Messa a Don Tonino Bello
Messa a Don Tonino Bello
Religioni

Messa di ringraziamento e di lode per don Tonino Bello.

La Celebrazione Eucaristica, auspice l’Arciconfraternita “Maria SS. Assunta il Cielo”, sarà presieduta dal Vescovo di Cerignola – Ascoli S., Sua Ecc. Mons. Luigi Renna.

Sarà celebrata venerdì 26 aprile p. v. alle ore 18,30 presso la Parrocchia "Assunzione della B.V.M." in Cerignola, la Santa Messa di ringraziamento e di lode per il 26° anniversario della salita al cielo del Servo di Dio, don Tonino Bello.
La Celebrazione Eucaristica, auspice l'Arciconfraternita "Maria SS. Assunta il Cielo", sarà presieduta dal Vescovo di Cerignola – Ascoli S., Sua Ecc. Mons. Luigi Renna.
Mons. Antonio Bello, nato ad Alessano il 18 marzo1935, conosciuto da tutti come don Tonino, divenne pastore della Chiesa di Molfetta, Giovinazzo, Terlizzi e Ruvo nel 1982. Sin dagli esordi, il suo ministero episcopale fu caratterizzato dalla rinuncia a quelli che considerava segni di potere (per questa ragione si faceva chiamare semplicemente don Tonino) e da una costante attenzione agli ultimi: promosse la costituzione di gruppi Caritas in tutte le parrocchie della diocesi, fondò una comunità per la cura delle tossicodipendenze, lasciò sempre aperti gli uffici dell'episcopio per chiunque volesse parlargli e spesso anche per i bisognosi che chiedevano di passarvi la notte.
Sua la definizione di "Chiesa del grembiule" per indicare la necessità di farsi umili e contemporaneamente agire sulle cause dell'emarginazione.
Nel 1985 venne indicato dalla Conferenza Episcopale Italiana a guidare Pax Christi, il movimento cattolico internazionale per la pace.
Benché già operato di tumore allo stomaco, il 7 dicembre 1992 partì insieme a circa cinquecento volontari da Ancona verso la costa dalmata dalla quale iniziò una marcia a piedi che lo avrebbe condotto fin dentro alla città di Sarajevo, da diversi mesi sotto assedioserbo a causa della guerra civile. L'arrivo nella città martoriata, tenuta sotto tiro da cecchini serbi che potevano rappresentare un pericolo per i manifestanti, fu caratterizzato da maltempo e nebbia. Don Tonino parlò di "nebbia della Madonna".
Morì a Molfetta il 20 aprile 1993 e nel giorno del suo 25º anniversario di morte (20 aprile 2018), Papa Francesco si è recato prima alla sua tomba ad Alessano, poi a Molfetta per celebrare la S. Messa.
Siamo tutti invitati a partecipare all'Eucarestia, per rendere lode alla SS. Trinità per l'opera e l'insegnamento di don Tonino e per impetrare la grazia della sua beatificazione.
1 fotoLocandina Messa a Don Tonino Bello
Locandina Messa a Don Tonino Bello
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Elezioni Ue: Cia Puglia chiede la massima attenzione per gli agricoltori pugliesi Elezioni Ue: Cia Puglia chiede la massima attenzione per gli agricoltori pugliesi CIA-Agricoltori Italiani di Puglia chiede ai candidati alle Elezioni Europee di domenica 26 maggio la massima attenzione per il comparto agricolo pugliese.
“La transumanza: storie di vita e di amicizia” all’IC “Carducci-Paolillo” “La transumanza: storie di vita e di amicizia” all’IC “Carducci-Paolillo” Ultimo appuntamento con il curricolo dell’identità dell’istituto cerignolano. Il 29 maggiole classi terze della scuola mediaincontreranno Antonio e Giuseppe Campana, eredi di Nestore Campana, autore de “Il diario del pastore Nestore”, a cura di Silvia Ponti.
"E-state pronti - 2019" prenderà il via l'1 luglio con la colonia marina "E-state pronti - 2019" prenderà il via l'1 luglio con la colonia marina Pezzano: "Offriamo servizi che migliorano la qualità della vita a chi è in condizioni di bisogno" Prenderà il via a luglio il ricco e articolato programma d'iniziative di 'E-state pronti - 2019'.
Dibisceglia (PD): Ge. Co. Ci. chiede il saldo dei loculi prima della consegna Dibisceglia (PD): Ge. Co. Ci. chiede il saldo dei loculi prima della consegna Dibisceglia: "Non solo i loculi avrebbero già dovuto essere consegnati mesi fa, ma se ne chiede anche il pagamento totale ancor prima che siano consegnati".  
Riciclo dell’olio domestico vegetale esausto – domani la premiazione alle Scuole. Riciclo dell’olio domestico vegetale esausto – domani la premiazione alle Scuole. Assessore Mininni: “Ho apprezzato molto l’attivo coinvolgimento delle scuole cittadine e la disponibilità dei Dirigenti Scolastici che, in tema ambientale, stanno dando un notevole contributo
V° Premio Nazionale di pittura “ Notti sacre D'Arte" V° Premio Nazionale di pittura “ Notti sacre D'Arte" L’Associazione di Promozione Sociale FEDERICO II EVENTI e VALLISA Cultura Onlus con BIBART Biennale bandiscono il quinto concorso Nazionale di Pittura “ NOTTI SACRE d’ARTE. Tema di questa edizione: “MEDITERRANEO FRONTIERA di PACE”
“Opera Scuola Ragazzi”, il secondo appuntamento venerdì 24 Maggio. “Opera Scuola Ragazzi”, il secondo appuntamento venerdì 24 Maggio. Assessore Di Nauta: Venerdì 24 Maggio il secondo appuntamento con le scuole, quello in cui sarà presentata la video proiezione della registrazione live dell'opera "L'amico Fritz", andata in scena in Piazza Duomo il 5 settembre 2018
Assessore Mininni: “Be Clean” per sensibilizzare, informare e promuovere la sostenibilità ambientale - VIDEO e FOTO- Assessore Mininni: “Be Clean” per sensibilizzare, informare e promuovere la sostenibilità ambientale - VIDEO e FOTO- “Be Clean”, l’evento lancio del nuovo progetto di raccolta “Porta a Porta” e campagna contro l’abbandono delle deiezioni canine.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.