dir poco obbligatoria considerata la grande affluenza di cittadini nella giornata del mercoledì e la presenza stabile degli ambulanti nella stessa giornata”
Lo Sportello del Welfare compie un anno;  certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Lo Sportello del Welfare compie un anno; certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Pezzano: "Avere una porta unica d'accesso ai servizi d'ambito aiuta i cittadini"
Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti.  –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti. –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Ousseynou Sy, di 47 anni, è il conducente di origine senegalese autore della folle tragedia. Cittadino italiano dal 2004, per conto della AREU accompagnava in piscina gli insegnanti e la scolaresca di una scuola media di Crema
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.