Conferenza ASL
Conferenza ASL
Enti locali

Riorganizzazione rete laboratori: incontro con i sindaci

Piazzolla: “Stiamo cercando le soluzioni migliori per i cittadini. Nei laboratori in dismissione si faranno prelievi tutti i giorni”.

Si è tenuto questa mattina, presso la Direzione Generale della ASL Foggia, un incontro sulla riorganizzazione della rete dei laboratori analisi a cui hanno partecipato i sindaci dei comuni di Foggia, Vico del Gargano, Monteleone di Puglia, Motta Montecorvino (componenti della Rappresentanza dei sindaci della provincia di Foggia) e i sindaci dei comuni di San Marco in Lamis, Vico del Gargano e Vieste, sedi dei laboratori in dismissione.

Il Direttore Generale Vito Piazzolla, affiancato dal Direttore Sanitario Alessandro Scelzi e dal Direttore Amministrativo Ivan Viggiano, ha illustrato il piano e il relativo programma operativo, frutto di una pianificazione dettagliata che punta a ridurre al minimo, sino ad azzerare, le possibili criticità in modo da non arrecare danni e disagi ai cittadini.

Le sollecitazioni pervenute dai sindaci sono state recepite. Il programma di riorganizzazione, pertanto, mantiene immutate le attività di prelievo e la loro frequenza per i 56 punti territoriali. Rimodula, inoltre, l'organizzazione dei prelievi nei 5 laboratori in chiusura aumentando i giorni di attività inizialmente previsti e assicurando, in tal modo, il servizio dal lunedì al venerdì.
"Stiamo cercando le soluzioni migliori per i cittadini. È per questo che ci impegniamo – ha spiegato Piazzolla – a mantenere nei laboratori in dismissione di Foggia, Torremaggiore, San Marco in Lamis, Vico del Gargano e Vieste la stessa frequenza delle attività di prelievo".

I laboratori convertiti in punti prelievi saranno incardinati nelle attività distrettuali. Questo permetterà di usufruire dei finanziamenti FESR (dedicati alla assistenza territoriale) con i quali l'Azienda potrà acquistare ulteriori tecnologie come i minilab e gli automezzi per il trasporto dei campioni biologici, dotati di frigoriferi e kit di trasporto.
La riorganizzazione sarà effettuata in modo graduale. La direzione sta già predisponendo delle simulazioni per verificare la piena fattibilità dei percorsi stabiliti in modo che tutto risulti perfettamente funzionale.

I cittadini saranno agevolati nel ritiro dei referti dalla attivazione del "Portale dei referti del cittadino della ASL Foggia". Mediante l'inserimento del codice fiscale e del numero di identificazione del referto ricevuto al momento dell'accettazione, potranno effettuare l'accesso al sistema di ritiro referti già da fine gennaio.
Dal canto loro, i sindaci hanno apprezzato l'impegno della Direzione e hanno chiesto a Piazzolla di cercare le soluzioni migliori per i cittadini.

Piazzolla ha chiuso l'incontro assicurando che si farà portavoce delle istanze del territorio in Regione pur ribadendo che la riorganizzazione dei laboratori è stata stabilita in atti di programmazione regionale e, prima ancora, nazionale risalenti al 2017 e che è vincolante per l'uscita della Puglia dal programma operativo sottoscritto dai Ministeri della Salute e delle Finanze".
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Martedì 26 marzo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano presentazione del libro “Pinuccio Tatarella: passione intelligenza al servizio e dell’Italia”
Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Il primo appuntamento, moderato dalla prof.ssa Raffaella Petruzzelli, è fissato per sabato, 23 marzo 2019, alle ore 18,30, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile.
Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Il docufilm ripercorre la biografia del grande artista che, all'età di 43 anni, il primo primo aprile del 1891, a bordo della nave Océanien, decise di abbandonare Marsiglia per recarsi a Tahiti.
Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Arrestati a Margherita di Savoia e Trinitapoli, due pusher sorpresi a detenere cocaina e hashis
Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Trova da te il tuo lavoro ideale: da oggi online www.cerignolaambitolavoro.it
Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Erinnio: Una scelta a dir poco obbligatoria considerata la grande affluenza di cittadini nella giornata del mercoledì e la presenza stabile degli ambulanti nella stessa giornata”
Lo Sportello del Welfare compie un anno;  certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Lo Sportello del Welfare compie un anno; certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Pezzano: "Avere una porta unica d'accesso ai servizi d'ambito aiuta i cittadini"
Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti.  –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti. –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Ousseynou Sy, di 47 anni, è il conducente di origine senegalese autore della folle tragedia. Cittadino italiano dal 2004, per conto della AREU accompagnava in piscina gli insegnanti e la scolaresca di una scuola media di Crema
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.