Fuga dal pullman
Fuga dal pullman
Cronaca

Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti. –VIDEO FUGA DAL PULLMAN-

Ousseynou Sy, di 47 anni, è il conducente di origine senegalese autore della folle tragedia. Cittadino italiano dal 2004, per conto della AREU accompagnava in piscina gli insegnanti e la scolaresca di una scuola media di Crema

Questa mattina, intorno alle ore 11:40, la tragedia sfiorata che sarebbe costata la vita ad un elevato numero di persone. Terrore, paura, scene di totale panico quelle vissute dalla scolaresca di Crema fortunatamente indenne.
Il conducente dell'autobus di linea della AREU (Azienda regionale Emergenza Urgenza), italiano di origini senegalesi, che percorreva il tratto sulla strada provinciale tra Peschiera e San Donato Milanese, ha cosparso di materiale infiammabile i sedili del mezzo per poi dargli fuoco.

Dalle informazioni raccolte pare che il conducente ha abbia costretto gli insegnanti a legare con delle fascette i 51 studenti che viaggiavano sul pullman di linea. Questi, appositamente, non hanno stretto le fascette permettendo ai ragazzi di scappare dal mezzo e proprio uno dei giovani studenti ha avuto modo di prendere uno dei telefonini sequestrati dal folle conducente avvertendo il 112 di quanto stava accadendo.

Dopo la fuga dal mezzo dell'intera scolaresca il conducente del pullman, ormai vuoto, ha continuato la folle corsa dirigendosi verso Milano e, proprio sulla Paullese, dopo aver speronato l'auto dei Carabinieri intenta a bloccarlo, ha dato fuoco al mezzo.
Ousseynou Sy, di 47 anni, è il conducente di origine senegalese autore della folle tragedia. Cittadino italiano dal 2004, per conto della AREU accompagnava in piscina gli insegnanti e la scolaresca di una scuola media di Crema. Stando ai racconti e a quanto dichiarato dai presenti, pare che abbia urlato "Voglio farla finita, da qui non esce vivo nessuno. Vanno fermate le morti nel Mediterraneo"

Forte la mobilitazione da parte delle forze di pubblica sicurezza, determinate il coraggio degli insegnanti e dei ragazzi presenti sul pullman di linea ed, in particolare, fondamentale la capacità di aver lanciato l'allarme evitando, così, una strage. Sul posto è immediatamente intervenuto il Procuratore Capo di Milano, dott. Franco Greco.
L'uomo è ora indagato per tentata strage e sequestro di persona.
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Omicidio Silvestri Giuseppe: 2  arresti nel clan “Romito-Ricucci-Lombardi”. Omicidio Silvestri Giuseppe: 2 arresti nel clan “Romito-Ricucci-Lombardi”. I due arresti sono il risultato di una articolata attività d’indagine condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Manfredonia e coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bari – Direzione Distrettuale Antimafia.
La Camera approva il decreto emergenze agricole La Camera approva il decreto emergenze agricole Nessun voto contrario per il provvedimento sulle emergenze agricole che ora passa all'esame del Senato. La soddisfazione dei deputati pugliese Giuseppe L'Abbate e Gianpaolo Cassese (M5S)
Sindaco Metta: La Gazzetta del Mezzogiorno e le notizie totalmente false. Sindaco Metta: La Gazzetta del Mezzogiorno e le notizie totalmente false. “La notizia è priva di qualsivoglia fondamento non avendo mai acquisito la Guardia di Finanza, presso il Comune di Cerignola, la documentazione citata”.
Il calcio europeo e la fiducia nei giovani: Italia a due faccie Il calcio europeo e la fiducia nei giovani: Italia a due faccie Bwin ha preso in esame infatti quelle che sono le rose più giovani e più anziane dell’intero panorama europeo, un’analisi che ha messo in evidenza come che al primo posto ci sono sempre e comunque delle squadre italiane.
Cicolella & Dibisceglia (PD): Metta cancella il debito e da il colpo di grazia a SIA. Cicolella & Dibisceglia (PD): Metta cancella il debito e da il colpo di grazia a SIA. Il Comune di Cerignola, infatti, riconosce arbitrariamente a SIA un debito pari a 2 milioni e 700 mila euro e propone alla società di sottoscrivere un accordo transattivo.
Dal terremoto del 15 Aprile alla storia sismica della Capitanata. Dal terremoto del 15 Aprile alla storia sismica della Capitanata. A tal scopo si possono effettuare studi di microzonazione sismica e interventi di adeguamento antisismico del costruito o ricostruzioni antisismiche. Per incentivare la prevenzione esiste il "sisma bonus" .
Assessore Dercole: Sport Art - Murale e Videomaker al Pala Famila Tatarella. Assessore Dercole: Sport Art - Murale e Videomaker al Pala Famila Tatarella. “L’ultimo passaggio è quello artistico, stravagante, capace di dare colore e calore al Pala Famila Tatarella, tale da renderlo riconoscibile ed unico e, nella sua unicità, l’originalità della giovane arte”
“La Cenerentola - La bontà in trionfo”, i ringraziamenti dell’Assessore Di Nauta. “La Cenerentola - La bontà in trionfo”, i ringraziamenti dell’Assessore Di Nauta. Non è un semplice ringraziamento Istituzionale ma un sentito ringraziamento per la vicinanza alla nostra Comunità, alla Nostra Scuola, ai Nostri talenti… ai nostri ragazzi”.
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.