Grandine
Grandine
Territorio

Maltempo, CIA Capitanata invita gli agricoltori a segnalare i danni

Il direttore Cantatore incontra il dirigente dell'Upa: insufficienti le comunicazioni trasmesse Sedi territoriali della Confederazione a disposizione per raccogliere la documentazione Funzionari incaricati attualmente impegnati nella ricognizione nei comuni dell'agro ofantino

CIA Capitanata invita gli agricoltori che hanno subito danni a seguito delle calamità atmosferiche nei primi dieci giorni di maggio a recarsi presso le sedi comunali e zonali della Confederazione per compilare il modulo di segnalazione. In una riunione presso l'Ufficio Provinciale dell'Agricoltura a Foggia, in data 17 maggio, con il dirigente del Servizio Territoriale Foggia del Dipartimento Agricoltura della Regione Puglia Pasquale Solazzo e il funzionario dello stesso ufficio Michele De Nittis, incaricato per i sopralluoghi, il direttore provinciale CIA Capitanata Nicola Cantatore ha appreso che la ricognizione in corso ha interessato finora Cerignola, nel foggiano, e Trinitapoli, Margherita di Savoia e San Ferdinando di Puglia nella Bat. Non sono pervenute, infatti, altre segnalazioni dal territorio, ragione per cui CIA-Agricoltori Italiani sollecita gli imprenditori agricoli delle zone colpite da grandine e bombe d'acqua che si sono abbattute in particolare nel Tavoliere e sui Monti Dauni il 3, il 5, l'8 e il 10 maggio a rivolgersi alle sue sedi territoriali che raccolgono la necessaria documentazione per poi inoltrarla agli uffici competenti. Le sedi CIA sono a disposizione degli agricoltori per informazioni, chiarimenti e per la compilazione del modello.

"Siamo a conoscenza di danni ingenti alle colture che potrebbero aver superato il 30% della produzione lorda vendibile, condizione che consente di attivare gli interventi contributivi e creditizi ex post del Fondo di solidarietà nazionale, ai sensi del decreto legislativo n. 102/04 - afferma il direttore CIA Capitanata Nicola Cantatore - Abbiamo ricevuto una serie di segnalazioni informali ma, per avviare le procedure di accertamento, delimitazione dei territori interessati dall'evento eccezionale e riconoscimento, gli agricoltori sono tenuti a presentare in forma scritta la segnalazione che costituisce presupposto essenziale per l'accesso ai benefici di legge. Tutte le sedi territoriali CIA-Agricoltori Italiani sono a disposizione degli agricoltori per assisterli nelle procedure".

Le violente grandinate e bombe d'acqua di maggio, in agro di Lucera, Foggia, Orta Nova, San Severo, Rignano Garganico, Troia, Biccari e Alberona, hanno distrutto interi raccolti. Pomodori, asparagi, ceci, vite, cipolla da seme e seminativi, frutteti, pesche e percoche, mandorli e ulivi, già reduci dalle gelate di febbraio, sono stati pesantemente colpiti. Anche il grano, in alcune zone, è stato letteralmente abbattuto dalla furia dei nubifragi che non hanno risparmiato nemmeno fave, avena ed orzo. "Ci sono agricoltori che in pochi minuti hanno visto andare in fumo i loro sacrifici - afferma il presidente CIA Capitanata Michele Ferrandino - Ai raccolti persi bisogna aggiungere danni nel lungo periodo subiti dalle piante. Sulla base delle prime informazioni raccolte nell'immediatezza delle avversità atmosferiche, ci sono aziende che dovranno far fronte a costi produttivi sempre più onerosi".

CIA-Agricoltori Italiani Puglia ha provveduto a richiedere lo stato di calamità all'indomani dell'ondata di maltempo e il presidente regionale Raffaele Carrabba ha rimarcato la necessità di rivedere l'impianto delle misure a sostegno del settore finalizzate al ripristino del potenziale produttivo agricolo danneggiato: "Stiamo assistendo ad eventi calamitosi sempre più intensi, fenomeni con cui probabilmente dovremo imparare a convivere ma che richiedono necessariamente un nuovo sistema assicurativo e ristori tempestivi per consentire alle imprese di ripartire".
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Rifiuti a Cerignola, la Cia "E' una bomba a orologeria" Rifiuti a Cerignola, la Cia "E' una bomba a orologeria" 800 tonnellate di rifiuti in decomposizione al centro di aree coltivate Il grido d'allarme degli agricoltori che lavorano ogni giorno vicino alla discarica
Confesercenti: martedì 24 Luglio Corso Professionale. Confesercenti: martedì 24 Luglio Corso Professionale. Corso abilitante per Formazione attività commerciale al dettaglio, all'ingrosso e di somministrazione di alimenti e bevande.
Assessore Dercole: L’associazione Culturale “Oltre Babele” invita all’Appuntamento con l’Autore Trifone Gargano Assessore Dercole: L’associazione Culturale “Oltre Babele” invita all’Appuntamento con l’Autore Trifone Gargano “Cerignola d’Estate” . Questa sera alle ore 19:00, presso il Bar Gorizia, appuntamento con l’Autore Trifone Gargano per la presentazione del libro “Dante pop. Canzoni e Cantautori.”
Attività di prelievo di organi da donatore ai fini di trapianto. Attività di prelievo di organi da donatore ai fini di trapianto. Ale Frisani: abbiamo inoltrato al Dirigente Generale della ASL, Dott. Piazzola, la richiesta di informazioni al fine di sapere se sono presenti al P.O. “Giuseppe Tatarella” tutte le figure professionali atte a costituire il collegio medico.
Stornara: Ass. Procivitate Dance, piccoli talenti crescono. Stornara: Ass. Procivitate Dance, piccoli talenti crescono. Ha partecipato al campionato di danza sportiva FIDS conquistando il podio del 2°, 3°, 5° e 6° posto.
Sindaco Metta: ASIPU Srl accoglie e rimodula la proposta di servizio. Sindaco Metta: ASIPU Srl accoglie e rimodula la proposta di servizio. Svolgimento dei servizi con un approccio unitario esteso ai 9 Comuni attualmente gestiti da SIA. Ho richiesto ad ASIPU Srl di conoscere lo stato di attuazione della proposta di servizi relativa agli altri Comuni interessati
Notti Sacre d’Arte torna ad animare le sere d’estate della città di Cerignola. Notti Sacre d’Arte torna ad animare le sere d’estate della città di Cerignola. Il 21 luglio 2018 alle ore 20.00, Notti Sacre d’Arte  torna ad animare le sere d’estate della città di Cerignola nello storico Palazzo Fornari prospiciente il Piano Delle Fosse.
Parte la stagione estiva “Cerignola d’Estate” - VIDEO e FOTO - Parte la stagione estiva “Cerignola d’Estate” - VIDEO e FOTO - “Giochi per i quartieri, presentazioni di libri e cinema in villa sono i primi appuntamenti in partenza”
© 2001-2018 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.