Grandine
Grandine
Territorio

Maltempo, CIA Capitanata invita gli agricoltori a segnalare i danni

Il direttore Cantatore incontra il dirigente dell'Upa: insufficienti le comunicazioni trasmesse Sedi territoriali della Confederazione a disposizione per raccogliere la documentazione Funzionari incaricati attualmente impegnati nella ricognizione nei comuni dell'agro ofantino

CIA Capitanata invita gli agricoltori che hanno subito danni a seguito delle calamità atmosferiche nei primi dieci giorni di maggio a recarsi presso le sedi comunali e zonali della Confederazione per compilare il modulo di segnalazione. In una riunione presso l'Ufficio Provinciale dell'Agricoltura a Foggia, in data 17 maggio, con il dirigente del Servizio Territoriale Foggia del Dipartimento Agricoltura della Regione Puglia Pasquale Solazzo e il funzionario dello stesso ufficio Michele De Nittis, incaricato per i sopralluoghi, il direttore provinciale CIA Capitanata Nicola Cantatore ha appreso che la ricognizione in corso ha interessato finora Cerignola, nel foggiano, e Trinitapoli, Margherita di Savoia e San Ferdinando di Puglia nella Bat. Non sono pervenute, infatti, altre segnalazioni dal territorio, ragione per cui CIA-Agricoltori Italiani sollecita gli imprenditori agricoli delle zone colpite da grandine e bombe d'acqua che si sono abbattute in particolare nel Tavoliere e sui Monti Dauni il 3, il 5, l'8 e il 10 maggio a rivolgersi alle sue sedi territoriali che raccolgono la necessaria documentazione per poi inoltrarla agli uffici competenti. Le sedi CIA sono a disposizione degli agricoltori per informazioni, chiarimenti e per la compilazione del modello.

"Siamo a conoscenza di danni ingenti alle colture che potrebbero aver superato il 30% della produzione lorda vendibile, condizione che consente di attivare gli interventi contributivi e creditizi ex post del Fondo di solidarietà nazionale, ai sensi del decreto legislativo n. 102/04 - afferma il direttore CIA Capitanata Nicola Cantatore - Abbiamo ricevuto una serie di segnalazioni informali ma, per avviare le procedure di accertamento, delimitazione dei territori interessati dall'evento eccezionale e riconoscimento, gli agricoltori sono tenuti a presentare in forma scritta la segnalazione che costituisce presupposto essenziale per l'accesso ai benefici di legge. Tutte le sedi territoriali CIA-Agricoltori Italiani sono a disposizione degli agricoltori per assisterli nelle procedure".

Le violente grandinate e bombe d'acqua di maggio, in agro di Lucera, Foggia, Orta Nova, San Severo, Rignano Garganico, Troia, Biccari e Alberona, hanno distrutto interi raccolti. Pomodori, asparagi, ceci, vite, cipolla da seme e seminativi, frutteti, pesche e percoche, mandorli e ulivi, già reduci dalle gelate di febbraio, sono stati pesantemente colpiti. Anche il grano, in alcune zone, è stato letteralmente abbattuto dalla furia dei nubifragi che non hanno risparmiato nemmeno fave, avena ed orzo. "Ci sono agricoltori che in pochi minuti hanno visto andare in fumo i loro sacrifici - afferma il presidente CIA Capitanata Michele Ferrandino - Ai raccolti persi bisogna aggiungere danni nel lungo periodo subiti dalle piante. Sulla base delle prime informazioni raccolte nell'immediatezza delle avversità atmosferiche, ci sono aziende che dovranno far fronte a costi produttivi sempre più onerosi".

CIA-Agricoltori Italiani Puglia ha provveduto a richiedere lo stato di calamità all'indomani dell'ondata di maltempo e il presidente regionale Raffaele Carrabba ha rimarcato la necessità di rivedere l'impianto delle misure a sostegno del settore finalizzate al ripristino del potenziale produttivo agricolo danneggiato: "Stiamo assistendo ad eventi calamitosi sempre più intensi, fenomeni con cui probabilmente dovremo imparare a convivere ma che richiedono necessariamente un nuovo sistema assicurativo e ristori tempestivi per consentire alle imprese di ripartire".
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Sindaco Metta: Black out pubblica illuminazione in alcune zone della Città, le cause e le soluzioni. Sindaco Metta: Black out pubblica illuminazione in alcune zone della Città, le cause e le soluzioni. Abbiamo, con la Società ENGIE e i Suoi valenti tecnici, esaminato approfonditamente la situazione, rilevando che la causa di tali disservizi risiede nella vetustà delle linee elettriche interrate e dei giunti di derivazione.
“Con tutto l’amore che ho”,  il libro che Padre Andrea Tirelli presenta a Cerignola -LOCANDINA- “Con tutto l’amore che ho”, il libro che Padre Andrea Tirelli presenta a Cerignola -LOCANDINA- L’evento, che si svolgerà sabato 23 Febbraio alle ore 19:00 presso Palazzo Fornari, è stato organizzato dall’Associazione “Oltre Babele Cerignola” in collaborazione con l’Associazione “Le Fosse Granarie”.
Renato Ciardo a Palazzo Fornari per la rassegna “Cabaret a Palazzo” -VIDEO PROMO- Renato Ciardo a Palazzo Fornari per la rassegna “Cabaret a Palazzo” -VIDEO PROMO- “Solo solo” è il divertente monologo ricco di canzoni, voci, fatti e risate. Renato Ciardo a Palazzo Fornari domenica 24 Febbraio 2019, ore 20:30
Foggia: eventi criminali, Libera discute con il Procuratore Ludovico vaccaro ed il Prefetto Massimo Mariani. Foggia: eventi criminali, Libera discute con il Procuratore Ludovico vaccaro ed il Prefetto Massimo Mariani. L'incontro si terrà questo giovedì, alle ore 16.30, presso l'Auditorium di Santa Chiara a Foggia, in cui, con il Procuratore, Dott. Vaccaro, il Prefetto di Foggia, Dott. Mariani, e alcuni rappresentanti dei commercianti, discuteremo della situazione della città rispetto agli ultimi eventi crimina
Green Book. Green Book. Il film è di fatto una commedia, molto amara, basata sui sentimenti umani, sul rispetto delle differenze e sull'assurdità del razzismo.
Trinitapoli: arrestati due braccianti per estorsione Trinitapoli: arrestati due braccianti per estorsione Arrestati a Trinitapoli due braccianti agricoli per estorsione ai danni di un agricoltore.
Arrestato ricercato bulgaro nelle campagne di San Ferdinando di Puglia. Arrestato ricercato bulgaro nelle campagne di San Ferdinando di Puglia. Rapinatore ricercato in Bulgaria arrestato dai Carabinieri nella campagne di San Ferdinando di Puglia.
Audace Cerignola: la carica del Presidente Nicola Grieco, l’appello del Sindaco Metta. Audace Cerignola: la carica del Presidente Nicola Grieco, l’appello del Sindaco Metta. Grieco: “Domenica, in occasione della sfida interna col Savoia, dobbiamo essere in TANTI e far sentire il nostro CALORE ai nostri ragazzi”.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.