chitarrista
chitarrista

Notti Sacri… d’arte 2019! Concerto per chitarra solista

La chitarrista Miriam Lorusso in concerto con “No more Blues” a Cerignola Palazzo Fornari, giovedì 12 Settembre alle ore 20:00

Primo appuntamento con la musica per la rassegna Notti Sacre..d'Arte 2019 che presenta un concerto per chitarra solista eseguito da Miriam Lorusso nel Chiostro di Palazzo Fornari a Cerignola giovedì 12 settembre alle ore 20,00.
Il concerto, dal titolo No more Blues racconta le sonorità della tradizione popolare diventate patrimonio della musica richiamano all'identità universale dell'uomo e del mare: la vita generata crea bellezza e la vita stessa supera la materia nel non-tempo dell'arte e della musica. La chitarra è, anche, simbolo di popoli in cammino.

L'arte resta in scena con l'esposizione della Mostra del Premio Internazionale di Pittura Notti Sacre d'Arte che sarà visitabile fino al 18 settembre dalle ore 17.30 alle ore 20.30 nella sala espositiva di Palazzo Fornari.

Biografia della musicista Miriam Lorusso
Giovane chitarrista già con esperienze concertistiche non solo da solista, e di teatro musicale, Miriam Lorusso si avvicina al mondo della chitarra già a 6 anni e coltiva la sua passione formandosi al Conservatorio "Nino Rota" di Monopoli dove consegue il Diploma di Chitarra con il massimo dei voti. Dal 2013 partecipa a masterclass con maestri di fama internazionale come Andrea Dieci, Oscar Ghiglia, Eduardo Pascual Dìez, Maroje Brcic, Giulio Tampalini, Rovshan Mamedkuliev. Ha meritato diversi 1° Premio in concorsi e contest musicali nazionali ed internazionali. Già ricca la sua esperienza in collaborazioni artistiche e nel teatro come musicista e arrangiatrice: "La città delle donne" con la cantante Tania Lavarra; "Ferite a morte" con testi di Serena Dandini e "Ni una mas "con l'attrice Antonella Carone "Malafemmina" con testi di Serena Dandini e regia di Dario Faggiano; "Sergente Romano, Memorie di un sud dimenticato" con regia di Dolores Mangiolini; "Maddalena" scritto e diretto da Michele Ciavarella; "Morsi d'amore" scritto e diretto da Enrico Romita, interpretato da Giusy Frallonardo, con il trio Siamaballà. Fa parte dei Folkaléidos, progetto musicale che porta la musica folk di tutta Europa nelle piazze delle città del sud Italia. La sua attività concertistica la vede impegnata come solista anche nell'ambito di festival quali Bandalarga e "Dialogos".
2 fotoLocandine notti sacre d'arte
locandina cerignola premio notti sacreNotti Sacre Locandina
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • federico ii eventi
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Gli alunni della Scuola Pavoncelli ricordano l’Olocausto Gli alunni della Scuola Pavoncelli ricordano l’Olocausto “Ricordati di noi” il cortometraggio prodotto dalla Scuola Media “G. Pavoncelli” di Cerignola. un video molto ricco di contenuti
Memoria e impegno per la legalità Memoria e impegno per la legalità Appuntamento con Pinuccio Fazio nella chiesa della Beata Vergine Maria del Buon Consiglio a Cerignola
Tre persone arrestate a Cerignola Tre persone arrestate a Cerignola Arrestati tre pregiudicati di Cerignola. I Carabinieri eseguono provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria
La Regione metta in sicurezza le nostre strade La Regione metta in sicurezza le nostre strade Vincenzo Riontino: Ci auspichiamo che almeno il passaggio del Giro d’Italia possa “svegliare le menti” di chi ci governa in Regione
Doppi turni al Liceo Scientifico, una storia senza fine Doppi turni al Liceo Scientifico, una storia senza fine Chi sperava nello stop dei doppi turni per lunedì 27 gennaio ancora una volta è stato deluso. Si spera nel 3 febbraio!
A fuoco oltre 20 compattatori a San Severo A fuoco oltre 20 compattatori a San Severo Gravemente danneggiati gli uffici amministrativi della “Buttol srl”, azienda che si occupa della raccolta rifiuti
Giro d’Italia 2020, il no del Presidente Gatta alla tappa garganica Giro d’Italia 2020, il no del Presidente Gatta alla tappa garganica Il Sindaco di Vieste replica: “Trincerarsi dietro il solito ‘non abbiamo soldi’ è grave, avete deciso che i fondi provinciali vadano verso i Monti Dauni”
Una bancarella vendeva frutta, cocaina e hashish Una bancarella vendeva frutta, cocaina e hashish Tra le varie cassette di frutta erano nascoste 11 “cipolline” di cocaina , per un peso circa di gr. 4, ed altro quantitativo di hashish
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.