A Ruota Libera

"Il passaggio ideale fra 2016 e 2017"

"Dopo quello francescano della Misericordia, tentiamo almeno di realizzare l’ Anno dell’ Equilibrio"


di Beniamino Mastroserio

"Abbiamo osservato, in corso d' anno, quel minimo di commiserazione
verso gli avversari e / o < nemici > della politica ? Non credo proprio se, come
nel caso del giovane avv. Mario Rendine capogruppo in Consiglio Comunale dei
Democratici, abbiamo avuto modo di constatare la misura provocatoria con cui
questo consigliere ha accusato il collega avvocato oggi Sindaco Metta per poter
avere egli stesso inscenato la storia dei biscotti regalo natalizio da ventimila euro.
L' insinuazione esposta da Rendine nell' ultima riunione Consiliare del 22. 12.
u.s. s' è estesa fino a toccare l' argomento della consistenza dei conti correnti
bancari del primo cittadino. Dalla sfera d' amministrazione della cosa pubblica
la polemica è letteralmente scaduta a livello di fatto personale : come se il feroce
alterco tra i due implicasse una certa invidia dettata dal carrierismo forense ( si
rinvia il lettore che si sia perso l' accaduto alla notizia riferita da uno dei
giornali " on line " che hanno la capacità di stare immediatamente sui " pezzi ").
Non è il caso, adesso, di riproporre il solito approccio moralistico : che,
cioè, la classe dirigente è peggiore della cittadinanza; ma.., amici !, non è questa
dei Rendine e dei contro Rendine la Politica che sogno possa caratterizzare la
nostra esistenza. Constato purtroppo che non è bastata la passione civile
pluriennale d' un Antonello Venditti ( v. il suo libro / Pensiero " Nella notte di
Roma ", ed. Rizzoli aprile 2016 ) a far lievitare l' idea che altri Nietsche e nuovi
Marx potessero prendersi per mano anche per un brevissimo tratto di strada.
Forse siamo stati incapaci - anche in quest' anno di < buonismo francescano > -
di metterci un po' nella testa del diavolo avversario per sforzarci di capire le
sue pur minime ragioni e giustificarlo in parte. Per ridurre la portata aggravante
dei nostri rimbrotti ( politici e personali in genere che ci si profileranno nel
nuovo anno ) sarà necessario invocare un intervento di S. Santità per prorogare
l' Anno del Perdono appena chiuso nel novembre 2016 ? A mio parere basterà
che ciascuno di noi impari a contare fino a 9 prima di rispondere e straparlare
perché – come consigliavano le nostre nonne - è sempre cosa saggia < recitare
il rosario delle 9 pi > ( = Prima Pensa Poi Parla Perché Parlare etc. etc. ).
L' Equilibrio tra Pensiero e Parola, oltre che a noi cittadini, difetta ai
nostri fiduciari governanti i quali altro non sono se non la rappresentazione
indiretta delle nostre stesse contraddizioni quotidiane. Penso che dovremmo
tutti perseguire un meno nefasto modus vivendi. Iniziamo impegnandoci più
seriamente a custodire con accortezza nella nostra memoria i piccoli dettagli
o elementi che ci serviranno a non esagerare in giudizi trancianti, a non
tramutare in possibile rissa le discussioni incaute.
Nell' Anno dell' Equilibrio non consiglio di seguire il motto dantesco
" non ti curar di lor ma guarda e passa ", perché in tale caso ci chiuderemmo
a ogni confronto e potremmo dar vita all' Anno del Silenzio Improduttivo.
Auspico invece un interventismo moderato, contrassegnato da un uso
parsimonioso e ponderato delle parole. Questa sì è Partecipazione.
Utile appropriata segnalazione : rinvio il lettore più incallito a seguire
la rubrica che il compaesano con residenza a Città del Vaticano don Nunzio
Galantino cura sul " Sole 24 Ore "; viene collocata nelle pagine di Filosofia
e Religione dell' inserto domenicale ed è denominata " Abitare le Parole ". "


  • Rubrica
Altri contenuti a tema
(Ri)pensare all’Idea rigenerante dell’Europa Nazione (Ri)pensare all’Idea rigenerante dell’Europa Nazione per ridimensionare il < barboso gap > tra il Nord e il Sud dell’ Italia
Il Senso dello Stato e l’Amicizia Civica Il Senso dello Stato e l’Amicizia Civica di Beniamino Mastroserio
Come riacciuffare il passato Come riacciuffare il passato A cinquantotto anni dal 1958 ( l’arrivo di Totò Gambe d'oro a Cerignola )
Prendiamo atto : segna il passo la ricerca storica locale Prendiamo atto : segna il passo la ricerca storica locale di Beniamino Mastroserio
"Certi tesori non vanno messi in cantina" "Certi tesori non vanno messi in cantina" (Come a dire:la poesia ci salva la vita) di Beniamino Mastroserio
Un Assessorato alla 'Cultura del Territorio' che consolidi lo Sviluppo del Sapere Agricolo Un Assessorato alla 'Cultura del Territorio' che consolidi lo Sviluppo del Sapere Agricolo di Beniamini Mastroserio
Rubrica: "E' vero ! I cerignolani non mangiano 'riforme' " Rubrica: "E' vero ! I cerignolani non mangiano 'riforme' " La data del referendum è vicina ma ancora si naviga tra le nebbie
L’ho visto al cinema la recensione di "Lettere da Berlino" L’ho visto al cinema la recensione di "Lettere da Berlino" Il nuovo film di Vincent Pérez, regista svizzero, con Bredan Gleeson e Emma Thompson tratto dal romanzo di Hans Fallada
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.