Carabinieri Cerignola
Carabinieri Cerignola
Cronaca

Cerignola, due arresti per spaccio

I Carabinieri arrestano un 36enne e un 42enne del posto per spaccio di sostanze stupefacente

Continuano i servizi di prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti da parte dei carabinieri della Compagnia di Cerignola.

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del citato comando, corso servizio ad hoc ed opportunamente realizzato, nel transitare in via Santo Stefano, notavano la presenza di due veicoli fermi sulla carreggiata. Precisamente, notavano che un soggetto, a bordo di ciclomotore, consegnava una banconota al passeggero di una macchina nera e questi in cambio gli consegnava qualcosa contenuta in un involucro di colore bianco. Accortisi dei militari di pattuglia, i vari attori della vicenda, prendendo strade diverse, si davano a precipitosa fuga. Grazie alla pronta reazione dei carabinieri in servizio, si riusciva a bloccare i soggetti a bordo dell'autovettura che venivano immediatamente identificati e perquisiti.

Il passeggero stringeva tra le mani una banconota di 10 euro e all'interno di un marsupio venivano rinvenute 11 stecche di sostanza resinosa marrone, artigianalmente confezionate con carta da forno colore bianco e la somma contante di 550 euro. Le analisi operate presso la Sezione Investigazioni Scientifiche di Foggia hanno consentito di stabilire che la sostanza rinvenuta altro non era che hashish. Data l'evidenza probatoria e il riscontrato spaccio operato sotto gli occhi dei carabinieri, i due sono stati condotti in caserma e sono stati dichiarati in arresto. Dopo le formalità di rito, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. All'esito della convalida dell'arresto, il 36enne e il 42enne, condividendo l'A.G. procedente con il quadro indiziario, sono stato sottoposti alla misura cautelare dell'obbligo di presentazione alla P.G..
  • Notizie Cerignola
  • Notizie Puglia
  • Notizie Capitanata
Altri contenuti a tema
Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Bonito rifiuta l’indennità da Sindaco, Metta “ha fatto una cosa giusta” Come sarà organizzata l’opposizione mettiana. “Saremo opposizione esemplare. Non faremo lettere anonime, denunce intimidatorie, nessuna ripicca e ritorsione!”
Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia Report aggiornato situazione pazienti Covid-19 ricoverati presso il Policlinico Riuniti di Foggia I pazienti Covid-19 ricoverati sono 34 di cui 17 non vaccinati e 13 con la sola prima dose di vaccino
Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Rimbalzo del numero di attualmente positivi in Puglia: quasi 100 in più Scende però il numero dei ricoverati
Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale Contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale 46.000 articoli sequestrati e 79 denunciati alla Procura della Repubblica
Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico Franco Metta, l’analisi della sconfitta elettorale e il futuro politico L'ex sindaco: “Abbiamo perso e basta. Lo abbiamo deciso noi. Se volevate una persona che comperasse il consenso della gente non sceglievate me”
A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza A Stornara il Prefetto Esposito, il Questore Sirna e i vertici provinciali dei Carabinieri e Finanza Dopo l’aggressione ai gemelli 32enni lo Stato si è presentato compatto a Stornara. Si sarebbe dovuta presentare anche la Politica che governa la nazione
Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato Il sindaco Bonito rinuncia all’indennità di mandato “Il mio impegno per Cerignola sarà totalmente gratuito per tutta la durata del mandato"
Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Covid in Puglia, indice di contagio sempre sotto l'1% sui test delle ultime ore Salito a 150, dall'inizio dell'emergenza, il numero dei deceduti la cui provincia di residenza non è stata resa nota
© 2001-2021 CerignolaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
CerignolaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.