pooh logo
pooh logo
A Ruota Libera

Il quinquennio, irripetibile, dei primi anni Sessanta < decantato > nel libro dell’ ex chitarrista Mauro Bertoli, fondatore dei favolosi Pooh

Nessuno potrà negare mai che il complesso s' è imposto sui palchi internazionali.

Grazie ai gestori della libreria " CopyOne Homa s.r.l.s. " di Via E. De Filippo, il fondatore del gruppo de " I Pooh " – il musicista Mauro Bertoli – ha presentato sabato scorso primo aprile il proprio volume in cui racconta tempi e modi della costituzione del gruppo pop italiano, avvenuta nel 1962. Alla presenza di un uditorio assai attento costituito anche da numerosi fan sessantenni della prima ora, l' Autore ha svolto la conversazione grazie al compito di coordinamento e moderazione della giornalista M. R. Albanese caporedattore delle Rete News " Il Quotidiano Nazionale ". In primo luogo Bertoli ha inteso ricordare di avere sviluppato l' idea primordiale della fondazione dal compianto suo collega batterista Valerio Negrini. A quest' ultimo va infatti la massima stima per il merito d' aver fortemente creduto e voluto nella capacità, di entrambi, di conquistare con professionalità e gradualità la vetta delle attenzioni da parte delle nuove generazioni di quel periodo. In effetti la bravura degli altri componenti del gruppo presto
si sarebbe rivelata una leva per salire sull' Olimpo musicale non solo italiano. Nessuno potrà negare mai che il complesso s' è imposto sui palchi internazionali.
Nel 1962 il primo trio s' avvalse del nome dei " Jaguars " ma successivamente i più esperti consulenti produttori discografici, al fine di garantire l' esplosione commerciale delle loro musiche, ripiegarono sul nuovo e fortunato contrassegno " I Pooh ", che in italiano sta a significare " I Folletti ". Sebbene già agli inizi del '67 Bertoli abbia lasciato l' esperienza di musicista / chitarrista vissuta in quel magico gruppo ( che già nel 1966 riscosse vasto successo di critica con le note delicate dell' album " Per quelli come noi " in cui spiccano le voci soliste di Valerio Negrini e di Mauro Bertoli ), quest' ultimo restò sempre attento alle nuove performance musicali degli oramai ex colleghi; si ascolti, in tal senso, il brano strumentale " Contrasto " tratto dall' omonimo album, inciso nel '68.
Il narratore / testimone Bertoli, a quanti del pubblico presente hanno chiesto informazioni specifiche sui motivi degli straordinari successi e longevità, ha confessato di tenere in alta considerazione
non soltanto le capacità nelle esecuzioni musicali, ma anche la rispondenza dei testi ai " sentiment " delle generazioni succedutesi nel mezzo secolo 1967 / 2016. A tale ultimo riguardo l' Autore
Bertoli ha invitato tutti i presenti a considerare le parole contenute nel brano " Uomini soli " ( 1990 ) come dotate di insolito spessore significativo.
Resta come una grande certezza in Bertoli l' indissolubile legame con i fermenti sociali della prima stagione Anni Sessanta : < Sono anni che non torneranno - ha detto - < il clima di quell'
epoca sia in Italia che all' estero ci spingeva a credere che c' era la volontà collettiva di fare qualcosa di importante >.
L' intero racconto de " i Pooh prima maniera " è anche una narrazione dei fatti e dei giudizi personali dell' artista / musicista Bertoli, dei suoi rapporti con i familiari più stretti : sono tutte esperienze grazie alle quali egli oggi si definisce < un intimista >.
Verissimo, perchè a conversare con lui capisci presto che è un uomo mite capace di scorgere negli occhi e nel sorriso degli altri
la famosa Bellezza Interiore. Mauro Bertoli, un cuore da poeta !
  • notizie
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”
Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid-19 ricoverati sono 34 di cui 17 non vaccinati e 13 con la sola prima dose di vaccino
Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Scende però il numero dei ricoverati
Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale 46.000 articoli sequestrati e 79 denunciati alla Procura della Repubblica
Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico L'ex sindaco: “Abbiamo perso e basta. Lo abbiamo deciso noi. Se volevate una persona che comperasse il consenso della gente non sceglievate me”
A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza Dopo l’aggressione ai gemelli 32enni lo Stato si è presentato compatto a Stornara. Si sarebbe dovuta presentare anche la Politica che governa la nazione
Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato “Il mio impegno per Cerignola sarà totalmente gratuito per tutta la durata del mandato"
Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Salito a 150, dall'inizio dell'emergenza, il numero dei deceduti la cui provincia di residenza non è stata resa nota
© 2001-2022 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.