Zampognari nel carcere di Lucera
Zampognari nel carcere di Lucera
null

Zampognari, salotto culturale, scuola e palestra: un dicembre di eventi nel Carcere di Lucera

L’antico strumento musicale occasione per sensibilizzare i detenuti alla donazione del sangue, con il sostegno del CSV Foggia. Il 18 dicembre l’inaugurazione della palestra realizzata con i fondi dell'Amministrazione Penitenziaria.

Zampognari in carcere per sensibilizzare i detenuti alla donazione del sangue. È quanto avvenuto lunedì scorso nella Casa Circondariale di Lucera, dove l'Ass. FIDAS Dauna Provinciale, in collaborazione con il Gruppo degli Zampognari di San Marco in Lamis, ha realizzato l'iniziativa "Zampogna e Ciaramella a spasso tra le vie della tradizione", finanziato dal CSV Foggia nell'ambito dell'Avviso Carcere 2018, con il sostegno della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia.

"La zampogna è lo strumento più diffuso in Area Mediterranea per le festività agro-pastorali e particolarmente legato ai riti del Natale. Abbiamo pensato – sottolineano dall'associazione - che, in prossimità delle festività natalizie, l'ingresso degli zampognari in carcere potesse rappresentare un'occasione interessante per coinvolgere la popolazione detenuta e sensibilizzarla sul tema della donazione del sangue".

Quella degli zampognari è stata solo la prima di una serie di iniziative organizzate nel carcere di Lucera nel mese di dicembre, grazie alla disponibilità e al supporto della Direzione, dell'Area Trattamentalee della Polizia Penitenziaria.

Il 12 dicembre è stato inaugurato il nuovo arredo scolastico fornito dall'Amministrazione Penitenziaria. L'evento, curato dal CPIA di Foggia, ha rappresentato l'occasione per presentare i prodotti realizzati dai detenuti nell'ambito delle attività didattico/laboratoriali ed accogliere Carolina Maestro, autrice del libro "La bic nera", nell'ambito della rassegna "Salotto culturale", che si svolge presso il carcere di Lucera per il terzo anno consecutivo.

Nel corso dell'incontro, cui sono intervenuti Giuseppe Altomare, Direttore del Carcere; Antonia Cavallone, Dirigente scolastico CPIA1; Daniela Raffaella Occhionero, Comandante dell'Istituto; Cinzia Conte, Responsabile Area Pedagogica; Alfonso Rainone e Filippa Finaldi, docenti responsabili del Progetto "Salotto Culturale" eil prof. De Angelis, volontario, si sono esibiti alcuni detenuti, guidati dal docente Sergio Picucci.

Nella stessa giornata, è stata organizzata la "partita con papà", nell'ambito della campagna di sensibilizzazione promossa dall'Ass. Bambini senza sbarre onlus. L'iniziativa è stata svolta per il terzo anno consecutivo e ha visto coinvolti sul campo da gioco i detenuti che, insieme ai loro figli, hanno trascorso un pomeriggio di festa e condivisione. L'evento, coordinato dall'Area Pedagogica dell'Istituto, con il sostegno del volontario Luigi Talienti, referente per le attività sportive, si è concluso con un momento di convivialità, durante il quale le persone detenute, in un clima natalizio, hanno consegnato alcuni doni ai propri figli.

Il 13 dicembre è in programma il seminario "Scuola in carcere" presso il CPIA1 di Foggia, nel corso del quale saranno presentate tutte le attività realizzate in collaborazione tra le due istituzioni all'interno dei tre Istituti Penitenziari della provincia di Foggia.

Infine, martedì 18 dicembre, alle ore 12.00, ci sarà l'inaugurazione della palestra destinata ai detenuti ospiti della Casa Circondariale di Lucera. Realizzata con i fondi dell'Amministrazione Penitenziaria e con la manodopera dei ristretti, la palestra permette di svolgere attività sportiva con l'utilizzo di attrezzi.

Per l'attivazione dei corsi sportivi è stato coinvolto il CONI di Foggia: i detenuti hanno la possibilità di essere assistiti, nelle loro attività, che consistono anche in ginnastica a corpo libero, da istruttori professionisti.

All'evento parteciperanno Mons Giuseppe Giuliano, Vescovo di Lucera; Domenico Di Molfetta, Delegato Provinciale del CONI, Il Direttore, il Comandante e la Responsabile dell'Area Pedagogica dell'Istituto Penitenziario.
8 fotoFoto Zampognari, salotto culturale, scuola e palestra: un dicembre di eventi nel Carcere di Lucera
babbo natale in carcerepartita con pap Foto L Pellegrino JPGpartita con pap Foto L Pellegrino JPGlaboratorio scolastico Foto L Pellegrino JPGpartita con pap Foto L Pellegrino JPGzampognari Foto L Pellegrino JPGzampognari Foto L Pellegrinozampognari Foto L Pellegrino JPG
  • notizie
  • Lucera
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Fondazione Tatarella - Foggia ricorda Pinuccio Tatarella Martedì 26 marzo nella Sala Fedora del Teatro Umberto Giordano presentazione del libro “Pinuccio Tatarella: passione intelligenza al servizio e dell’Italia”
Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Riflettere insieme sull’Europa; Il ciclo di incontri organizzato dal MEIC di Cerignola Il primo appuntamento, moderato dalla prof.ssa Raffaella Petruzzelli, è fissato per sabato, 23 marzo 2019, alle ore 18,30, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile.
Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Gauguin a Tahiti-il paradiso perduto Il docufilm ripercorre la biografia del grande artista che, all'età di 43 anni, il primo primo aprile del 1891, a bordo della nave Océanien, decise di abbandonare Marsiglia per recarsi a Tahiti.
Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Margherita di Savoia e Trinitapoli: Pusher detenevano cocaina e hashis Arrestati a Margherita di Savoia e Trinitapoli, due pusher sorpresi a detenere cocaina e hashis
Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Pezzano: “Aiutiamo due mondi paralleli a mettersi in connessione tra loro” Trova da te il tuo lavoro ideale: da oggi online www.cerignolaambitolavoro.it
Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Postazione di Pronto Soccorso in area Mercatale -VIDEO- Erinnio: Una scelta a dir poco obbligatoria considerata la grande affluenza di cittadini nella giornata del mercoledì e la presenza stabile degli ambulanti nella stessa giornata”
Lo Sportello del Welfare compie un anno;  certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Lo Sportello del Welfare compie un anno; certificato l'accesso di circa 1.000 cerignolani. Pezzano: "Avere una porta unica d'accesso ai servizi d'ambito aiuta i cittadini"
Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti.  –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Tragedia sfiorata a San Donato Milanese, conducente di pullman tenta una strage ai danni di una scolaresca. Si sono salvati tutti. –VIDEO FUGA DAL PULLMAN- Ousseynou Sy, di 47 anni, è il conducente di origine senegalese autore della folle tragedia. Cittadino italiano dal 2004, per conto della AREU accompagnava in piscina gli insegnanti e la scolaresca di una scuola media di Crema
© 2001-2019 CerignolaViva è un portale gestito dall'associazione Kerina Production. Partita iva 90041150716. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.