Medici con tute
Medici con tute
Attualità

Puglia verso la zona rossa: al vaglio una distinzione tra le province

Entro venerdì potrebbe arrivare il provvedimento per emanare nuove restrizioni

La regione Puglia si avvicina sempre più verso la 'zona rossa' e dunque verso nuove restrizioni. La principale ipotesi al vaglio è quella di una distinzione tra le province pugliesi più o meno colpite dall'emergenza Covid-19: Foggia e BAT sono tra le province più colpite, con numeri tali da far costruire un primo ospedale da campo a Barletta, non escludendo un altro anche in quel di Foggia.

Entro venerdì, dunque, il presidente Michele Emiliano potrebbe chiedere al Governo un passaggio della Puglia da 'zona arancione' a 'zona rossa', proprio nel giorno in cui saranno passati i fatidici 15 giorni dalla dichiarazione della zona arancione in Puglia e Sicilia. L'epidemiologo Pierluigi Lopalco spinge per nuove restrizioni dichiarando: «Gli operatori sono molto stressati, quindi qualunque iniziativa che possa allentare la morsa sugli ospedali e sulla sanità territoriale è benvenuta».

COSA CAMBIA CON LA ZONA ROSSA? LE PRINCIPALI NOVITA'.

- È vietato ogni spostamento, anche all'interno del proprio Comune, in qualsiasi orario, salvo che per motivi di lavoro, necessità e salute; vietati gli spostamenti, ovviamente, da una Regione all'altra e da un Comune all'altro.

- Chiusura di bar e ristoranti, 7 giorni su 7. Asporto consentito fino alle ore 22. Per la consegna a domicilio nessuna restrizione. Chiusura dei negozi, salvo i supermercati, beni alimentari e di necessità. Restano aperte edicole, tabaccherie, farmacie e parafarmacie, lavanderie, parrucchieri e barbieri. Chiusi i centri estetici.


- Didattica a distanza per la scuola secondaria di secondo grado, per le classi di seconda e terza media. Restano aperte, quindi, solo le scuole dell'infanzia, le scuole elementari e la prima media. Chiuse le università, salvo specifiche eccezioni.


- Sono sospese tutte le competizioni sportive salvo quelle riconosciute di interesse nazionale dal CONI e CIP. Sospese le attività nei centri sportivi. Rimane consentito svolgere attività motoria nei pressi della propria abitazione e attività sportiva solo all'aperto in forma individuale. Sono chiusi musei e mostre; chiusi anche teatri, cinema, palestre, attività di sale giochi, sale scommesse, bingo, anche nei bar e nelle tabaccherie.


- Per i mezzi di trasporto pubblico è consentito il riempimento solo fino al 50%, eccezion fatta per il trasporto scolastico.
  • Puglia
  • Michele Emiliano
  • Pierluigi Lopalco
  • zona rossa
Altri contenuti a tema
Ordinanza del ministero della salute, la Puglia resta zona arancione Ordinanza del ministero della salute, la Puglia resta zona arancione Nessun cambiamento fino al 3 dicembre, non accolta la richiesta di Emiliano di zona rossa per Bat e Foggia
Emiliano chiede la “Zona Rossa” per le province di Foggia e BAT Emiliano chiede la “Zona Rossa” per le province di Foggia e BAT Il Presidente Emiliano ha inviato una lettera al Ministro Roberto Speranza per chiedere “l’adozione di un provvedimento che inserisca esclusivamente i territori delle province di Foggia e di BAT nella cosiddetta “zona rossa”
Raffaele Piemontese è il vicepresidente della Regione Puglia Raffaele Piemontese è il vicepresidente della Regione Puglia Eletto in provincia di Foggia con 21.501 voti, il Presidente Emiliano lo nomina vicepresidente della Regione Puglia. Il PD di Cerignola si congratula con Piemontese
Carenza di ossigeno nelle farmacie,  Gentile scrive a Emiliano Carenza di ossigeno nelle farmacie, Gentile scrive a Emiliano Elena Gentile: "Serve una deroga per consentire la prescrizione di ossigeno ai medici di famiglia "
Covid-19, il bollettino epidemiologico della Regione Covid-19, il bollettino epidemiologico della Regione Oggi sono 1.434 i casi positivi in Puglia. Sono 39 i decessi
Scuola in Puglia, nuovo scontro istituzionale tra Presidente Emiliano e Ministra Azzolina Scuola in Puglia, nuovo scontro istituzionale tra Presidente Emiliano e Ministra Azzolina Emiliano: “Come si può da parte di un ministro preannunciare con un comunicato stampa, senza anticipare alcuna motivazione”. La risposta di Emiliano in 12 punti
Covid, bollettino epidemiologico del 7 novembre Covid, bollettino epidemiologico del 7 novembre Oggi 1054 casi positivi in Puglia. 312 in provincia di Foggia
Scuola: con la DAD è diminuito il numero dei contagi in Puglia Scuola: con la DAD è diminuito il numero dei contagi in Puglia Lo dichiara Michele Emiliano: "Vi riporto i dati aggiornati forniti dalla ASL di Bari"
© 2001-2020 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.